Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
GIURISPRUDENZA
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
METODOLOGIA E INFORMATICA GIURIDICA
GIN1031722, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA
GI0270, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI TREVISO [999TV]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGY AND LAW COMPUTER SCIENCE
Sito della struttura didattica http://www.giuri.unipd.it/~giurisprudenza/FOV2-0001AD60/FOV2-0001BC46/FOV2-0001AD6B/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO MORO IUS/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Filosofico-giuridico IUS/20 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
13 A.A. 2018/19 sede di Treviso 11/10/2018 30/09/2019 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
BETTARELLO ELENA (Supplente)
CASA FEDERICO (Supplente)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
10 A.A. 2017/18 sede di Treviso 02/10/2017 30/09/2018 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
BETTARELLO ELENA (Supplente)
CASA FEDERICO (Supplente)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
7 A.A. 2016/17 sede di Treviso 03/10/2016 30/09/2017 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
CASA FEDERICO (Supplente)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
5 A.A. 2015/16 sede di Treviso 01/10/2015 30/09/2016 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
CASA FEDERICO (Supplente)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
MORANDINI DAVIDE (Supplente)
3 A.A. 2014/15 sede di Treviso 01/10/2014 30/09/2015 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
MORANDINI DAVIDE (Supplente)
2 A.A. 2013/14 sede Treviso 24/10/2013 30/09/2014 MORO PAOLO (Presidente)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
SARRA CLAUDIO (Membro Effettivo)
MINGARDO LETIZIA (Supplente)
MORANDINI DAVIDE (Supplente)
1 A.A. 2013/14 sede Padova 24/10/2013 30/09/2014 SARRA CLAUDIO (Presidente)
MINGARDO LETIZIA (Membro Effettivo)
REGGIO FEDERICO (Membro Effettivo)
MORANDINI DAVIDE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Sono propedeutici gli esami di Filosofia del diritto e Istituzioni di diritto privato 1 e Istituzioni di diritto pubblico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di far apprendere i fondamenti filosofici e le applicazioni informatiche della metodologia forense nel dibattito giudiziario, studiando e mettendo in pratica il metodo che avvocati e magistrati utilizzano per argomentare nel processo.
Modalita' di esame: L'esame si svolge in forma orale sugli appunti dalle lezioni, sui testi di riferimento e sulla discussione di un atto giudiziario.
Criteri di valutazione:
Contenuti: Il corso monografico si propone di far acquisire i fondamenti teorici e gli sviluppi telematici della topica giudiziale quale metodo di ricerca delle fonti dell'argomentazione forense, esaminando il valore del precedente e la relazione tra positività e giurisprudenza attraverso l'analisi di casi processuali.
Un modulo specifico sarà dedicato alla soluzione di casi e alla predisposizione, anche con strumenti informatici e telematici, di un atto giudiziario.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: 1) Positività e giurisprudenza
2) Topica e informatica giudiziale
3) Laboratorio di scrittura forense
4) Etica, informatica, diritto

Ogni cfu corrisponde a un carico didattico di 7 ore di attività frontale (lezione o seminario) da svolgersi in aula.
Sono previsti seminari di approfondimento ed esercitazioni di scrittura forense.
È prevista la distribuzione di schede didattiche e di materiali di studio.
Oltre all'attività di tutorato, sarà utilizzata la piattaforma telematica moodle su elearning.unipd.it.
Non è prevista alcuna attività formativa a distanza.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi di riferimento:
a) AA.VV., Positività e giurisprudenza. Teoria e prassi nella formazione giudiziale del diritto, a cura di Paolo Moro e Claudio Sarra, FrancoAngeli, Milano, 2012.
b) Appunti dalle lezioni.

Gli studenti che frequentano le lezioni possono limitare lo studio di quanto indicato al punto a) alle seguenti pagine: 1-116; 217-278.
Gli studenti che non frequentano le lezioni possono sostituire quanto indicato al punto b) con lo studio dell'intero volume di AA.VV., Etica, informatica, diritto, a cura di Paolo Moro, FrancoAngeli, Milano, 2008.

Per qualsiasi quesito inerente all'attività didattica tutti gli studenti possono comunicare con il docente all'indirizzo di posta elettronica paolo.moro@unipd.it.
Testi di riferimento: