Insegnamento
COASTAL MANAGEMENT AND PROTECTION - GESTIONE E PROTEZIONE DELLE COSTE
INO2043833, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ENVIRONMENTAL ENGINEERING
IN1825, ordinamento 2010/11, A.A. 2016/17
1146457
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese COASTAL MANAGEMENT AND PROTECTION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2016-IN1825-000ZZ-2016-INO2043833-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile PIERO RUOL ICAR/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria per l'ambiente e territorio ICAR/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2016 01/10/2016 15/03/2018 RUOL PIERO (Presidente)
MARTINELLI LUCA (Membro Effettivo)
CORTELLAZZO GIAMPAOLO (Supplente)
FAVARETTI MARCO (Supplente)
4 2015 01/10/2015 15/03/2017 RUOL PIERO (Presidente)
MARTINELLI LUCA (Membro Effettivo)
CORTELLAZZO GIAMPAOLO (Supplente)
FAVARETTI MARCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Idraulica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire concetti di oceanografia fisica e di descrivere i fenomeni meteomarini, con particolare riguardo alla trattazione delle onde di mare. Dallo studio dell' idrodinamica costiera si giunge poi allo studio dei processi e della morfologia costiera, soffermando l?attenzione sullo studio del regime dei litorali e sui possibili sistemi di difesa, da mettere in relazione con l'impatto ambientale che tali interventi comportano.
Modalita' di esame: Prova orale
Criteri di valutazione: Comprensione degli argomenti svolti e capacita’ di elaborarli
Contenuti: Fenomeni meteomarini: venti, correnti, oscillazioni del mare. Classificazione delle onde e loro rappresentazioni teoriche. Rilevamento ed analisi di moto ondoso. Regime del moto ondoso e previsione delle condizioni estreme. Generazione del moto ondoso e procedimenti di ricostruzione. Fenomeni di propagazione del moto ondoso in profondità limitata. Fenomeni di interazione onde-strutture, con particolare riferimento alle opere di difesa dei litorali. Idrodinamica delle zone costiere. Regime dei litorali, caratteristiche dei sedimenti costieri. Evoluzione morfologica dei litorali, processi costieri, trasporto solido litoraneo ortogonale e parallelo a riva. Opere di difesa delle coste: interventi rigidi, ripascimenti artificiali ed interventi misti. Tecnologie innovative per la protezione dei litorali. Dune litoranee. Influenza delle opere sulle coste: valutazioni di impatto ambientale. Convertitori di energia ondosa. Modelli fisici e matematici nell'ingegneria costiera.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali e laboratorio
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: appunti dalle lezioni
Testi di riferimento:
  • I.A. Svendsen, I.G. Jonsson, Hydrodynamics of Coastal Regions. Technical University Denmark: --, 1981. Cerca nel catalogo
  • Y. Goda, Random Seas and Design of Maritime Structures. Tokio: The University of Tokyo Press, 1985. Cerca nel catalogo
  • US Army Coastal Engineering Research Centre, Shore Protection Manual. --: --, 1984. Cerca nel catalogo
  • US National Research Council Marine Board, Beach Nourishment and Protection. Washington DC: National Academy Press, 1995. Cerca nel catalogo