Insegnamento
TEORIA DELLE INTERAZIONI FONDAMENTALI
SC01120613, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FISICA
SC1171, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1132419
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese THEORY OF FUNDAMENTAL INTERACTIONS
Sito della struttura didattica http://fisica.scienze.unipd.it/2016/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile STEFANO RIGOLIN FIS/01
Altri docenti GIANGUIDO DALL'AGATA FIS/02
FERRUCCIO FERUGLIO FIS/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative FIS/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 Teoria delle Interazioni Fondamentali 01/10/2016 30/09/2017 RIGOLIN STEFANO (Presidente)
FERUGLIO FERRUCCIO (Membro Effettivo)
MARCHETTI PIERALBERTO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede una conoscenza elementare della teoria dei campi e dell'uso dei diagrammi di Feynman.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Scopo del corso e' fornire una prima introduzione al Modello Standard delle interazioni Elettrodeboi e Forti, descrivendo i suoi fondamenti teorici e le principali conferme sperimentali della sua validità.
Modalita' di esame: Esame orale, esercizi facoltativi
Criteri di valutazione: La valutazione si baserà sul livello di comprensione degli argomenti svolti raggiunta dallo studente, e sulla capacità tecnica di riprodurre autonomamente i principali risultati ottentuti.
Contenuti: Contenuti: teoria di gauge non Abeliane; rottura spontanea delle simmetrie globali e locali; lo Standard model; teorie effettive e Lagrangiana di Fermi; decadimento del muone e scattering da correnti neutre; fisica al polo della Z; matrice VCKM e violazione di CP; simmetrie in teoria dei campi; la Lagrangiana di QCD e le sue simmetrie; elementi di matrice semileptonici e decadimenti dei mesoni; il sistema dei kaoni neutri; violazione di CP e meccanismo GIM; liberta asintotica e modello a partoni; masse e oscillazioni di neutrino; il modello standard come una teoria effettiva e il problema della gerarchia.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezione frontale e eserizi da svolgere individualmente
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: L. B. Okun, Leptons and Quarks. North-Holland, 1982.
M. E. Peskin and D. V. Schroeder, An Introduction to Quantum Field Theory. Addison Wesley, 1995.
Ta-Pei Cheng and Ling-Fong Li, Gauge theory of elementary particle physics. Clarendon Press-Oxford, 1984.
F. Mandl and G. Shaw, Quantum field theory. John Wiley publications, 1993.
Testi di riferimento: