Insegnamento
TIROCINIO E STAGE
LEL1004267, A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE (Ord. 2017)
LE0607, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
1159334
Crediti formativi 3.0
Denominazione inglese WORK PLACEMENT AND TRAINING
Sito della struttura didattica http://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile DARIO CANZIAN M-STO/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Tirocini formativi e di orientamento -- 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 CANZIAN DARIO (Presidente)
FRANCIA ENRICO (Membro Effettivo)
3 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 CANZIAN DARIO (Presidente)
FRANCIA ENRICO (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: Questo genere di attività comporta il conseguimento di 3 cfu.

Vi sono diverse modalità per ottemperare a questo obbligo previsto dall'ordinamento didattico sia per il corso di laurea triennale in storia, sia per il corso magistrale in Scienze Storiche.
I CICLI DI SEMINARI proposti dal Dipartimento (sono attivate lezioni su tematiche distinte per gli studenti di primo e di secondo livello). Sono a frequenza obbligatoria e attestata tramite la sottoscrizione di un apposito foglio presenze. Non è previsto il superamento di alcuna prova finale di accertamento. L'attività viene validata dal docente referente per il tirocinio formativo presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità, Prof. Dario Canzian.
Per iscriversi, è necessario compilare un apposito modulo di iscrizione, che disponibile su piattaforma moodle. Prima dell'avvio del tirocinio, gli studenti sono invitati a partecipare a un incontro di presentazione delle attività e vengono distribuiti i moduli di iscrizione.


I CONVEGNI, CONFERENZE, SEMINARI, per essere considerati quali attività valevoli il riconoscimento di Crediti Formativi nella categoria tirocinio, si configurano quali iniziative extra-curriculari di comprovato carattere scientifico e attinenti agli indirizzi del corso di studi. La compatibilità di queste iniziative rispetto al corso di studi e la conseguente valutabilità in termini di tirocinio, laddove non sia espressamente indicata nel materiale di pubblicizzazione (locandine o depliant), deve essere preventivamente accertata tramite comunicazione al referente di Dipartimento per lo stage e i tirocini o al Presidente del Corso di laurea, o al Coordinatore del corso di laurea magistrale. Gli studenti possono richiedere il riconoscimento di CFU per la partecipazione conferenze, convegni e seminari nell’arco dell’intero ciclo di studi (triennale o magistrale), ma entro il semestre precedente la discussione della tesi. La relativa modulistica è disponibile nella pagina web dedicata nel sito del DiSSGeA.

STAGE
Si concretizza nello svolgimento di un periodo di attività presso un soggetto ospitante, finalizzato alla realizzazione di attività pratiche coerenti con il proprio percorso formativo e descritte in una relazione finale di stage. Lo stage comporta l'assegnazione di 3 Crediti Formativi Universitari se impegna almeno 75 ore di lavoro svolte presso il soggetto ospitante, ore documentate tramite la compilazione di un apposito foglio presenze, sottoscritto dal tutor aziendale e validato dal docente referente per gli stage presso il Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell'Antichità.

Prima di avviare lo stage gli studenti devono rivolgersi all'apposito Servizio Stage e Career Service di Ateneo (Palazzo Storione, Riviera Tito Livio, 6), che li assisterà in tutte le fasi, dalla ricerca di un progetto adeguato alla formalizzazione dei documenti necessari all'avvio e al pieno riconoscimento delle attività svolte.

Infine, è possibile chiedere che siano valutati come attività di tirocinio/stage periodi di lavoro, anche svolti in passato, oppure il servizio civile, purché le attività risultino compatibili con l'indirizzo di studio. La valutazione di questo genere di esperienze è di competenza dei referenti del corso di laurea (referente per i tirocini/stage, Presidente del Corso di Laurea).