Insegnamento
METODOLOGIE DI ANATOMIA PATOLOGICA E ISTOPATOLOGIA
MEO2045729, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO)
ME1857, ordinamento 2012/13, A.A. 2016/17
1129358
Curriculum GENERICO - SEDE di VICENZA [999VI]
Crediti formativi 7.0
Denominazione inglese PATHOLOGICAL AND HISTOPATHOLOGICAL METHODS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA

Docenti
Responsabile MATTEO FASSAN MED/08
Altri docenti AMBROGIO FASSINA MED/08
MARIA GUIDO MED/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze e tecniche di laboratorio biomedico MED/08 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze medico-chirurgiche MED/08 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 7.0 70 105.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire l'insegnamento lo studente dovrà possedere nozioni di anatomia umana normale, di chimica e di biochimica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione su:
- Organizzazione del laboratorio di anatomia patologica
- Tecniche di conservazione dei materiali biologici
- Tecniche di istochimica e immunoistochimica e loro applicazioni allo studio delle malattie umane
- Principi di diagnostica anatomopatologica
Modalita' di esame: Gli esami di profitto possono consistere in: prova orale o test con domande a risposta libera.
Criteri di valutazione: La valutazione del test di esame (orale o scritto) avviene sulla base della pertinenza e completezza delle risposte fornite dallo studente.
Contenuti: Durante il corso sarà svolto il seguente programma:
- generalità su ruolo delle tecniche anatomopatologiche negli itinerari diagnostici
- tecniche di conservazione e processazione dei campioni di tessuti umani
- tecniche di citopatologia
- tecniche autoptiche
- colorazioni istomorfologiche, istochimiche e immunoistochimiche e loro applicazioni pratiche
- prinicipi di Anatomia Patologica sistematica
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Sono svolte lezioni frontali con l'ausilio di diapositive e audiovisivi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale utilizzato dal docente nel corso delle lezioni.
Articoli forniti dal docente per approfondimenti di specifici capitoli.
Testi di riferimento:
  • Cardillo, Maria Rosaria, Nozioni di tecniche diagnostiche di anatomia patologicaMaria Rosaria Cardillo. Roma: Antonio Delfino, 2009. Cerca nel catalogo
  • Rubin, Emanuel; Reisner, Howard M.; Pennelli, Gianmaria; Rugge, Massimo, Anatomia patological'essenzialeEmanuel Rubin, Howard M. Reisneredizione italiana a cura di Massimo Rugge, Gianmaria Pennelli. Padova: Piccin, 2015. Cerca nel catalogo