Insegnamento
PSICOLOGIA AMBIENTALE
PSP3049108, A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA
PS1978, ordinamento 2014/15, A.A. 2015/16
1125890
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese ENVIRONMENTAL PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2015-PS1978-000ZZ-2015-PSP3049108-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile FRANCESCA PAZZAGLIA M-PSI/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 01/06/2016
Orario della didattica Visualizza calendario delle lezioni
Giorno Ora Aula Edificio
Orari_chiudi Giovedi' 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
  03/03/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
10/03/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
17/03/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
31/03/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
07/04/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
14/04/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
21/04/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
28/04/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
05/05/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
12/05/2016 14.30-16.30 2A PSICOLOGIA 2
Orari_chiudi Venerdi' 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
  04/03/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
11/03/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
18/03/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
01/04/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
08/04/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
15/04/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
22/04/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
29/04/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
06/05/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2
13/05/2016 10.30-12.30 2A PSICOLOGIA 2

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2018 01/10/2017 30/09/2018 PAZZAGLIA FRANCESCA (Presidente)
GRASSI MASSIMO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MIRANDOLA CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
STABLUM FRANCA (Membro Effettivo)
TOFFALINI ENRICO (Membro Effettivo)
4 2017 01/10/2016 30/09/2017 CARRETTI BARBARA (Presidente)
GRASSI MASSIMO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
STABLUM FRANCA (Membro Effettivo)
3 2016 01/10/2015 30/09/2016 PAZZAGLIA FRANCESCA (Presidente)
GRASSI MASSIMO (Membro Effettivo)
MENEGHETTI CHIARA (Membro Effettivo)
MOE' ANGELICA (Membro Effettivo)
STABLUM FRANCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono da considerarsi come prerequisiti la conoscenza dei principali modelli cognitivi su memoria, rappresentazione spaziale, modelli mentali, emozioni e relazioni interpersonali.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso permette di acquisire conoscenze teoriche sui vari aspetti di interazione tra essere umano e ambiente, considerati sia negli aspetti cognitivi che affettivi e relazionali. Oltre alla acquisizione di nozioni teoriche il corso si propone di affinare nei partecipanti la capacità di applicare in vari contesti, clinici, educativi, ricreativi, di comunità, le conoscenze acquisite, con la proposta di progetti di intervento specifico basati sull'analisi delle caratteristiche ambientali e volti al loro miglioramento.
Modalita' di esame: L'esame sarà in forma orale.
Criteri di valutazione: La valutazione delle conoscenze degli studenti si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sulla comprensione delle metodologie adottate nei vari ambiti di ricerca affrontati, sulla conoscenza di alcuni tra i principali strumenti valutativi e di intervento.
Contenuti: Percezione e rappresentazione dell'ambiente fisico e architettonico; estetica del paesaggio; componenti cognitive della progettazione architettonica; emozione e ambiente, caratteristiche degli ambienti ristorativi; variabili ambientali e stress; come promuovere comportamenti ecologici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni alterneranno la presentazione di modelli teorici a quella di strumenti valutativi e di intervento. Verranno inoltre presentate situazioni sperimentali e proposte attività di laboratorio, con la possibilità di partecipare a esperimenti su tematiche affrontate dal Corso. Esempi di applicazione verranno proposti durante il corso con la partecipazione attiva degli studenti nella messa a punto di progetti su tematiche specifiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Alcuni materiali verranno inseriti sul sito del corso prima dell'avvio delle lezioni. Per ognuno di questi verrà indicato con chiarezza se si tratta di materiali di approfondimento personale e quando invece costituiranno materiale d'esame.
Testi di riferimento:
  • Maria Rosa Baroni, Psicologia ambientale. Bologna: Il Mulino, 2008. Cerca nel catalogo
  • Marco Costa, Psicologia ambientale e architettonica. Milano: Franco Angeli, 2012. Cerca nel catalogo