Insegnamento
TEORIA E STORIA DELLA LETTERATURA PER L'INFANZIA E DELLA BIBLIOTECA
SFO2042837, A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
SF1334, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
1112225
Curriculum EDUCAZIONE SOCIALE E ANIMAZIONE CULTURALE [002RO]
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese THEORY AND HISTORY OF CHILDREN'S LITERATURE AND LIBRARY STUDIES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO

Docenti
Responsabile MARNIE CAMPAGNARO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche M-PED/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 11/06/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 CAMPAGNARO MARNIE (Presidente)
ZAGO GIUSEPPE (Membro Effettivo)
MERLO GIORDANA (Supplente)
4 2016/17 01/10/2016 30/09/2017 CAMPAGNARO MARNIE (Presidente)
ZAGO GIUSEPPE (Membro Effettivo)
MERLO GIORDANA (Supplente)
3 2015/16 01/10/2015 30/09/2016 CAMPAGNARO MARNIE (Presidente)
ZAGO GIUSEPPE (Membro Effettivo)
MERLO GIORDANA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Lettura della versione integrale dell'opera di "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino" di Carlo Collodi.
Visita ai servizi per ragazzi di una biblioteca pubblica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del Corso, lo studente sarà in grado di:
- orientarsi nelle principali linee di sviluppo storico e contemporaneo della Letteratura per l’infanzia;
- sviluppare un orientamento educativo rispetto alle principali linee teoriche della pedagogia della lettura;
- presentare criticamente, secondo un approccio interdisciplinare (storico, letterario, estetico, strutturale, psico-pedagogico), autori e opere di rilevanza nazionale e internazionale;
- identificare i principali generi letterari;
- individuare il ruolo e il valore della narrazione iconica;
- promuovere il valore educativo della biblioteca e dei servizi per bebè, ragazzi e giovani adulti nella biblioteca pubblica.
Modalita' di esame: L'esame è scritto od orale.
Gli studenti frequentanti riceveranno ulteriori indicazioni per lo studio nel corso delle lezioni.
Per gli studenti non frequentanti, oltre allo studio integrale della bibliografia d’esame, è richiesta la stesura delle schede di analisi critica di un'opera di narrativa (romance o novel), di una fiaba in versione originale e di due albi illustrati, scelti ESCLUSIVAMENTE sulla base delle piste bibliografiche indicate dalla docente e postate in piattaforma. Le schede di analisi critica costituiscono parte integrante della valutazione dell’esame. Il modello di scheda sarà postato in piattaforma.
Per modalità e riferimenti critico-teorici da utilizzare nella redazione delle schede si rimanda ai materiali di studio, che dovranno essere necessariamente consultati prima di redigere le medesime.
Le schede di analisi critica dovranno essere tassativamente inviate via email (in formato Word) alla docente 20 giorni prima dell’appello d’esame.
In caso di mancata consegna delle schede secondo i tempi e le modalità sopra descritte, non sarà possibile sostenere l’esame.
Si ricorda che l'opera di Carlo Collodi "Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino" potrà essere oggetto di analisi critica all'esame.
Criteri di valutazione: La valutazione sarà effettuata in modo complessivo sulla base dei risultati conseguiti dagli studenti nelle diverse prove:
a) esame scritto o prova orale;
b) schede di analisi critica delle opere di letteratura (solo per gli studenti non frequentanti);
c) prodotti e/o elaborati di gruppo realizzati nel corso delle lezioni (solo per gli studenti frequentanti).

