ROCCA LORENA

Recapiti
Eeb6865164dddb7f7b280d0426af4489 Posta elettronica Eeb6865164dddb7f7b280d0426af4489
Struttura Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Telefono 0498271501
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico M-GGR/01 - GEOGRAFIA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
La docente riceve su appuntamento previa mail lorena.rocca@unipd.it.

Tutte le informazioni sul corso sono presenti nella piattaforma "moodle scienze umane" nel corso di "Fondamenti di geografia 2017". La chiave di accesso è fondgeo2017 (tutto minuscolo tutto attaccato).

Orario di ricevimento
Studio Rocca (secondo piano Palazzo Wollemborg, via del Santo, 26) su appuntamento via mail.
(aggiornato il 21/04/2017 23:51)

Proposte di tesi
Gli argomenti di tesi possono svolgersi in sintonia con i progetti di ricerca in cui la docente è coinvolta oppure prendere le mosse dall'interesse del singolo studente.
Paesaggi sonori e geografia http://www2.supsi.ch/cms/tsw/
Territorialità e suoni. (es. il rumore lontano: http://www2.supsi.ch/cms/tsw/wp-content/uploads/sites/22/2016/12/follow-up-tsw-2.pdf).
Educazione al rischio in chiave multisensoriale.
Una didattica della geografia accessibile a ipovedenti e non vedenti.
Il silenzio come grado zero del rapporto educativo: come cambiano gli spazi nella scuola?

Progetto Musei d’arte, accessibilità e mediazione culturale per persone con disabilità visive. Unitas - As-sociazione ciechi e ipovedenti della Svizzera italiana, Tenero (Svizzera) e i Musei d’Arte pubblici e privati del Canton Ticino.
Progetto Museo della geografia come ambiente di apprendimento tra scuola ed extrascuola.
Progetto STEP (School Territory Environment Pedagogy)” all’interno di un’azione Erasmus Plus 2015 - Strategic Partnership for School Education (accordo numero: 2015-1-IT02-KA201-015190).
“Le "cartoline sonore". Un processo olistico di certificazione delle competenze in sistemi territoriali complessi: Il quartetto nel ventunesimo secolo: tecniche e stili”. Master Class per Quartetto d’archi realizzato nella classe di “Musica d'insieme per strumenti ad archi” del M° Amodio presso il “Conservatorio di musica B. Marcello di Venezia”.

Curriculum Vitae
Consegue la laurea discutendo la tesi sperimentale dal titolo: “Questione ambientale ed educazione on-line”. Ai primordi della blended learning avvia un progetto di ricerca che accompagna lo sviluppo di un percorso di educazione ambientale in collaborazione con un team internazionale coordinato dall’Istituto di Tecnologie Didattiche di Genova. Segue la pubblicazione dell’esperienza. Il Comune di Padova, servizio ambiente e mobilità, riconosce un premio al lavoro di tesi.
Nel 1989 entra in ruolo con docente nelle scuole superiori.
Nel 1997 entra nel Dottorato di Ricerca «Uomo e ambiente» (XIII ciclo), presso il Dipartimento di Geografia dell’Università di Padova, dove consegue il titolo di Dottore di Ricerca il 1/02/2001, discutendo la tesi dal titolo: Il territorio della rete. Geografia di un progetto di educazione all’acqua on-line (tutor: prof. Pierpaolo Faggi). Nel periodo di dottorato approfondisce lo studio dei due ambiti di ricerca: la geografia dell’acqua e gli aspetti formativi delle Nuove Tecnologie dell’Informazione e dell’Educazione. Dà vita ad un progetto sperimentale intitolato “Adottiamo l’acqua”.
Nel luglio 2000 vince il concorso di abilitazione per l'insegnamento di Italiano, Storia e Geogra-fia nella Scuola Media (43-A) e per l'insegnamento di Italiano e Storia negli Istituti Secondari Superiori (50-A).
Dal luglio 2003 al luglio 2006 vince una borsa post-dottorato (area disciplinare “Scienze della terra”) dal titolo: “Il territorio della Rete”. Il lavoro vede lo sviluppo di numerose pubblicazioni anche a carattere internazionale oltre che una monografia di sintesi del lavoro di ricerca .
Dal 2002 al 2010 collabora con la Fondazione Eni Enrico Mattei - istituzione non-profit leader in Europa per le attività di ricerca nell'ambito dell'economia, dell’energia e dell’ambiente – indaga sul rapporto tra la geografia e le Nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (NTIC).
Nell’a.a. 2013-2014 ottiene un anno di congedo per motivi di studio che svolge presso la SUPSI -Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana-, Dipartimento formazione e appren-dimento (DFA) con sede a Locarno dove ricopre i ruoli di responsabile del settore ricerca.
Nel febbraio 2014 consegue l’Idoneità a professore di seconda fascia - Bando 2012 (DD n. 222/2012) - Settore scientifico Disciplinare: MGGR01 (Geografia umana). Dalla valutazione complessiva, secondo i parametri deliberati dalla Commissione, si evidenzia che l’impatto della produzione scientifica complessiva risulta alto (mediane 3/3).

Curriculum del docente in PDF: EEB6865164DDDB7F7B280D0426AF4489.pdf

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Responsabile
IA1870 000ZZ SUP3050868 FONDAMENTI E DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA (Sede di Padova) 9 IV Secondo semestre LORENA ROCCA
SF1330 000ZZ EPP4067985 STORIA E GEOGRAFIA SOCIALE (C.I.)     GIOVANNI SILVANO
»   EPP4067986 GEOGRAFIA SOCIALE (MOD.B) 6 I Primo semestre LORENA ROCCA
»   EPP4067987 STORIA (MOD. A) 6 I Primo semestre GIOVANNI SILVANO