Insegnamento
ITALIAN FOOD, CUISINE AND DIETS
AVP3050146, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE
IF0365, ordinamento 2008/09, A.A. 2016/17
1115141
Crediti formativi 8.0
Denominazione inglese ITALIAN FOOD, CUISINE AND DIETS
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-agraria/scienze-e-cultura-della-gastronomia-e-
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)

Docenti
Responsabile GIOVANNI BITTANTE AGR/17

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della tecnologia alimentare AGR/17 8.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno
LABORATORIO 1.0 8 17.0 Nessun turno
LEZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BITTANTE GIOVANNI (Presidente)
CECCHINATO ALESSIO (Membro Effettivo)
DE MARCHI MASSIMO (Supplente)
PENASA MAURO (Supplente)
3 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 BITTANTE GIOVANNI (Presidente)
CECCHINATO ALESSIO (Membro Effettivo)
DE MARCHI MASSIMO (Supplente)
PENASA MAURO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Aver frequentato i primi due anni del corso di laurea.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce un approfondimento negli aspetti, tecnici, ecologici, economici, gestionali e culturali della gastronomia e della ristorazione con particolare riferimento ai prodotti tipici, alla cucina italiana e alla dieta mediterranea. Lo studente acquisirà conoscenze su aspetti legati alle filiere agroalimentari e verrà anche in contatto con l’organizzazione delle attività svolte presso gli enti coinvolti in questi settori attraverso seminari con manager, imprenditori e tecnici. Avrà anche occasione di partecipare a visite tecniche e a convegni su temi di interesse.
Modalita' di esame: Esame orale eventualmente preceduto da un test scritto.
Criteri di valutazione: la valutazione sarà basata sulla capacità dello studente di analizzare e valutare con approccio interdisciplinare un problema relativo alla gastronomia e ristorazione.
Contenuti: 1° credito Inquadramento generale ed ecologico dell’alimentazione.
2°-3° credito Rapporti fra tipologia dei consumi alimentari e autoapprovvigionamento alimentare
4° credito Evoluzione storica dei rapporti tra agricoltura, allevamento e alimentazione.
5° - 6° credito Prodotti tipici, diete e cucine italiane.
7° - 8° credito Esercitazioni, ricerche bibliografiche, preparazione al tirocinio e alla prova finale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, seminari, discussioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali di studio saranno forniti dal docente tramite la piattaforma Moodle
Testi di riferimento: