Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LETTERE
Insegnamento
RELIGIONI DEL MONDO CLASSICO
LE11107319, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE
LE0598, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum LETTERE ANTICHE [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese RELIGIONS OF THE CLASSICAL WORLD
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO SCARPI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-STO/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1213 01/10/2012 30/11/2013 SCARPI PAOLO (Presidente)
CREMONESI CHIARA (Membro Effettivo)
1 1112 01/10/2011 30/11/2012 SCARPI PAOLO (Presidente)
CREMONESI CHIARA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non è richiesto alcun prerequisito. È tuttavia consigliabile avere qualche rudimentale conoscenza delle lingue classiche.
Risultati di apprendimento previsti: La disciplina si propone di fornire, con una qualche limitazione, alcuni strumenti per affrontare su base comparativa il fenomeno complessivo della formazione e dello sviluppo delle religioni del mondo classico, messe a confronto con le altre religioni dell’antichità; per esaminare le loro trasformazioni nel tempo e le reciproche influenze; per capire e interpretare la generale crisi che le ha condotte al tramonto.
Contenuti: Le religioni del mondo antico: analisi generale delle forme tipiche delle religioni antiche; indagine sui diversi tipi di politeismo; esame della relazione tra sistemi religiosi politeistici e potere politico. Anaslisi dei principali culti di Mistero.
Programma: Nell'affrontare le religioni del mondo classico è impensabile non avere anche una visione complessiva dei fenomeni religiosi che hanno caratterizzato il Mediterraneo antico. Pertanto la prima parte del corso è dedicata alle principali formazioni religiose dell'area mediterranea con specifica attenzione al mondo mesopotamico, dove si sono formati i politeismi, e all'antico Egitto, per l'influenza che anche quest'ultimo esercitò su Grecia e Roma. Da qui si passerà successivamente all'esame delle religioni di Grecia e di Roma, sottolineandone le rispettive differenze.
La seconda parte del corso è dedicata a un tipo particolare di culti, i culti di mistero, e l'esame verterà soprattutto sui misteri di Eleusi, sul dionisismo e sull'orfismo.
Testi di riferimento: P. Scarpi, Le religioni dei misteri, vol. I. Milano: Fondazione L. Valla – Mondatori, 2002.
P. Scarpi, Le religioni del mondo antico: i politeismi, in G. Filoramo - M. Massenzio - M. Raveri - P.Scarpi, Manuale di Storia delle religioni,. Roma - Bari: Laterza, 1998. Studiare le pp. 5-157. Studiare egualmente tutte le scherde distribuite in tutto il manuale.
Metodi didattici: La metodologia adottata prevede l’uso dei diversi strumenti che favoriscono l’apprendimento, per cui la lezione frontale si accompagna a proiezioni di diapositive, a dibattiti e ricerche preparate dagli studenti, il tutto finalizzato a consentire l’acquisizione del metodo storico-comparativo, indispensabile per l’esercizio della disciplina
Metodi di valutazione: Esame orale
Altro: