Insegnamento
FISIOPATOLOGIA DELL'ATTIVITA' SPORTIVA
MEP4069021, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2016/17
1151544
Crediti formativi 4.0
Denominazione inglese PATHOPHYSIOLOGY OF SPORT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile MICHAEL MEYIR ELDAR

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Funzioni biologiche integrate di organi, sistemi e apparati umani BIO/09 4.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: il corso è progettato per studenti del quinto anno di medicina che hanno acquisito le nozioni fondamentali di fisiologia, fisiopatologia, patologia e farmacologia.
Essenziale è anche la chiara distinzione fra
--attività fisica
--esercizio
--sport
In questo senso il corso si collega anche al corso opzionale di "Fisiopatologia dell'attività fisica" che viene proposto agli studenti del terzo anno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: il corso si propone di fornire una visione complessiva delle problematiche mediche legate alla pratica sportiva con i suoi aspetti positivi e i suoi rischi.
Modalita' di esame: l'esame è scritto basato sullo svolgimento di un breve elaborato su un argomento trattato a lezione
Criteri di valutazione: la valutazione si baserà sulla acquisizione delle tematiche sviluppate durante il corso
Contenuti: a--Fisiologia e psicologia dello sport : delle reazioni dell'atleta durante l'attività sportiva, dal punto di vista psicologico, fisiologico e clinico.
b--Indicazioni e controindicazioni per la pratica sportiva: la visita di idoneità: legislazione italiana per l'idoneità sportiva, principali situazioni di rischio
c--Indirizzo attitudinario dei giovani verso lo sport più adatto alle loro doti costituzionali.
d--Assistenza dell'atleta durante l'allenamento e durante la gara, sia a scopo preventivo contro i possibili danni sia per migliorarne il rendimento sportivo.
e--Prescrizione dell'esercizio fisico e della pratica sportiva
f--doping e antidoping
g--sport nelle disabilità
h--principi di soccorso d'urgenza e principi per la riabilitazione dopo traumi e infortuni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si basa su lezioni frontali, nelle quali vengono affrontati e discussi i principali argomenti del programma
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Lo studio si basa sull’apprendimento a lezione e sullo studio individuale. Per lo studio individuale viene consigliato l’uso di un manuale e, a richiesta, vengono messe a disposizione i materiali utilizzati a lezione (slides), disponibili nel sito del dipartimento di scienze biomediche sotto la voce “piattaforma moodle”.
Testi di riferimento: