Insegnamento
STORIA MEDIEVALE
LE16108753, A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEL TURISMO CULTURALE
LE0604, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
1158046
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese MEDIEVAL HISTORY
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile DARIO CANZIAN M-STO/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico-artistiche M-STO/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti devono possedere una buona conoscenza della lingua italiana.
Devono inoltre avere almeno una conoscenza di massima delle grandi periodizzazioni storiche (età antica, medio evo, età moderna, età contemporanea).
Conoscenze e abilita' da acquisire: - conoscenza dei fatti e dei fenomeni storici, politici, sociali ed economici dall'età tardo-antica/altomedievale alle soglie dell'età moderna;
- collocare gli eventi storici nella giusta successione cronologica e nelle aree geografiche di riferimento;
- capacità di cogliere i nessi esistenti tra le trasformazioni verificatesi nelle diverse espressioni del mondo medievale;
- riconoscere l'interdipendenza tra fenomeni economici, sociali; istituzionali, culturali e la loro dimensione locale e globale;
- saper correttamente interpretare fonti storiche di diversa tipologia (documentaria, letteraria, artistica, materiale, ecc.);
- acquisizione o perfezionamento del lessico specifico della disciplina;
- saper riconoscere nel contesto urbanistico, insediativo, paesaggistico e naturalistico attuale le eredità del passato medievale e i segni delle trasformazioni di lungo periodo.
Modalita' di esame: Sulle modalità dell'esame, se orale o scritto, ci si riserva di verificare il numero degli studenti iscritti e di decidere di conseguenza.
Criteri di valutazione: Gli studenti verranno valutati:
- sulla base della loro conoscenza dei fatti storici nella loro successione e nei loro rapporti di causa-effetto;
- sulla capacità di istituire collegamenti e connessioni tra fenomeni di diversa natura (storico, storico-politici, economici, culturali, sociali)
- sulla proprietà di espressione;
Contenuti: Il corso si snoda lungo tutto il millennio della storia medievale, ripercorrendone la dimensione evenemenziale, quella socio-economica, quella culturale e religiosa.
Lo spazio considerato sarà quello dell'Europa occidentale e del Mediterraneo,
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il metodo principale sarà quello della tradizionale lezione frontale. Si prevede comunque anche di mettere direttamente a contatto gli studenti con gli strumenti di base della ricerca storica fornendo loro fonti, ove possibile in traduzione italiana, da analizzare e discutere a lezione. Ove sarà possibile si prevede il ricorso anche a supporti audiovisivi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli studenti frequentanti saranno tenuti a preparare il manuale indicato di seguito (ad esclusione dei capitoli segnalati.
I non frequentanti, oltre ai testi appena indicati, dovranno integrare il programma con il volume specificato di seguito.
Testi di riferimento:
  • Albertoni, Giuseppe; Lazzari, Tiziana, Introduzione alla storia medievalea cura di Giuseppe Albertoni e Tiziana Lazzari. Bologna: Il Mulino, 2015. Non si richiede lo studio dei capitoli II, III, XI, XIV, XXXI, XXXVII
  • Orlando, Ermanno, Venezia e il mare nel medioevo. Bologna: Il Mulino, 2014. IN AGGIUNTA AL MANUALE SOLO PER I NON FREQUENTANTI Cerca nel catalogo