FERRONATO MASSIMILIANO

Recapiti
D8d33225082c4c0478313b8e5199b111 Posta elettronica D8d33225082c4c0478313b8e5199b111
Struttura Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Telefono 0498275577
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico MAT/08 - ANALISI NUMERICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Orario di ricevimento
Martedì dalle 10:30 alle 12:30 via Marzolo 9, stanza n. 406 ex-DCT Ricevimento disponibile anche su appuntamento al di fuori dell'orario ufficiale
(aggiornato il 09/01/2017 11:50)

Curriculum Vitae
Cittadinanza: italiana
Luogo e data di nascita: Camposampiero (PD), Italia, il 15 Settembre 1973

Diploma di scuola superiore: Maturità scientifica, conseguita presso il Liceo Scientifico Statale "Tito Lucrezio Caro" di Cittadella (PD) con punti 60/60.

Titolo di studio: Laurea in Ingegneria Civile, indirizzo Strutture, conseguita presso l'Università di Padova il 15 Luglio 1998 con punti 110/110 e lode. Titolo della tesi: Studio modellistico del comportamento deformativo di ammassi rocciosi in prossimità di giacimenti. Relatori: Ch.mo Prof. Ing. Giuseppe Gambolati, Dr. Ing. Pietro Teatini.

Abilitazione all'esercizio della professione di Ingegnere nel Gennaio 1999.

Specializzazione in Ingegneria Marittima e Costiera conseguita presso l'Università di Padova il 15 Febbraio 2000. Titolo della tesi: Studio modellistico dell'evoluzione morfologica di un litorale - esempio applicativo e analisi di sensibilità numerica alla concomitanza del moto ondoso con il fenomeno dell'acqua alta.

Dottorato di Ricerca in Geomeccanica Numerica conseguito presso la Technology University di Delft (Paesi Bassi) il 23 Marzo 2003. Titolo della tesi: Rock expansion and compaction at the marker scale in gas producing reservoirs. Supervisore: Prof. Dr. Ir. Arnold Verruijt (TU Delft).

Impiego attuale: Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA), Università di Padova.

ATTIVITA' SCIENTIFICA
I principali interessi scientifici si collocano nell'ambito dello studio della meccanica dei mezzi porosi saturi ed insaturi, con applicazioni specifiche relative al settore dell'idraulica sotterranea e dell'industria petrolifera.
L'attività prevalente consiste nello sviluppo ed implementazione di modelli numerici ad elementi finiti sofisticati, robusti ed efficienti per la simulazione dei principali processi geomeccanici e fluidodinamici (accoppiati e disaccoppiati) del sottosuolo, in relazione allo sfruttamento delle risorse situate in acquiferi o giacimenti profondi. Importanti applicazioni sono relative alla previsione del fenomeno della subsidenza collegata all'estrazione di acqua o idrocarburi, e alla reiniezione di fluidi nel sottosuolo per operazioni di stoccaggio, mitigazione degli effetti meccanici della coltivazione di giacimenti, o Enhanced Oil Recovery. Attenzione particolare viene riservata agli aspetti numerici del modello, mediante lo sviluppo e la messa a punto di solutori di sistemi lineari iterativi e proiettivi adatti all'applicazione in problemi complessi, di grandi dimensioni e frequentemente mal-condizionati. La sperimentazione e l'implementazione di tali tecniche viene effettuata sia su calcolatori scalari che su macchine parallele.
E' autore e co-autore di oltre 150 lavori su riviste internazionali e atti di conferenze internazionali, oltre ad aver ideato, sviluppato e implementato algoritmi numerici per la soluzione efficiente di sistemi lineari sparsi.

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Responsabile
IN0505 000ZZ IN18101050 CALCOLO NUMERICO (Ult. numero di matricola da 0 a 4) 9 I Secondo semestre MASSIMILIANO FERRONATO
IN0510 000ZZ IN18101050 CALCOLO NUMERICO (Ult. numero di matricola da 0 a 4) 9 I Secondo semestre MASSIMILIANO FERRONATO
IN0505 000ZZ IN10105904 METODI NUMERICI PER L'INGEGNERIA 9 III Primo semestre MASSIMILIANO FERRONATO
IN0516 000ZZ IN06105904 METODI NUMERICI PER L'INGEGNERIA 6 III Secondo semestre MASSIMILIANO FERRONATO