Insegnamento
ECONOMICS OF MULTINATIONAL FIRMS
EPP3050081, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ECONOMIA INTERNAZIONALE
SP1424, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1137678
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese ECONOMICS OF MULTINATIONAL FIRMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/economia/course/view.php?idnumber=2016-SP1424-000ZZ-2016-EPP3050081-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIULIO CAINELLI SECS-P/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Economico SECS-P/01 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 Commissione AA 2016/17 01/10/2016 30/09/2017 CAINELLI GIULIO (Presidente)
ANTONIETTI ROBERTO (Membro Effettivo)
FAVARO DONATA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Microeconomia, Economia internazionale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Questo corso si pone l'obiettivo di presentare ed analizzare le determinanti e gli effetti dell'azione delle multinazionali. Nel fare questo ci si focalizzerà sui recenti sviluppi della letteratura teorica ed empirica in tema di IDE.
Modalita' di esame: L'esame è scritto.
Criteri di valutazione: Analizzare ed interpretare le determinanti degli IDE e i loro effetti sul paese di origine e di destinazione.
Contenuti: Il corso è organizzato in due unità.

A. PRIMA UNITA'
A.1. Le multinazionali: i fatti e le grandi questioni
A.2. Le determinanti degli Ide
A.3. Effetti degli Ide nei paesi di destinazione
A.4. Effetti degli Ide nei paesi di origine
A.5 Le politiche economiche

B. SECONDA UNITA
B.1. Eterogeneità di impresa e IDE: teoria ed evidenza;
B.2. Geografia economica, agglomerazione spaziale e IDE;
B.3. Frammentazione internazionale della produzione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni usando slides; lavori di gruppo e presentazioni in classe.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il corso si baserà sul libro di testo (Barba Navaretti G., Venables A. J., 2004) e su una selezione di paper tratti da una reading list.
Testi di riferimento:
  • Barba Navaretti G., Venables A. J., Multinational firms in the world economy.. Princeton: Princeton University Press, 2004. Cerca nel catalogo