LOVATO ANTONIO

Recapiti
Posta elettronica
Af881a6bc24c6e055cf9cbdcea78ba2b
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Telefono 0498274668
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico L-ART/07 - MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
I prossimi ricevimenti sono fissati come segue:

- Mercoledì 19 luglio 2017, ore. 16.30

- Martedì 5 settembre 2017, ore 16.30

Gli studenti impegnati con la tesi possono contattare il docente attraverso la posta elettronica.



Gentili studenti, Gentili studentesse,

in seguito all’impossibilità di attivare il CdS magistrale interateneo in “Musica e arti performative”, per gli studenti di musicologia è stato predisposto un percorso specifico all’interno del CdS magistrale in “Scienze dello Spettacolo e Produzione multimediale” dell'Università di Padova. L’inserimento di numerosi e nuovi insegnamenti di musica, oltre ad arricchire l’offerta formativa del CdS, offre la possibilità di continuare e completare il percorso musicologico intrapreso durante i CdS triennali (DAMS e STB). Inoltre, l’acquisizione di almeno 48 CFU nelle discipline musicologiche darà la possibilità di concorrere all’abilitazione per l’insegnamento di musica nelle scuole secondarie.

Si rimanda all'allegato 2 dell'anno 2017/2018 per la lista degli insegnamenti e al professore Antonio Lovato per eventuali ulteriori informazioni sul nuovo percorso di studi.

Si ricorda inoltre che la professoressa Rosamaria Salvatore dedica un "Punto di ascolto DAMS" per aiutarvi e consigliarvi nel proseguimento della vostra carriera universitaria.



























Orario di ricevimento
Lunedì dalle 16:30 alle 18:30 Studio docente, Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato 7

I prossimi ricevimenti sono fissati come segue:

- Mercoledì 19 luglio 2017, ore. 16.30

- Martedì 5 settembre 2017, ore 16.30
(aggiornato il 16/07/2017 15:10)

Proposte di tesi
TESI DI LAUREA


- D. CAVALLARIN, Giovanni Croce. Devotissime Lamentationi et Improperii (1603). Magnificat omnium tonorum (1605),2002

- C. DI ZIO, Il Graduale-Tropario-Sequenziario A47 delle Biblioteca Capitolare di Padova, 2002

- V. COFFA, La musica di Alessandro Salvolini, maestro di cappella della cattedrale di Ravenna, 2003

- E. FANTINATI, Giovanni Battista Mosto (1550ca.-1596). Il Secondo Libro de Madrigali a cinque voci, 2003

- S. MARTINELLI, Il Graduale-Sequenziario O.I.13 della Biblioteca Capitolare di Modena, 2003

- C. SCUDERI, La musica medievale e rinascimentale nella storiografia friulana, 2004

- S. CECCATO, Folengo in musica. Conoscenze e preferenze musicali di Merlin Cocai, 2007

- E. RUSSO, La musica e i riti funebri a Padova secondo le Cronache e i libri liturgici del sec. XIV, 2007

- G. FAVERIN, Ippolito Camaterò di Negri. Il primo libro di madrigali a quattro voci, Venezia 1561, 2008

- E. GHINATO, I Credo in notazione mensurale nel repertorio liturgico-musicale padovano (sec. XV-XIX), 2008

- M. CAROLI, Il Primo Libro di Madrigali a Cinque Voci di Marc’Antonio Pordenon (Venezia, 1564), 2009

- R. LORENZIN, La teoria delle proporzioni musicali nel Terzo Cantico del De harmonia mundi (1525) di Francesco Giorgio Veneto, 2009

- A. PIASENTIER, L’Antiphonarium vespertinum (1597) di Girolamo Lambardi e la celebrazione delle Quarantore a Padova, 2009

- L. RINCO, Il codice DCCLVIII della Biblioteca Capitolare di Verona, 2009

- C. BERNARDI, Tre uffici liturgico-musicali del vescovo di Padova Pietro Barozzi (1443-1507), 2010

- C. COMPARIN, Antonio Gualtieri. Il primo libro di mottetti a otto voci (Venezia, 1604), 2011

