Insegnamento
PSICOLOGIA DINAMICA
PSN1031317, A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLA PERSONALITÀ E DELLE RELAZIONI INTERPERSONALI
PS1083, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
1108543
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese DYNAMIC PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile EMILIA FERRUZZA M-PSI/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia dinamica e clinica M-PSI/07 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 05/06/2015
Orario della didattica Visualizza calendario delle lezioni
Giorno Ora Aula Edificio
Orari_chiudi Lunedi' 12.30-13.15, 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
  02/03/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
02/03/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
09/03/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
09/03/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
16/03/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
16/03/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
23/03/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
23/03/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
30/03/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
30/03/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
13/04/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
13/04/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
20/04/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
20/04/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
27/04/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
27/04/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
04/05/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
04/05/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
11/05/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
11/05/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
18/05/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
18/05/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
25/05/2015 12.30-13.15 EF3 EX FIAT
25/05/2015 13.30-14.15 EF3 EX FIAT
Orari_chiudi Martedi' 10.30-11.15, 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
  03/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
03/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
10/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
10/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
17/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
17/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
24/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
24/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
31/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
31/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
14/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
14/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
21/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
21/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
28/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
28/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
05/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
05/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
12/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
12/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
19/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
19/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
26/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
26/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
Orari_chiudi Mercoledi' 10.30-11.15, 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
  04/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
04/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
11/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
11/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
18/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
18/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
25/03/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
25/03/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
01/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
01/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
15/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
15/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
22/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
22/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
29/04/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
29/04/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
06/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
06/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
13/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
13/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
20/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
20/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
27/05/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
27/05/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT
03/06/2015 10.30-11.15 EF3 EX FIAT
03/06/2015 11.30-12.15 EF3 EX FIAT

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2017 01/10/2017 30/09/2018 FERRUZZA EMILIA (Presidente)
CAPPETTI CHIARA (Membro Effettivo)
CARGNEL LICIA (Membro Effettivo)
DEMMA ANTONELLA (Membro Effettivo)
GATTO ROTONDO MARIA CRISTINA (Membro Effettivo)
MAROGNA CRISTINA (Membro Effettivo)
SCALI ISABEL (Membro Effettivo)
SIMONELLI ALESSANDRA (Membro Effettivo)
6 2016 01/10/2016 30/09/2017 FERRUZZA EMILIA (Presidente)
CAPPETTI CHIARA (Membro Effettivo)
CARGNEL LICIA (Membro Effettivo)
DEMMA ANTONELLA (Membro Effettivo)
GATTO ROTONDO MARIA CRISTINA (Membro Effettivo)
MAROGNA CRISTINA (Membro Effettivo)
SCALI ISABEL (Membro Effettivo)
SIMONELLI ALESSANDRA (Membro Effettivo)
5 2015 01/10/2015 30/09/2016 FERRUZZA EMILIA (Presidente)
CAPPETTI CHIARA (Membro Effettivo)
CARGNEL LICIA (Membro Effettivo)
DEMMA ANTONELLA (Membro Effettivo)
GATTO ROTONDO MARIA CRISTINA (Membro Effettivo)
MAROGNA CRISTINA (Membro Effettivo)
SCALI ISABEL (Membro Effettivo)
SIMONELLI ALESSANDRA (Membro Effettivo)
4 2015 01/10/2015 30/09/2016 FERRUZZA EMILIA (Presidente)
CAPPETTI CHIARA (Membro Effettivo)
CARGNEL LICIA (Membro Effettivo)
DEMMA ANTONELLA (Membro Effettivo)
GATTO ROTONDO MARIA CRISTINA (Membro Effettivo)
MAROGNA CRISTINA (Membro Effettivo)
SCALI ISABEL (Membro Effettivo)
SIMONELLI ALESSANDRA (Membro Effettivo)
3 comm 01/10/2014 30/09/2015 FERRUZZA EMILIA (Presidente)
CAPPETTI CHIARA (Membro Effettivo)
CARGNEL LICIA (Membro Effettivo)
DEMMA ANTONELLA (Membro Effettivo)
GATTO ROTONDO MARIA CRISTINA (Membro Effettivo)
MAROGNA CRISTINA (Membro Effettivo)
SCALI ISABEL (Membro Effettivo)
SIMONELLI ALESSANDRA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono utili le conoscenze acquisite nei corsi di Psicologia Generale e Psicologia dello Sviluppo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà acquisire le conoscenze di base della Psicologia Dinamica come modello del funzionamento mentale. In particolare dovrà conoscere i fondamenti del pensiero freudiano ed i contributi dei principali autori post freudiani al modello psicoanalitico. Dovrà poi aver acquisito i concetti di base della diagnosi psicoanalitica basata, nello specifico, sulla conoscenza dei meccanismi di difesa. Dovrà infine conoscere il contributo del pensiero psicoanalitico allo studio dell'adolescenza.
