COSTA RODOLFO

Recapiti
Posta elettronica
C53805dde79f9f134dd23c03be518f15
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Biologia
Telefono 0498276217
Qualifica Professore ordinario
Settore scientifico BIO/18 - GENETICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Lunedì dalle 15:00 alle 16:00 in ufficio Il ricevimento in altri giorni viene concordato fissando un appuntamento (tel 049 8276217)
(aggiornato il 27/04/2018 23:39)

Curriculum Vitae
Nato a Canove di Roana (Vicenza), il 19 Gennaio 1949
E-mail: rodolfo.costa@unipd.it
Sito web: http://www.sleeprhythm.org
Dipartimento di Biologia, Università di Padova, Italy

1997-presente Professore Ordinario di Genetica, Università di Padova
1994-1996 Professore Straordinario di Genetica, Università di Lecce
1989-1990 Visiting Professor – Department of Genetics, University of Leicester (U.K.)
1982-1993 Professore Associato di Genetica, Università di Padova
1978-1982 Professore incaricato, Facoltà di Agraria, Università di Padova
1975-1977 Tecnico Laureato, Istituto di Biologia, Università di Padova
1973: Laurea in Biologia, Università di Padova

RC insegna Genetica II per la Laurea in Biologia Molecolare e Neurobiologia (Mod B) per la Laurea magistrale in Biologia molecolare. RC ha lavorato presso Istituzioni di ricerca Europee, supportato da finanziamenti ottenuti da EMBO, NATO, SERC, CNR e British Council. L’attività di ricerca è rivolta all’analisi neurogenetica della ritmicità circadiana in Drosophila melanogaster ed in altri organismi modello emergenti. Di recente ha iniziato ad indagare le basi genetiche dei cicli sonno/veglia nell’uomo. L’attività di ricerca è stata sviluppata anche nel campo della genomica funzionale, usando Drosophila come organismo modello per lo studio di geni ortologhi di geni umani non ancora caratterizzati e coinvolti in alcune patologie mitocondriali. RC ha pubblicato più di 150 lavori scientifici su riviste peer-reviewed presenti in Pubmed (tra queste: Nature, Science, Nature Genetics, Nature Neuroscience, Proc. Natl. Acad. Sci. U.S.A, Cell Metabolism, EMBO Reports, Current Biology, Nucleic Acid Research, Scientific Reports, EMBO Molecular Medicine) e 8 capitoli di libri. Ha svolto il ruolo di tutor per 16 studenti di Dottorato e per più di 80 studenti dei Corsi di Laurea in Biologia e Biologia Molecolare. (Google Scholar: citazioni 4036, h-index 37, i10-index 76).

Responsabilità istituzionali
2018 – presente Chief-Editor di Frontiers in Physiology – Section Chronobiology
2017-presente Membro del Presidio per la Qualità della Ricerca dell’Università di Padova
2017-presente Membro dell’Osservatorio della Ricerca dell’Università di Padova
2017 - presente Associate Editor di Frontiers in Physiology – Section Integrative Physiology
2016 - presente Membro della Commissione Naz. per l’ abilitaz. (ASN) per il Settore 05/I1-Genetica
2015-2017 Presidente della Associazione Genetica Italiana (AGI)
2013 – 2016 Membro della Commissione Scientifica di Ateneo dell’Università di Padova
dal 2011 Socio Corrispondente dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia
dal 2011 Socio Ordinario dell’Accademia Olimpica, Vicenza
1999 - 2009 Preside vicario della Facoltà di Scienze MM FF NN dell’Università di Padova
2005 - 2008 Membro della Commissione Scientifica di Ateneo dell’Università di Padova
2003 - 2005 Presidente della Associazione Genetica Italiana (AGI)
1999 - 2003 Presidente dei Corsi di Laurea in Biologia e in Biologia Molecolare dell’Universitàdi Padova
1990 CNR-Nato Senior Fellowship presso l’University of Leicester (UK)
1989 EMBO and SERC Fellowships presso l’University of Leicester (UK)
1979 CNR-British Council Fellowship presso l'University of Swansea (UK)

Curriculum del docente in PDF: C53805DDE79F9F134DD23C03BE518F15.pdf

Aree di ricerca
L'attività di ricerca è da anni indirizzata alla dissezione neurogenetica della ritmicità circadiana in Drosophila melanogaster ed in altri organismi modello, compreso l'uomo. Di recente l'analisi genetica, molecolare e comportamentale è stata estesa anche alla ritmicità biologica nel dominio temporale circannuale ed in particolare alla dormienza/diapausa negli Artropodi. Infine, da alcuni anni Rodolfo Costa è attivo nel campo della genetica e della genomica funzionale utilizzando il modello Drosophila per lo studio di patologie mitocondriali.

