Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
GIURISPRUDENZA
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
TEORIA GENERALE DEL DIRITTO
GI05109374, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA
GI0270, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL THEORY OF LAW
Sito della struttura didattica http://www.giuri.unipd.it/~giurisprudenza/FOV2-0001AD60/FOV2-0001BC46/FOV2-0001AD6B/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICO CASA IUS/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Filosofico-giuridico IUS/20 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2013
Fine attività didattiche 11/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 A.A. 2017/18 sede di Treviso 02/10/2017 30/09/2018 CASA FEDERICO (Presidente)
BERARDI ALBERTO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FAVARO ANDREA (Supplente)
MORO PAOLO (Supplente)
8 A.A. 2016/17 sede di Treviso 03/10/2016 30/09/2017 CASA FEDERICO (Presidente)
BERARDI ALBERTO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FAVARO ANDREA (Supplente)
MORO PAOLO (Supplente)
6 A.A. 2015/16 sede di Treviso 01/10/2015 30/09/2016 CASA FEDERICO (Presidente)
BERARDI ALBERTO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FAVARO ANDREA (Supplente)
MORO PAOLO (Supplente)
4 A.A. 2014/15 sede di Treviso 01/10/2014 30/09/2015 CASA FEDERICO (Presidente)
BERARDI ALBERTO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FAVARO ANDREA (Supplente)
MORO PAOLO (Supplente)
2 A.A. 2013/14 sede Treviso 24/10/2013 30/09/2014 CASA FEDERICO (Presidente)
BERARDI ALBERTO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FAVARO ANDREA (Supplente)
MORO PAOLO (Supplente)
1 A.A. 2013/14 sede Padova 24/10/2013 30/09/2014 BERARDI ALBERTO (Presidente)
CASA FEDERICO (Membro Effettivo)
TASSO TORQUATO GIORDANO (Membro Effettivo)
FASSINA LAURA (Supplente)
POZZIANI FRANCESCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È propedeutico l' esame di Filosofia del diritto e Istituzioni di diritto pubblico.
Il corso può essere utilmente seguito dagli studenti che abbiano una buona preparazione istituzionale nel diritto privato, nel diritto pubblico e nella filosofia del diritto. Occorre avere sostenuto l’esame di Filosofia del Diritto.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si prefigge lo scopo di introdurre lo studente allo studio della teoria generale del diritto e in particolare alla teoria dell'interpretazione (argomenti e metodi dell'interpretazione) ed ai ragionamenti che presiedono alla formazione delle teorie giuridiche.
In altri termini, il corso intende studiare i procedimenti intellettuali che fondano le teorie della scienza giuridica a partire dall'analisi dei testi normativi, e le altre costruzioni giuridiche che consentono di indicare quella che comunemente si definisce l'interpretazione "corretta" e/o "preferibile".
Un modulo specifico del Corso verrà destinato alla "scrittura giuridica", ed in particolare all'articolazione di un parere
Modalita' di esame: Per i frequentanti la prova d’esame consisterà nella discussione di una tesina il cui argomento specifico dovrà essere concordato con il docente, integrata da uno dei testi per i non frequentanti, previamente concordato con il docente.
Per i non frequentati l’esame verterà:
F. Gentile, l'Appendice a Filosofia del Diritto. Le Lezioni del 40 anno raccolte dagli allievi, Padova, Cedam, 2006, a scelta tre dei cinque pareri svolti.
Positività e Giurisprudenza (a cura di P. Moro e C. Sarra), Franco Angeli, Milano, 2012, le sole pagine 7-142.
Criteri di valutazione: Descrizione verifica di profitto:
Essa mirerà a verificare la capacità di analisi e l’apprendimento del metodo giuridico, oltre all’attitudine allo studio di un caso pratico e alla disamina di una sentenza.
Contenuti: Il contenuto del Corso avrà ad oggetto le seguenti attività:
1) forme e metodi della scienza giuridica;
2) argomenti e criteri dell'interpretazione;
3) strategie interpretative;
4) analisi critica di sentenze di merito e di legittimità;
5) "scrittura giuridica": redazione di un parere.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le Lezioni saranno frontali. Con simulazioni di attività giudiziali e la redazione "in contraddittorio" di pareri, s'intenderà abituare lo studente al ragionamento giuridico, all'attitudine in altri termini di "calare" le conoscenze giuridiche teoriche alla rappresentazioni di avvenimenti fattuali e così alla costruzione del "caso giuridico", nonchè alla formazione degli argomenti giuridici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Consegna di sentenze e di pareri svolti.
Testi di riferimento:
  • F. Gentile, L'Appendice a Filosofia del diritto. Le Lezioni del XL anno raccolte dagli allievi.. Padova: Cedam, 2006. solo l'Appendice (a scelta tre dei cinque parere svolti) Cerca nel catalogo
  • P. Moro - C. Sarra (a cura di), Positività e Giurisprudenza. Milano: Franco Angeli, 2012. le sole pagine 7-142. Cerca nel catalogo