Insegnamento
FOREST HYDROLOGY
AVP4061439, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FOREST SCIENCE - SCIENZE FORESTALI
AV2091, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1134620
Curriculum FOREST SCIENCE [001LE]
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese FOREST HYDROLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2016-AV2091-001LE-2015-AVP4061439-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)

Docenti
Responsabile MARCO BORGA AGR/08

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
AVP4061439 FOREST HYDROLOGY MARCO BORGA AV2091

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della difesa e del riassetto del territorio AGR/08 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno
LEZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BORGA MARCO (Presidente)
D'AGOSTINO VINCENZO (Membro Effettivo)
LENZI MARIO ARISTIDE (Membro Effettivo)
DALLA FONTANA GIANCARLO (Supplente)
GREGORETTI CARLO (Supplente)
TAROLLI PAOLO (Supplente)
1 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 BORGA MARCO (Presidente)
D'AGOSTINO VINCENZO (Membro Effettivo)
LENZI MARIO ARISTIDE (Membro Effettivo)
DALLA FONTANA GIANCARLO (Supplente)
GREGORETTI CARLO (Supplente)
TAROLLI PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso fornisce un’introduzione all’analisi quantitativa dei processi fisici che controllano la formazione dei deflussi e lo scambio con l’atmosfera per bacini a prevalente copertura forestale. L’obiettivo finale del corso è di fornire il quadro concettuale di riferimento per la comprensione degli effetti delle attività di gestione delle foreste, e più in generale di variazione dell’uso del suolo, sui processi idrologici. A tal fine, vengono introdotti ed utilizzati modelli quantitativi relativi ai processi fisici fondamentali, con specifico riferimento alle precipitazioni, la dinamica del contenuto idrico dei suoli, la formazione dei deflussi ed i flussi evapotraspirativi.
Modalita' di esame: Rapporto scritto
Esame scritto
Colloquio orale
Criteri di valutazione: Rapporto scritto (1/3)
Esame scritto (1/3)
Colloquio orale (1/3)
Contenuti: Ciclo dell’acqua e bilancio idrologico. Bacino idrografico e sua delimitazione. Caratteristiche morfometriche e idrografiche: il reticolo idrografico e la sua organizzazione. Il bilancio energetico. (1CFU)
I processi idrologici: precipitazione ed evapotraspirazione; processi di accumulo e scioglimento nivale. Il ciclo idrologico. Ruolo della vegetazione nel ciclo idrologico. Il ciclo del carbonio – il ciclo biogeochimico. (1CFU)
I processi idrologici: infiltrazione, formazione del deflusso superficiale. Dati idro-meteorologici e strumenti di misura. La rappresentatività spaziale e temporale dei dati. Misure di: temperatura ed umidità dell’aria; precipitazione; evaporazione; portata. (1CFU)
Modellazione del ciclo idrologico: calcolo dei flussi di precipitazione; modellazione dell’infiltrazione e della formazione del deflusso superficiale e sottosuperficiale. (1CFU)
Analisi dell’influenza dell’uso del suolo sulla formazione del deflusso durante gli eventi di piena. Modellazione degli eventi di piena. (1CFU)
Flussi evapotraspirativi. Processi fisici dell’evaporazione: flussi di massa e di energia. Bilancio dell’energia. Processi traspirativi nella vegetazione. Evapotraspirazione potenziale e reale. (1CFU)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articolo su tre modalità di apprendimento:
lezioni frontali (24 h);
esercitazioni partecipate (8 h);
attività di campo (8 h).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le indicazioni circa il ricevimento degli studenti e che il materiale didattico sarà consultabile al link: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/ (Piattaforma Moodle di Scuola)
Testi di riferimento:
  • DINGMAN S. L., Physical Hydrology. New Jersey: Prentice - Hall Inc., 2002. Cerca nel catalogo
  • EAGLESON P.S., Ecohydrology – Darwinian Expression of Vegetation Form and Function. Cambridge: Cambridge University Press, 2002.