Insegnamento
BASI COGNITIVE DEL LINGUAGGIO E DEI SUOI DISTURBI
PSP3049114, A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA
PS1978, ordinamento 2013/14, A.A. 2013/14
1084985
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese COGNITIVE BASIS OF LANGUAGE AND ITS DISORDERS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile LUCIA COLOMBO M-PSI/01

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
PSP3049114 BASI COGNITIVE DEL LINGUAGGIO E DEI SUOI DISTURBI LUCIA COLOMBO PS1089

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2017 01/10/2016 30/09/2017 COLOMBO LUCIA (Presidente)
BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Membro Effettivo)
PERESSOTTI FRANCESCA (Membro Effettivo)
4 2016 01/10/2015 30/09/2016 COLOMBO LUCIA (Presidente)
BOUREUX MAGALI BRIGITTE YVETTE ANTOINETTE (Membro Effettivo)
PERESSOTTI FRANCESCA (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2014 30/09/2015 MULATTI CLAUDIO (Presidente)
PERESSOTTI FRANCESCA (Membro Effettivo)
01/10/2013 30/09/2014 COLOMBO LUCIA (Presidente)
LOTTO LORELLA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza di base di psicologia cognitiva e psicologia del linguaggio o psicolinguistica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'obiettivo generale del corso è di fornire delle conoscenze relative alla base cognitiva dei processi linguistici, e alla relazione tra linguaggio da una parte, e percezione, memoria, e attenzione dall'altra. Inoltre saranno dati cenni sulle caratteristiche principali di disturbi linguistici di tipo congenito o acquisito, quali dislessia e afasie, e la loro relazione con i processi cognitivi.
Modalita' di esame: Saranno svolti accertamenti in itinere per i frequentanti che sostituiranno in parte la prova finale unica.
La prova finale è scritta e consiste in domande a risposta aperta
Criteri di valutazione: La valutazione sarà basata sulla comprensione degli argomenti svolti, sulla capacità di approfondire e fare ragionamenti inferenziali, sull'acquisizione dei contenuti e delle metodologie che deve essere fatta in modo specifico e non generico.
Contenuti: -Aspetti e livelli implicati nel linguaggio.
- La percezione del parlato. Percezione categorica.
- Modelli di riconoscimento di parole nel parlato.
- Percezione visiva. Riconoscimento di lettere e parole nella lettura. Ruolo dei processi attentivi nella percezione visiva.
-Ruolo della working memory nella comprensione e produzione.
-Ruolo di processi attentivi in comprensione e produzione
Comprensione:
- Descrizione di recenti modelli del parsing sintattico
- Ruolo del contesto nell'interpretazione sintattica
- Ruolo della memoria a breve termine e della memoria a lungo termine nella elaborazione della sintassi.
-La produzione di parole. Tipi di errori linguistici e loro spiegazione nei modelli di produzione di parole.
-Lo spelling di parole.
-Disturbi del linguaggio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento sarà svolto sia con lezioni frontali che con esercitazioni durante le quali saranno ripresi i contenuti delle lezioni.

A lezione saranno presentate proposte di esercitazione pratica su argomenti del corso. Inoltre sarà richiesto ai frequentanti di realizzare relazioni che prevedono la descrizione, l'analisi e il commento di articoli scientifici. Infine saranno svolte simulazioni della prova di esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per i frequentanti:
Capitoli di libri e articoli saranno indicati a lezione

Per non frequentanti, a scelta uno dei due testi indicati in bibliografia
Testi di riferimento:
  • Harley Trevor, The Psychology of Language. From Data to Theory. London: Psychology Press, 2007. Cerca nel catalogo
  • Denes Gianfranco, Parlare con la testa. Le basi neurologiche e la struttura del linguaggio.. Bologna: Zanichelli, 2009.