La valutazione sarà effettuata sulla base dei seguenti criteri:
- capacità di presentare in modo chiaro ed esauriente le linee storico-teoriche esposte nei testi in bibliografia;
- capacità di argomentare criticamente (profondità di analisi, rigore logico e chiarezza formale) i nuclei concettuali esposti nel programma;
- capacità di comparare opere e autori di Letteratura per l’infanzia contemporanea secondo un approccio critico-ermeneutico.
Contenuti: 1 - Fondamenti epistemologici ed evoluzione storica della Letteratura per l’infanzia;
2 - orientamenti critici e approccio interdisciplinare nello studio della Letteratura per l'infanzia;
3 - elementi strutturali delle opere di narrativa e degli albi illustrati;
4 - forme del narrare e temi emergenti della Letteratura per l'infanzia contemporanea;
5 - ruolo e valore delle sezioni per ragazzi nella biblioteca pubblica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'itinerario formativo dell’insegnamento è organizzato in tre moduli:

1° modulo – aspetti pedagogici ed evoluzione storica della Letteratura per l’infanzia;

2° modulo – caratteri strutturali delle opere di narrativa e degli albi illustrati per bambini, ragazzi e giovani adulti;

3° modulo – la biblioteca per bambini, ragazzi e giovani adulti: evoluzione storica, proposte educativo-metodologiche.

Le lezioni frontali teoriche saranno arricchite da letture ad alta voce, da analisi di brani tratti da opere letterarie e di articoli scientifici, presentazioni di opere e di autori corredate da una folta messe di libri e di albi illustrati, interviste video di autori e di illustratori, laboratorio e discussioni di gruppo, proiezioni di booktrailer, videoletture e apps digitali che hanno rivisitato o adattato in chiave moderna classici della letteratura per l’infanzia o che hanno innovato il panorama internazionale della letteratura per l’infanzia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ulteriori informazioni saranno fornite agli studenti all’inizio delle lezioni.
È facoltà della docente predisporre lo studio e l'analisi di articoli scientifici (anche in lingua inglese) e/o di altri materiali di studio ad integrazione dei testi di riferimento.
I materiali delle lezioni e le piste bibliografiche per la stesura delle schede critiche saranno postati in piattaforma.
Per i non frequentanti, è previsto anche lo studio di una delle seguenti linee guida IFLA a scelta:

per bebè: http://archive.ifla.org/VII/d3/pub/Profrep100-it.pdf
per ragazzi: http://www.ifla.org/files/assets/libraries-for-children-and-ya/publications/guidelines-for-childrens-libraries-services-it.pdf
per giovani adulti: http://www.ifla.org/files/assets/libraries-for-children-and-ya/publications/ya-guidelines2-it.pdf
Testi di riferimento:
  • Campagnaro M. (a cura di), Le terre della fantasia. Leggere la letteratura per l'infanzia e l'adolescenza. Roma: Donzelli, 2014. Per gli studenti frequentanti: capitoli scelti indicati a lezione; per gli studenti non frequentanti: studio integrale. Cerca nel catalogo
  • Campagnaro M., Dallari M., Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Trento: Erickson, 2013. Per gli studenti frequentanti: capitoli scelti indicati a lezione; per gli studenti non frequentanti: studio integrale. Cerca nel catalogo
  • Lombello Soffiato D., Biblioteche e servizi bibliotecari per bebè, ragazzi e giovani adulti. Padova: Cleup, 2014. Per gli studenti frequentanti: capitoli scelti indicati a lezione; per gli studenti non frequentanti: studio integrale. Cerca nel catalogo
  • IFLA, Linee guida per i servizi bibliotecari ai bebè e ai piccolissimi entro i tre anni. --: --, --. http://archive.ifla.org/VII/d3/pub/Profrep100-it.pdf - Cerca nel catalogo
  • IFLA, Linee guida per i servizi bibliotecari per ragazzi. --: --, --. http://www.ifla.org/files/assets/libraries-for-children-and-ya/publications/guidelines-for-childrens-libraries-services-it.pdf Cerca nel catalogo
  • IFLA, Linee guida per i servizi per giovani adulti nelle biblioteche pubbliche. --: --, --. http://www.ifla.org/files/assets/libraries-for-children-and-ya/publications/ya-guidelines2-it.pdf Cerca nel catalogo