Insegnamento
INTERNATIONAL TAXATION LAW
ECM0013194, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ECONOMIA
EP2093, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1116215
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese INTERNATIONAL TAXATION LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/economia/course/view.php?idnumber=2016-EP2093-000ZZ-2014-ECM0013194-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile MARCELLO POGGIOLI IUS/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative IUS/12 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo trimestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 02/12/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione AA 2016/17 01/10/2016 30/09/2017 POGGIOLI MARCELLO (Presidente)
BEGHIN MAURO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: L’insegnamento si tiene in lingua inglese. E’ dunque consigliato che lo studente abbia dimestichezza con la lettura e la comprensione di testi in lingua anglosassone.
Non ci sono altri prerequisiti obbligatori.
Il corso è aperto agli studenti stranieri e provenienti da altre Università.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Consapevolezza in ordine alle problematiche generate dalla proiezione internazionale della attività impositiva e in merito alla strumentazione giuridica disponibile ai fini della loro soluzione.
Capacità di distinguere i principali istituti del diritto tributario internazionale e la rispettiva radice funzionale.
Modalita' di esame: L’esame si tiene in forma scritta (in lingua inglese). Il testo dell’esame contempla sia domande a risposta multipla, sia domanda a risposta libera.
Criteri di valutazione: Utilizzo sicuro e corretto degli istituti fondamentali.
Capacità di contestualizzare i problemi operativi nel quadro dei concetti generali e degli strumenti applicativi di riferimento.
Contenuti: I contenuti del corso sono calibrati secondo un approccio genuinamente internazionale ed aspecifico, al fine da risultare fruibili ed utili a studenti di tutte le nazionalità.
Segnatamente, il corso si propone di esaminare i caratteri strutturali del diritto tributario internazionale, con particolare attenzione alle problematiche che ruotano intorno all’imposizione reddituale. I concetti esaminati forniscono allo studente una chiave di lettura generale, utile a decifrare i meccanismi impositivi che presiedono allo sviluppo transfrontaliero delle attività economiche. Particolare attenzione sarà dedicata: agli strumenti giuridici disponibili per la eliminazione o riduzione della doppia imposizione internazionale; alle discipline nazionali e internazionali tipicamente sviluppate in ottica di contrasto ai fenomeni della elusione ed evasione fiscale; alla normativa originaria e derivata dell’Unione europea in campo fiscale e ai suoi canali di incidenza sui singoli ordinamenti nazionali degli Stati membri.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in cui si alterneranno illustrazioni teoriche e laboratori, con risoluzione guidata di situazioni operative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiali di studio disponibili in piattaforma e-learning (https://elearning.unipd.it/economia) composti da:
•slide,
•esercizi,
•soluzioni degli esercizi proposti,
•letture selezionate dal docente.
Testi di riferimento:
  • B. J. Arnold – M. J. Mc Intyre, International Tax Primer. --: Kluwer International Law, 2016. Cerca nel catalogo
  • B. Terra – P. Wattel, European Tax Law. --: Kluwer International, 2012. capitoli/chapters 1-7, 9-13 Cerca nel catalogo