Insegnamento
BIOMEDICAL INSTRUMENTATION - STRUMENTAZIONE BIOMEDICA
INP6075158, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOINGEGNERIA
IN0532, ordinamento 2011/12, A.A. 2016/17
1138089
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese BIOMEDICAL INSTRUMENTATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2016-IN0532-000ZZ-2016-INP6075158-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile ALFREDO RUGGERI ING-INF/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria biomedica ING-INF/06 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 RUGGERI ALFREDO (Presidente)
SACCOMANI MARIAPIA (Membro Effettivo)
BERTOLDO ALESSANDRA (Supplente)
FACCHINETTI ANDREA (Supplente)
GRISAN ENRICO (Supplente)
SCARPA FABIO (Supplente)
SPARACINO GIOVANNI (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente apprenderà le conoscenze di base relative ai principi fisici impiegati ed alle realizzazioni tecnologiche proposte per le principali tipologie di strumentazione biomedica. Particolare attenzione verrà dedicata al tema della sicurezza elettrica e funzionalità delle apparecchiature biomediche ed alle tecniche per la loro verifica periodica.
Modalita' di esame: Prova al calcolatore (domande a risposte multiple)
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti a lezione, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacita' di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Architettura e prestazioni di un sistema per misure biomediche. Caratteristiche dei principali segnali biomedici. Trasduttori ed elettrodi biomedici. Concetti generali sui trasduttori. Trasduttori resistivi, induttivi, fotoelettrici, piezoelettrici, elettrochimici ed elettrodi; elettrodi per biopotenziali. Strumentazione diagnostica: elettrocardiografia. Strumentazione ad ultrasuoni: ecografi A-mode, B-mode, M-mode; flussimetri ad effetto Doppler, tecniche avanzate. Architettura e prestazioni di un sistema per la generazione di immagini biomediche. Principali modalità di generazione e caratteristiche delle immagini biomediche. Radiologia: principi fisici, interazione della radiazione con la materia; strumentazione: sorgenti, rivelatori, realizzazioni tecnologiche; mezzi di contrasto; radiologia digitale (DSA). Tecniche tomografiche (CT). Risonanza magnetica: principi fisici, strumentazione, formazione dell’immagine, sequenze di stimolazione. Medicina nucleare: principi fisici, strumentazione, tecniche tomografiche (SPECT, PET).
Laboratorio: visite ai servizi ospedalieri di diagnostica per immagini.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e laboratori
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • A. Ruggeri, Diapositive usate a lezione (disponibili alla pagina Moodle del corso). --: --, --.
  • G. Avanzolini, E. Magosso, Strumentazione biomedica. Progetto ed impiego dei sistemi di misura. Bologna: Patron Editore, 2015. Cerca nel catalogo
  • G. Coppini, S. Diciotti, G. Valli, Bioimmagini. Bologna: Patron Editore, 2012. Cerca nel catalogo
  • J.G. Webster, Strumentazione biomedica. Progetto ed applicazioni. Napoli: EdiSES, 2010. Cerca nel catalogo