Insegnamento
PERSONAL FINANCE
SCP4063082, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STATISTICHE
SS1736, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
1150762
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese PERSONAL FINANCE
Sito della struttura didattica http://scienzestatistiche.scienze.unipd.it/2016/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GUGLIELMO WEBER SECS-P/05
Altri docenti STEFANO GALAVOTTI SECS-P/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/05 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 64 161.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Orario della didattica Visualizza calendario delle lezioni
Giorno Ora Aula Edificio
Orari_chiudi Lunedi' 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
  03/10/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
10/10/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
17/10/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
24/10/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
07/11/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
14/11/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
21/11/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
28/11/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
05/12/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
12/12/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
19/12/2016 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
09/01/2017 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
16/01/2017 14.30-16.30 SC30 S.CATERINA
Orari_chiudi Mercoledi' 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
  12/10/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
19/10/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
26/10/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
02/11/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
30/11/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
07/12/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
14/12/2016 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
11/01/2017 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
18/01/2017 8.30-10.30 SC30 S.CATERINA
Orari_chiudi Giovedi' 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
  06/10/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
13/10/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
20/10/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
27/10/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
03/11/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
10/11/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
17/11/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
24/11/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
01/12/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
15/12/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
22/12/2016 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
12/01/2017 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
19/01/2017 10.30-12.30 SC30 S.CATERINA
Orari_chiudi Venerdi' 14.30-16.30 SC20 S.CATERINA
  11/11/2016 14.30-16.30 SC20 S.CATERINA
18/11/2016 14.30-16.30 SC20 S.CATERINA
25/11/2016 14.30-16.30 SC20 S.CATERINA

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Introduzione all'Economia Finanziaria della LT SEF, oppure Teoria della Finanza o Computational Finance del corso di LM di Scienze Statistiche, o equivalente
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è interamente in lingua inglese. Il titolo corrispondente in Italiano è Finanza Personale. Tratta delle decisioni finanziarie che vengono prese da individui o nuclei familiari: scelta di portafoglio, scelte di consumo/risparmio, investmento immobiliare e mutui ipotecari, pensioni integrative o complementari, piani pensionistici individuali, decisioni di indebitamento con prestiti personali. Copre sia il trattamento standard dei problemi di investimento finanziari che i consumatori/risparmiatori devono affrontare nell'arco della vita, sia il trattamento suggerito dalla finanza comportamentale.
Modalita' di esame: Esame scritto (le domande sono in inglese - le risposte possono essere in inglese o in italiano).
Criteri di valutazione: L'esame consiste di quattro o cinque domande scritte, almeno due da ciascuna parte del corso (standard e comportamentale).
Le domande sono in inglese - le risposte possono essere in inglese o in italiano
Contenuti: Personal finance (also known as household finance) asks how households actually invest, and how they should invest. It tackles the issues of participation in financial markets and portfolio diversification as well as the consumption/saving choice. It further investigates financial investment issues that are particularly relevant for individuals or households: housing and mortgage decisions, consumer credit, and investment in private pensions.
The first half of the course will be devoted to the standard model, where individuals maximize expected life-time utility subject to a number of constraints.
The second half of the course will instead introduce an alternative approach, known as behavioural finance.
Behavioural finance builds upon some descriptive models for decision making under risk recently developed by psychologists, focusing on prospect theory, cumulative prospect theory and on the concepts of loss aversion, probability distortion, and mental accounting.
This part of the course will provide a description of market anomalies and inefficiencies, and discuss some psychological biases and limits of real investors that might generate those anomalies. It will then present behavioural models for portfolio selection that can explain these anomalies, also discussing how they can be integrated into the advisory process of banks.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali - possibilità di approfondimento di un argomento con stesura di un saggio (solo per i frequentanti)
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: There is no textbook for this course.
An introduction to some of the topics of the course is presented in the following journal articles/books:

John Campbell, "Household Finance", Presidential Address to the American Finance Association, Journal of Finance. 61:1553-1604, August 2006.
Guiso, Luigi, Michael Haliassos and Tullio Jappelli, “Introduction to Household Portfolios”, in Household Portfolios, L. Guiso, T. Jappelli and M. Haliassos (eds.), MIT Press, Boston, December 2003.
James Montier, Behavioral Finance, John Wiley & Sons, New York, 2002.
Hersh Shefrin, A Behavioural Approach to Asset Pricing, Academic Press, San Diego, 2008.
Andrei Shleifer, Inefficient Markets: An Introduction to Behavioral Finance, Oxford University
Press, Oxford, 2000.
Testi di riferimento:
  • Luigi Guiso, Michael Haliassos and Tullio Jappelli, Household Portfolios. Boston: MIT Press, 2003. Cerca nel catalogo
  • James Montier, Behavioral Finance. New York: John Wiley & Sons, 2002. Cerca nel catalogo