Insegnamento
PSICOMETRIA (MOD. A)
PSO2043165, A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
PS1842, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
1088273
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese PSYCHOMETRICS MOD. A
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIULIO VIDOTTO M-PSI/03

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
PSO2043164 PSICOMETRIA GIULIO VIDOTTO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Fondamenti della psicologia M-PSI/03 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione teledidattica

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Equazioni e disequazioni di primo e secondo grado; equazione della retta, della parabola e del cerchio nel piano; trigonometria: principali relazioni e funzioni; proprieta' delle potenze e dei logaritmi; nozioni di insiemistica, concetto di relazione, di funzione e relative proprieta'; conoscenza delle funzioni elementari; basilari nozioni di geometria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso e' finalizzato all'acquisizione dei concetti statistici e dei metodi di analisi piu' diffusi nella ricerca psicologica. Si prefigge di fornire le basi teoriche delle procedure statistiche orientate all'esplorazione e all'interpretazione dei dati nella ricerca applicata. Ha l'obiettivo, inoltre, di sviluppare le competenze necessarie all'elaborazione automatica dei dati.
Modalita' di esame: scritto con eventuale integrazione orale
Criteri di valutazione: La valutazione della prestazione dello studente si baserà sulla comprensione delle metodologie statistiche proposte e sulla capacità di applicarle in modo autonomo in un contesto di ricerca.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Prima parte (6 cfu) - Prof. G. Vidotto
1) Rassegna dei prerequisiti
2) Lineamenti di teoria della misurazione e classificazione delle scale di misura
3) Principali statistiche come indici descrittivi e loro significanza misurazionale
4) Variabili casuali e principali leggi di probabilita', discrete e continue
5) Elementi di teoria dei campioni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Teledidattica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Cristante F., Mannarini S. (2003). "Psicometria". Il Mulino, Bologna.
- Cristante F., Lis A., Sambin M. (2001). "Statistica per psicologi". Giunti, Firenze. (Par.: da I.1 a I.5, da II.1 a II.3, da III.1 a III.4, III.6, Cap. V).

Testi consigliati per approfondimenti ed esercitazioni:
- Ercolani A., Areni L., Leone L. (2002), Statistica per la psicologia: Fondamenti di psicometria e statistica descrittiva (Vol. I), Statistica inferenziale e analisi dei dati (Vol. II). Il Mulino, Bologna.
- Cristante F., Lis A., Sambin M. (1991). "Problemi di statistica per psicologi". Giunti, Firenze.
- Spiegel M.R. (1994). "Statistica. 975 problemi risolti". McGraw-Hill, Milano.
- Vidotto G., Xausa E., Pedon A. (1996). "Statistica per psicologi". Il Mulino, Bologna.
Testi di riferimento:
  • Cristante F., Mannarini S., "Psicometria". Bologna: Il Mulino, 2003.
  • Cristante F., Lis A., Sambin M, "Statistica per psicologi". Firenze: Giunti, 2001.