- V. TOSELLO, L’Antifonario 1 (sec. XV) dell’Archivio Diocesano di Chioggia. Descrizione e repertorio, 2011

- E. MAZZANOTTO, Jean Langlais, l’Hommage à Frescobaldi e il canto gregoriano, 2011

- G. GIACOMAZZO, Frottole libro secondo Ottaviano Petrucci, Venezia 1504 (more veneto = 1505). Trascrizione ed edizione critica, 2012

- T. PELLEGRINI, Antonio Gualtieri (1574-1661). Il secondo libro de mottetti a una e due voci (Venezia, 162), 2013

- M. MARIGHETTO, Il compito del compositore di musica a servizio della liturgia oggi, 2013

- I. SIVIERI, Renzo Banzato. L’oratorio Va’! Scolpisci! Analisi testuale e musicale, 2013

- A. PAGELLA, I corali di Giovanni Marinali (1645-1728), 2014



TESI DI DOTTORATO


- P. L. GAIATTO, Il movimento ceciliano di area veneta e il recupero dell’antico (1874-1897), 2008

- C. DI ZIO, Fonti della tradizione liturgico-musicale in notazione ravennate, 2008

- D. PRINCIVALLI, La scuola di grammatica e canto della Commissaria Galliero di Tribano (Padova) nei secoli XVI-XVIII, 2010

- D. TOIGO, Intonazioni della Passione in Italia fra i secoli XIV e XVI, 2010

- M. BURAN, Il recupero dell’antico nel primo Novecento. Il caso Ottorino Respighi, 2010

- N. MORANDI, Liturgia e dramma nell’Officium stellae, 2011

- A. VALENTINI, Iconografia musicale a Ferrara tra XVI e XVII secolo, 2012

- F. COLUSSI, Attività musicale nella «Casa secolare delle zitelle» di Udine e catalogo del fondo musicale (Università degli studi di Udine. Dottorato internazionale di studi audiovisivi: cinema, musica e comunicazione. Ciclo XXIII) 2012

- R. LORENZIN, Teoria delle proporzioni e kabbalah nella trattatistica musicale veneta del XVI secolo - Ricerca delle fonti e della bibliografia, 2013

- C. BERNARDI, Testimonianze liturgico-musicali delle certose venete. Antifonari dei secoli XV-XVII, 2014

- N. SANVIDO, Relazioni tra improvvisazione e musica scritta dallo stile galante alle soglie dell’alea, 2014

