Insegnamento
CHIRURGIA GENERALE E SPECIALISTICA
MEP3056705, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1127350
Curriculum GENERICO - SEDE di ROVIGO [999RO]
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese GENERAL AND SPECIALISTIC SURGERY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO

Docenti
Responsabile ENRICO GRINGERI MED/18
Altri docenti UMBERTO CILLO MED/18
MASSIMO IAFRATE MED/24
ALFREDO NARDI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MED/18 4.0
CARATTERIZZANTE Interdisciplinari e cliniche MED/24 1.0
CARATTERIZZANTE Scienze medico-chirurgiche MED/33 1.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 60 90.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
32 CHIRURGIA GENERALE E SPECIALISTICA - Infermieristica - Sede di Rovigo 16 17 01/10/2016 30/09/2017 GRINGERI ENRICO (Presidente)
CILLO UMBERTO (Membro Effettivo)
IAFRATE MASSIMO (Membro Effettivo)
NARDI ALFREDO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere conoscenze di base di anatomia, fisiologia e Patologia Generale e infermieristica clinica applicata.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà comprensione delle patologie di ambito chirurgico, anche relative a condizioni di urgenza, per quanto riguarda: eziopatogenesi, sintomatologia, quadro clinico, indagini diagnostiche, trattamenti, esiti, complicanze, rischi e gestione infermieristica.
Modalita' di esame: Gli esami di profitto possono consistere in: prova orale o test con domande a risposta libera o a scelta multipla
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel contratto formativo.
Contenuti: Aspetti generali del trattamento chirurgico: principali indagini strumentali, ferite e drenaggi; principali complicanze (infezioni locali e sistemiche,tetano, ipotermia, broncopolmonite e atelectasia, polmonite ab ingestis, emorragia, embolia polmonare, ileo paralitico).
Patologie a trattamento chirurgico anche con tecnica mini-invasiva, relative a: sistema circolatorio, apparato respiratorio, apparato digerente, sistema urinario, apparato scheletrico, sistema nervoso, sistema endocrino e apparato riproduttore maschile e femminile, patologia della cute.
Patologie con trattamento chirurgico urgente: shock, addome acuto, emorragie, politraumatismi.
Danni iatrogeni
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia di riferimento verrà indicata dal docente nel contratto formativo.
Materiale didattico preparato e fornito dal docente.
Testi di riferimento: