Insegnamento
SISTEMI DI ELABORAZIONE 2
SCP4063828, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STATISTICA PER LE TECNOLOGIE E LE SCIENZE
SC2094, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1113457
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese COMPUTER SYSTEMS 2
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile FABIO AIOLLI INF/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso
SCM0014406 PROGRAMMAZIONE FABIO AIOLLI SC1159

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/05 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 4.0 32 68.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 32 93.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Programmazione - 2017/2018 01/10/2017 30/09/2018 AIOLLI FABIO (Presidente)
RIGHI LUCA (Membro Effettivo)
CRAFA SILVIA (Supplente)
FILE' GILBERTO (Supplente)
RANZATO FRANCESCO (Supplente)
5 Programmazione - 2016/2017 01/10/2016 30/09/2017 AIOLLI FABIO (Presidente)
RIGHI LUCA (Membro Effettivo)
CRAFA SILVIA (Supplente)
FILE' GILBERTO (Supplente)
RANZATO FRANCESCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze informatiche di base acquisite nel corso di Introduzione alla Programmazione. Conoscenze matematiche di base del livello acquisito alle scuole superiori.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso introduce i fondamentali metodologici degli algoritmi e della programmazione, con un enfasi particolare alla programmazione scientifica. Al termine del corso lo studente dovrebbe aver acquisito le competenze di base e le capacità operative necessarie al fine di progettare, organizzare e formalizzare programmi di piccole dimensioni, sviluppati secondo i paradigmi funzionale e orientato agli oggetti del linguaggio Python. Dovrebbe inoltre essere in grado di analizzare la struttura logica di un programma al fine di verificarne la correttezza in relazione alle specifiche date.
Modalita' di esame: Esame: Scritto, Orale (opzionale). Il compito da svolgere prevede due parti. La prima parte riguardante la sintassi del linguaggio Python, la teoria della programmazione, e l'analisi/implementazione di semplici programmi; la seconda parte riguarda l'analisi e l'implementazione di algoritmi più complessi.
Criteri di valutazione: Lo studente viene valutato sulla capacita' acquisita di analisi di un problema di natura scientifica da risolvere, progettazione di algoritmi adeguati e la loro soluzione con un programma in Python.
Contenuti: Il corso ha i seguenti capitoli:
1) Concetti fondamentali. Nozione di algoritmo, computabilita' e complessita, programma.
2) Introduzione al linguaggio Python. Programmazione funzionale ed orientata agli oggetti.
3) Strutture dati e algoritmi. Strutture dati piu' complesse di quelle offerte dal linguaggio Python. Alberi e Grafi, Code, Pile.
4) Applicazioni scientifiche e giochi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso ha una durata di 64 ore totali.
32 ore in Aula con l'ausilio di PC (lucidi ed esempi di programmazione) e lavagna
32 ore in Laboratorio. Ogni studente ha a disposizione un PC. La lezione consiste in una serie di esercitazioni proposte agli studenti che verranno seguiti da 2 o piu' docenti o personale di supporto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio consiste in: programmi svolti a lezione e lucidi presentati a lezione e in laboratorio.
Testi di riferimento:
  • Downey, J. Elkner, C. Meyers, Pensare da Informatico, Imparare con Python. --: --, --. scaricabile liberamente da http://www.python.it/doc/Howtothink/HowToThink_ITA.pdf
  • Fabio Aiolli, Appunti di programmazione (scientifica) in Python. --: Esculapio, 2013. Cerca nel catalogo