Curriculum Vitae

Dopo avere insegnato dal 1994 al 2000 Storia della liturgia cattolica e problemi di musica liturgica presso l’Università di Bologna (sede di Ravenna), dal 2001 è professore associato confermato presso l’Università di Padova, dove insegna Storia della musica antica, medievale e rinascimentale ed è referente dei laboratori di musicologia. Dal 2002 è componente del collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Storia e Critica dei Beni culturali dell'Università di Padova, per la quale organizza cicli di lezioni interdiciplinari, giornate di studio e il seminario Ars Organi. Dal 2013 presiede la Commissione didattica del Dipartimento dei Beni culturali ed è componente della Commissione Scientifica dell’Area 12.
Collabora ai progetti di ricerca interuniversitari Archivio fotografico e catalogo informatico dei manoscritti medievali e rinascimentali di musica e di teoria musicale (ARCHANGELUS) e Medioevo veneto e Medioevo europeo. Identità e alterità (MEVE). È responsabile scientifico dell'unità di ricerca di Padova per i progetti interuniversitari Il canto piano con elementi mensurali 1350-1750 (RAPHAEL) e Arti figurative e musica nei periodici di area settentrionale dell’Ottocento e del Novecento in prospettiva nazionale e internazionale: archivio informatico e analisi critica, e del progetto di ateneo Corali miniati nel Veneto (sec. XIV): immagini, testo e musica.
È componente dei comitati scientifici della rivista «Rassegna Veneta di Studi Musicali», di «Fonti relative a Testi e Monumenti della Cultura Musicale Veneta», dell’«Associazione Veneta per la ricerca delle fonti musicali» e dirige l’annuario «Musica e Figura». È membro del comitato direttivo dell’Istituto per la storia ecclesiastica padovana e del gruppo di studio TRA.D.I.MUS. Dal 2006 presiede il Comitato Scientifico della Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia.
Nel 2000 è stato docente al Corso di formazione professionale per direttori di coro di musica sacra promosso da FSE-Regione dell’Umbria; nel 2002 e nel 2003 è stato componente della giuria del 50° e 51° Concorso polifonico internazionale «Guido d’Arezzo; nel 2003-2004 è stato componente del Comitato scientifico per la realizzazione della mostra Francesco Petrarca e il suo tempo. Nel 2004 ha diretto il progetto Esperto nella gestione e valorizzazione dei beni musicali promosso da FSE-Regione del Veneto in collaborazione con Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia, Fondazione Biennale di Venezia, Fondazione Giorgio Cini di Venezia, Fondazione Querini Stampalia di Venezia, Università degli studi di Padova e Università degli studi di Venezia. Dal 2008 dirige il Seminario residenziale di canto gregoriano Psallite sapienter, promosso dalla Fondazione Levi in collaborazione con l’Istituto di Liturgia Pastorale e l’Abbazia di Santa Giustina a Padova. Nel 2009 è stato nominato presidente del Comitato regionale per le celebrazioni del quarto centenario della morte di Giovanni Matteo Asola e Giovanni Croce, curando nel 2010 la mostra Tesori della musica veneta del ‘500. Nel 2012 è stato nominato componente del Comitato regionale per le celebrazioni del quarto centenario della morte di Giovanni Gabrieli.
Ha pubblicato studi sulla musica medievale e rinascimentale, in particolare sul canto fratto, la policoralità, l’arte degli organi e la storiografia musicale in Italia. Oltre al Catalogo del fondo musicale della Biblioteca capitolare di Padova, ha curato l’edizione delle Frottole. Libro Sexto. Ottaviano Petrucci, Venezia 1505 (more veneto = 1506), di Gaetano Valeri (1760-1822). Due concerti per organo con strumenti e del catalogo della mostra Tesori della musica veneta del Cinquecento. La policoralità, Giovanni Matteo Asola e Giovanni Croce.


Curriculum del docente in PDF: AF881A6BC24C6E055CF9CBDCEA78BA2B.pdf

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
LE0615 COMUNE LE01122453 ANALISI DELLE FORME COMPOSITIVE ANTICHE
Info e programma A.A. 2017/18
6 I Secondo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO
LE0615 COMUNE SUP7079017 FONTI PER LA STORIA DELLA MUSICA
Info e programma A.A. 2017/18
6 I Secondo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO
LE0598 002PD LE09108478 STORIA DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE
Info e programma A.A. 2017/18
6 III Primo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LE16108478 STORIA DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE
Info e programma A.A. 2017/18
9 I Primo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO
LE0611 001PD LE09108478 STORIA DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE
Info e programma A.A. 2017/18
6 I Primo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO
LE1855 COMUNE LE16108478 STORIA DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE
Info e programma A.A. 2017/18
9 I Primo
semestre
ITA ANTONIO LOVATO


Altre attività di cui il docente è responsabile per l'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
LE0606 COMUNE LE01112138 LABORATORIO DI BIBLIOGRAFIA MUSICALE
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LE01112126 LABORATORIO DI CORO GRANDE
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LEO2045859 LABORATORIO: CANTO GREGORIANO (AVANZATO)
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LEO2045860 LABORATORIO: CANTO GREGORIANO (BASE)
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LEO2045862 LABORATORIO: CORO DA CAMERA
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LEO2045866 LABORATORIO: FORME DELLA MUSICA MEDIEVALE E RINASCIMENTALE
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO
LE0606 COMUNE LEO2045873 LABORATORIO: VIDEOSCRITTURA MUSICALE
Info A.A. 2017/18
3 I Annuale ITA ANTONIO LOVATO