Pubblicazioni
Selezione di lavori (2007-2018)
• Andreatta G, Kyriacou CP, Flatt T, Costa R (2018) Aminergic Signaling Controls Ovarian Dormancy in Drosophila. Scientific Reports, 8: 2030, doi: 10.1038/s41598-018-20407-z.
• Nagy D., Andreatta G., Bastianello S., Martin-Anduaga A., Mazzotta G., Kyriacou CP., Costa R. (2018). A semi-natural approach for studying seasonal diapause in Drosophila melanogaster reveals robust photoperiodicity. Journal of Biological Rhythms, doi: 10.1177/0748730417754116.
• Biscontin A., Wallach T., Sales G., Grudziecki A., Janke L., Sartori E., Bertolucci C., Mazzotta G., De Pittà C., Meyer B., Kramer A., Costa R. (2017). Functional characterization of the circadian clock in the Antarctic krill, Euphausia superba. Scientific Reports 7:1 7742. doi: 10.1038/s41598-017-18009-2.
• Turco M., Biscontin A., Corrias M., Caccin L., Bano M., Chiaromanni F., Salamanca M., Salvoro C., Mazzotta G., De Pittà C., Middleton B., Skene D.J., Montagnese S., Costa R. (2017) Diurnal preference, mood and the response to morning light in relation to polymorphisms in the human clock gene PER3. Scientific Reports, 7(1):6967. doi: 10.1038/s41598-017-06769-w
• Schiesari L., Andreatta G., Kyriacou C.P., O'Connor M.B., Costa R. (2016) The Insulin-Like Proteins dILPs-2/5 determine diapause Inducibility in Drosophila. PLoSOne, DOI:10.1371/ journal.pone.0163680.
• Da-Rè C., von Stockum S., Biscontin A., Millino C., Cisotto P., Zordan M.A., Zeviani M., Bernardi P., De Pittà C*., Costa R*. (2014). Leigh Syndrome in Drosophila melanogaster: Morphological and Biochemical Characterization of Surf1 Post transcriptional Silencing. J. Biol. Chem. 289: 29235-29246. (*corr. author)
• Da-Ré C., De Pittà C., Zordan M.A., Teza G., Nestola F., Zeviani M., Costa R*., Bernardi P*. (2014). UCP4C mediates uncoupled respiration in larvae of Drosophila melanogaster. EMBO Reports 5: 586-591. (*corr. authors)
• Mazzotta G., Rossi A., Leonardi E., Mason M., Bertolucci C., Caccin L., Spolaore B., Martin A.J., Schlichting M., Grebler R.,Helfrich-Förster C., Mammi S., Costa R.*, Tosatto S.C. (2013). Fly cryptochrome and the visual system. Proc. Natl. Acad. Sci. U S A 110: 6163-6168. (*corr. author)
• Vanin S.,Bhutani S., Montelli S., Menegazzi P., Green E.W., Pegoraro M., Sandrelli F., Costa R.*, Kyriacou C.P. (2012). Unexpected features of Drosophila circadian behavioural rhythms under natural conditions. Nature 484: 371-375. (* corr. author)
• Tauber E., Zordan M., Sandrelli F., Pegoraro M., Osterwalder N., Breda C., Daga A., Selmin A., Monger K., Benna C., Rosato E., Kyriacou C.P., Costa R. (2007). Natural selection favors a newly derived timeless allele in Drosophila melanogaster. Science 316: 1895-1898.
• Sandrelli F., Tauber E., Pegoraro M., Mazzotta G., Cisotto P., Landskron J., Stanewsky R., Piccin A., Rosato E., Zordan M., Costa R., Kyriacou C.P. (2007). A molecular basis for natural selection at the timeless locus in Drosophila melanogaster. Science 316: 1898-1900.

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SC1166 COMUNE SCP4068162 GENETICA 2 E BIOLOGIA MOLECOLARE 2
Info e programma A.A. 2018/19
    ITA RODOLFO COSTA
»   SCP4068164 BIOLOGIA MOLECOLARE 2
Info e programma A.A. 2018/19
7 III Primo
semestre
ITA STEFANO CAMPANARO
»   SCP4068163 GENETICA 2
Info e programma A.A. 2018/19
7 III Primo
semestre
ITA RODOLFO COSTA
SC2445 COMUNE SCP8085065 NEUROBIOLOGY
Info e programma A.A. 2018/19
10 I Secondo
semestre
ENG DANIELA PIETROBON