Modalita' di esame: Tipo esame: Scritto con eventuale integrazione orale
Esame scritto: Quattro domande con risposta aperta
Criteri di valutazione: "La valutazione, in trentesimi, terrà conto delle capacità del/della studente di sviluppare le tematiche delle domande in modo puntuale ed esaustivo, anche mostrando - sia pure in modo sintetico - capacità critiche e di integrazione delle proprie conoscenze, con la possibilità del conseguimento della lode laddove la docente ravvisi particolare competenza ed originalità"
Contenuti: 1) La metapsicologia freudiana secondo i punti di vista topico, economico, dinamico, strutturale. Il punto di vista genetico: le fasi libidiche. Sviluppo e funzioni dell’Io. Concetti di trauma, angoscia, conflitto ed i meccanismi di difesa. Il narcisismo primario e secondario. Lutto e melanconia. Pulsione di vita e pulsione di morte.
2) La psicoanalisi infantile e le teorie della separazione e dell’attaccamento (A. Freud, M. Mahler, R. Spitz, J. Bowlby, H.D. Stern). Infant Observation. Sviluppi della teoria delle pulsioni e della teoria delle relazioni oggettuali in alcuni autori post-freudiani (M. Klein, D.W. Winnicott, W.R.Bion, H.Kohut, O.Kernberg, A.Green). Adolescenza e psicoanalisi. Corpo e mente in psicoanalisi: la psicosomatica.
3) Elementi di diagnosi psicoanalitica
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni teoriche frontali riguarderanno gli argomenti in programma che lo studente approfondirà attraverso lo studio dei libri di testo. E’ auspicato l’intervento attivo degli studenti. Gli studenti frequentanti riceveranno, nel corso delle lezioni, indicazioni su una modalità della preparazione dell’esame che tenga conto della didattica in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1) Mangini E. (2001)Lezioni sul pensiero freudiano'
Cap.1 (leggere),2 (leggere), 5,7,9,10,11,12 (par.1,3,4 con sottopar.),13 (par.1,2.1,2.2, 2.3,3),14 (par.1,1.1,2,2.1,3,5,6), 15,16 (escluso 2.1),17 (par.1,1.1,1.2,2,3),18 (par.3 e sottopar.),19,20.
2) Mangini E. (2003)Lezioni sul pensiero post-freudiano
Cap.5 (par.2),7,9 (par.1,3,6),10,12 (par.1,2),15 (par.1,2,3,4,5,6), 16 (par.3),18,19,20 (par.1,2,3;leggere 4),21,22.
3) McWilliams N.(1994)La diagnosi psicoanalitica
(cap.1,2,3,5,6)
Testi di riferimento:
  • McWilliams N., La diagnosi psicoanalitica. Roma: Astrolabio, 1994. Importante: Per indicazioni sulle parti del testo da studiare vedi la voce 'Eventuali indicazioni sui materiali di studio' Cerca nel catalogo
  • Mangini E., Lezioni sul pensiero freudiano. Milano: LED, 2001. Importante: Per indicazioni sulle parti del testo da studiare vedi la voce 'Eventuali indicazioni sui materiali di studio' Cerca nel catalogo
  • Mangini E., Lezioni sul pensiero post-freudiano. Milano: LED, 2003. Importante: Per indicazioni sulle parti del testo da studiare vedi la voce 'Eventuali indicazioni sui materiali di studio' Cerca nel catalogo