Insegnamento
MUSEOGRAPHY OF INDUSTRIAL HERITAGE
SUP6074964, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE
IA1865, ordinamento 2013/14, A.A. 2016/17
1144702
Curriculum TECNICHE, PATRIMONIO, TERRITORI DELL'INDUSTRIA/TECHNIQUES, PATRIMOINE, TERRITOIRES DE L'INDUSTRIE (TPTI) [001PD]
Crediti formativi 3.0
Denominazione inglese MUSEOGRAPHY OF INDUSTRIAL HERITAGE
Sito della struttura didattica http://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile MASSIMO NEGRI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Fonti, metodologie, tecniche e strumenti della ricerca storica L-ART/04 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 21 54.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Comm. 2016-17 01/12/2016 30/11/2017 NEGRI MASSIMO (Presidente)
FONTANA GIOVANNI LUIGI (Membro Effettivo)
FAVA FERDINANDO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non è necessaria una competenza su aree specifiche poichè il corso tratta di una materia del tutto nuova ai più ed è strutturato in modo da essere self consistent. Una conoscenza di massima della storia moderna europea e in particolare del XIX secolo è certamente di aiuto. E' invece indispensabile la capacità di comprendere testi scritti in lingua inglese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: orientamento a proposito della interpretazione comunicazione del patrimonio industriale con un particolare accento sulla "lingua" del museo e dei multimedia nell'ambiente espositivo.Metodologioa della progettazione museale. Capacità di analisi di casi di studio differenti per contesto culturale e geografico Orientamento nell'ambito delle principali questioni concernenti la conservazione.
Modalita' di esame: Una prova scritta in lingua inglese o francese a scelta tra tre temi proposti.
Criteri di valutazione: La valutazione sarà ispirata ai seguenti criteri: esposizione chiara e coerente dei contenuti, nessi tra i testi proposti e i contenuti presentati durante il corso,capacità di analisi dell'ambiente museale in particolare con riferimento ai casi di studio esaminati, presenza di spunti personali di riflessione, conoscenza linguistica sufficiente da non compromettere la piena comprensione della prova richiesta.
Contenuti: Analisi delle potenzialità documentarie e comunicative del patrimonio storico industriale
questioni di conservazione
organizzazioni e documenti internazionali di riferimento
cenni di storia della museografia e museologia delle collezioni industriali
strumenti di analisi dell'ambiente museale
Interpretazione digitale e multimediale
museum planning
casi di studio
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Si prevedono le seguenti tipologie di attività:
lezioni frontali anche con impiego di prodotti multimediali e risorse internet
visite di studio
esercitazioni guidate dal docente
verranno anche forniti testi per una riflessione ad hoc in aula
Questo programma intende fornire sia una base conoscitiva che elementi di metodo per l'orientamento autonomo e la ricerca personale da parte dello studente
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi raccomandati sono in bibliografia di questi saranno indicate le parti di maggiore pertinenza con il corso. Verranno forniti alcuni testi aggiuntivi in lingua inglese. Le lezioni saranno prevalentemente basate sulla presentazione di materiale visivo.
Testi di riferimento:
  • Kenneth Hudson, A pocket book for industrial archaeologists. London: John Baker, 1976. è disponibile in biblioteca TPTI
  • Massimo Negri, Manuale di museologia per i musei aziendali. Soveria Mannelli: Rubbettino, 2003.
  • Massimo Negri, “Industrial Museums” in “Industrial Heritage Re-Tooled. The TICCIH Guide to Industrial Heritage Conservation” Edited by James Douet,. Lancaster: Carnegie, 2012.
  • AA.VV., The Virtual Museum. Bologna: IBACN, 2012. available online Cerca nel catalogo
  • Andrea Rihter, “Notes about Experiences of Excellence in Industrial Heritage Preservation and Enhancement in Europe”, in “Heritage and Socialism, Film. Lubiana: FSC, 2012. in biblioteca TPTI
  • AA.VV., New Trends in museums of the 21st Century. Bologna: LEM Project, 2013. available online
  • Negri-Niccolucci-Sani (ed), Quality in Museums. Budapest: Archaelolingua, 2009. in biblioteca TPTI
  • Massimo Negri, La Grande Rivoluzione dei musei europei. Venezia: Marsilio, 2016. in biblioteca TPTI