Insegnamento
TELECOMMUNICATION NETWORKS - RETI DI TELECOMUNICAZIONI
INN1027895, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'AUTOMAZIONE
IN0527, ordinamento 2008/09, A.A. 2016/17
1138316
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese TELECOMMUNICATION NETWORKS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile ANDREA ZANELLA ING-INF/03

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso
INN1027895 TELECOMMUNICATION NETWORKS - RETI DI TELECOMUNICAZIONI ANDREA ZANELLA IN0524

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/03 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 ZANELLA ANDREA (Presidente)
CALVAGNO GIANCARLO (Membro Effettivo)
BADIA LEONARDO (Supplente)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
LAURENTI NICOLA (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
PUPOLIN SILVANO (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
TOMASIN STEFANO (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANUTTIGH PIETRO (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)
4 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 ZANELLA ANDREA (Presidente)
ERSEGHE TOMASO (Membro Effettivo)
BADIA LEONARDO (Supplente)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CALVAGNO GIANCARLO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
PUPOLIN SILVANO (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANUTTIGH PIETRO (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Si assume una conoscenza di base dei concetti e termini fondamentali nel contesto delle reti di comunicazione (modello ISO/OSI, trasmissione a pacchetto, instradamento), nonche' dimestichezza con la teoria della probabilità elementare. Capacità di programmazione e competenze informatiche di base sono richieste nelle esperienze di laboratorio e per lo svolgimento degli homework. Si ricorda che vengono offerti su base volontaria corsi introduttivi su fondamenti di Linux e MATLAB, organizzati dai tecnici di laboratorio, prima dell'inizio del corso (vedi https://moodle.dei.unipd.it/course/view.php?id=1537 per ulteriori dettagli).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso fornisce conoscenze di base sulle moderne reti di telecomunicazioni e gli strumenti matematici essenziali per la progettazione e l'analisi delle prestazioni delle stesse.

Alcuni degli argomenti che verranno considerati nel corso sono i seguenti.
Sorgenti dati: flussi multimediali e contenuti dati (caratterizzazione e modellazione)
Stack protocollari ISO/OSI e TCP/IP: protocolli e interfacce (MAC, DLL, NET, TRAN)
IPv4 e IPv6: piano di indirizzamento, progettazione e configurazione di rete (routing table, NAT, DHCP, ...)
TCP: modellazione e analisi delle prestazioni
Qualità del servizio: controllo della congestione e algoritmi di scheduling
Livello applicazione: DNS, SMPT, FTP, HTTP, P2P.

Il corso fornirà anche esperienza pratica con dispositivi e protocolli di rete, grazie ad una serie di esperienze di laboratorio che introdurranno lo studente alla gestione dei router e programmazione con socket.
Modalita' di esame: L'esame consiste in:
1) una prova scritta con domande a scelta multipla e/o problemi legati alla pianificazione della rete e l'analisi delle prestazioni
2) lo sviluppo di un progetto di fine corso che consisterà nella progettazione e viluppo di una applicazione su rete
3) una prova orale che consisterà nella presentazione del progetto sviluppato

Gli homework assegnati durante il corso possono essere valutati per aumentare il voto finale.
Criteri di valutazione: Lo studente sarà valutato in base alle sue conoscenze dei protocolli di rete, alla comprensione dei principi di progettazione di base, alla capacità di ragionare sulle interrelazioni tra i diversi elementi di una rete di comunicazione e alla capacità di progettare una rete con certe prestazioni.
Contenuti: L'inizio del corso è dedicato ad una rapida revisione dei concetti di base e all'analisi delle prestazioni di rete, come ad esempio la terminologia, gli standard, la struttura dei protocolli, i dispositivi di comunicazione. La maggior parte del corso è dedicata allo studio dei protocolli di rete e algoritmi più importanti, con riferimento allo stato dell'arte delle tecnologie. In particolare, il corso introdurrà l'architettura e i protocolli di Internet, e all'analisi delle prestazioni del controllo di accesso al mezzo, dello strato di collegamento dati, e dei protocolli di trasporto. Le lezioni teoriche saranno completate da esperienze pratiche in laboratorio, che copriranno i seguenti argomenti: Routing statico, il sistema operativo del router Cisco (IOS), RIP (con router Quagga), programmazione con socket, TCP e UDP (controllo di flusso, controllo di congestione , la frammentazione IP), Firewall.

Un programma più dettagliato del corso è disponibile al seguente URL:
http://www.dei.unipd.it/corsi/RTLC/calendar.html
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è costituito da lezioni frontali svolte sia in aula che in laboratorio. Le lezioni in aula sono prevalentemente di natura teorica e sono orientate all'acquisizione delle conoscenze di base dei protocolli, nonche' delle metodologie per la progettazione e l'analisi di prestazioni delle reti. Le lezioni di laboratorio vengono tipicamente organizzate in turni e hanno per obiettivo consentire allo studente di sperimentare i concetti appresi su dispositivi reali. Durante il corso verranno proposti homework ed esercizi, alcuni da svolgersi su base volontaria, per verificare il grado di apprendimento e ampliare le conoscenze.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si suggerisce un libro di testo per la parte di descrizione dei protocolli. Durante il corso verranno inoltre fornite note, slide, articoli e altro materiale di studio.
Testi di riferimento:
  • Behrouz Forouzan, "Data Communications and Networking". --: McGraw-Hill Science/Engineering/Math; 5 edit, 2012. Cerca nel catalogo
  • N. Benvenuto and M. Zorzi, Principles of Communications Networks and Systems. --: Wiley, 2011. Cerca nel catalogo
  • Behrouz Forouzan, "Reti di calcolatori e Internet". --: McGraw-Hill Companies, ISBN-13:9788, 2008. Cerca nel catalogo