Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LETTERE
Insegnamento
STORIA E CRITICA DEL CINEMA (Secondo Semestre)
LE15108659, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE
LE0598, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
S2
porta questa
pagina con te
Curriculum LETTERE MODERNE [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FILM HISTORY AND CRITICISM
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO FACCIOLI L-ART/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEL1005562 STORIA E CRITICA DEL CINEMA (Secondo Semestre) ALESSANDRO FACCIOLI LE0606

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ART/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 16/06/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
12 2018 01/12/2018 30/11/2019 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
LAVARONE GIULIA (Membro Effettivo)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)
VERONA FRANCESCO (Membro Effettivo)
BAROLO CLAUDIA (Supplente)
11 2016/19 01/12/2018 30/11/2019 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
LOTTI DENIS (Membro Effettivo)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
10 2016/18 01/12/2017 30/11/2018 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
LOTTI DENIS (Membro Effettivo)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
9 2017 01/12/2017 30/11/2018 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
LAVARONE GIULIA (Membro Effettivo)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)
VERONA FRANCESCO (Membro Effettivo)
BAROLO CLAUDIA (Supplente)
8 2016 01/10/2016 30/11/2017 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
LOTTI DENIS (Membro Effettivo)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
7 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
LAVARONE GIULIA (Membro Effettivo)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)
BAROLO CLAUDIA (Supplente)
6 2016 01/10/2015 30/11/2016 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
LAVARONE GIULIA (Membro Effettivo)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)
5 2016 01/10/2015 30/11/2016 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
LOTTI DENIS (Membro Effettivo)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
4 2015 01/10/2014 30/09/2015 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
LOTTI DENIS (Membro Effettivo)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2014 30/09/2015 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
LAVARONE GIULIA (Membro Effettivo)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)
2 commissione 01/10/2013 30/09/2014 FACCIOLI ALESSANDRO (Presidente)
ZOTTI MINICI CARLO ALBERTO (Membro Effettivo)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 SALVATORE ROSAMARIA (Presidente)
POLATO FARAH (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessun prerequisito.
Risultati di apprendimento previsti: Lo studente verrà introdotto all'analisi del testo filmico e allo studio della storia del cinema. Verrà inoltre dotato di strumenti linguistici, concettuali e teorici utili a un primo orientamento disciplinare. Uno degli obbiettivi del corso è favorire il confronto critico con opere significative e diverse tra di loro.
Contenuti: - Introduzione allo studio della storia del cinema.
- Introduzione all’analisi del testo audiovisivo.
- Rappresentazione e auto-rappresentazione del potere: modelli, strategie, percorsi.
Programma: Nelle prime lezioni verranno affrontate le basi dell’analisi del testo audiovisivo e sarà messo a fuoco il concetto di patrimonio cinematografico. Ci si soffermerà su alcuni tra gli snodi fondamentali della storia del cinema (in particolare italiano, europeo e hollywoodiano), interrogata in forma problematica perché possano emergere relazioni significanti tra i fenomeni considerati. Riferimenti introduttivi alle principali teorie del cinema risulteranno funzionali alla spiegazione. Nell'ultima parte del corso l’attenzione si concentrerà su differenti modalità strategiche di rappresentazione e auto-rappresentazione audiovisiva del potere, nel cinema di fiction e documentario della prima metà del Novecento.
Testi di riferimento: 1 - Gianni Rondolino-Dario Tomasi, Manuale del film. Linguaggio, racconto, analisi. Torino: Utet, 2011. Nuova edizione aggiornata. Cerca nel catalogo
2 - Augusto Sainati-Massimiliano Gaudiosi, Analizzare i film. Venezia: Marsilio, 2007. Cerca nel catalogo
3 - Antonio Costa, Saper vedere il cinema. Milano: Bompiani, 2011. Nuova edizione riveduta e aggiornata. Cerca nel catalogo
4 - Alessandro Bernardi, L’avventura del cinematografo. Storia di un’arte e di un linguaggio. Venezia: Marsilio, 2007.
5 - Gian Piero Brunetta, Cent’anni di cinema italiano, vol. I. Roma-Bari: Laterza, 2004. Insieme a: Alessandro Faccioli (a cura di), Schermi di regime, Marsilio, Venezia, 2010 (introduzione e almeno sei saggi a scelta).
6 - Gian Piero Brunetta, Guida alla storia del cinema italiano. 1905-2003. Torino: Einaudi, 2003. Insieme a Id., Identità, miti e modelli temporali, in Id. (a cura di), Storia del cinema mondiale, vol. II/1, Gli Stati Uniti, Einaudi, 1999, pp. 3-46 Cerca nel catalogo
7 - Giaime Alonge-Giulia Carluccio, Il cinema americano classico. Roma-Bari: Laterza, 2006. Insieme a G.P. Brunetta, Identità e radici culturali, in Id. (a cura di), Storia del cinema mondiale, vol. I/1, L’Europa, Einaudi, pp. 3-50. Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: E' richiesto lo studio di tre libri (o gruppi di libri): un manuale a scelta tra quelli al punto 1 e 2; un libro a scelta tra quelli al punto 3 e 4; un gruppo di testi tra quelli ai punti 5, 6 e 7.
Metodi didattici: Nel corso delle lezioni verranno mostrati, contestualizzati, analizzati e discussi estratti di opere relative agli argomenti trattati. Inoltre, in orari concordati, verranno proiettati in aula film e materiali utili alla conoscenza della storia del cinema e alla preparazione dell’esame.
Metodi di valutazione: Il programma definitivo e la bibliografia verranno specificati agli studenti frequentanti all’inizio del corso e, ai non frequentanti, nella pagina docente (www.lettere.unipd.it).
L'esame sarà per tutti orale e, per i frequentanti, verterà sui contenuti delle lezioni e dei tre libri richiesti tra quelli sopra elencati.
E' richiesto ai frequentanti lo studio approfondito di sette film tra quelli più importanti citati in aula. Inoltre, è richiesta la visione attenta di altri otto lungometraggi (di finzione o documentari) scelti dopo una prima lettura dei libri. In occasione della verifica orale lo studente fornirà elenco scritto dei suddetti quindici film. I non frequentanti dovranno egualmente studiare in maniera approfondita almeno quindici film importanti tra quelli citati nei libri. La visione di queste opere, integrale e possibilmente da fonte e supporto di qualità, dovrà risultare anche utile alla comprensione dei testi stessi. Si consiglia pertanto a tutti varietà nella scelta (periodo, corrente artistica, autore, stile, nazione…). Il docente sarà a disposizione a ricevimento o a fine lezione per ogni consiglio utile a formulare un personale percorso di lavoro.
Le modalità d’esame per i frequentanti saranno illustrate nel corso delle prime lezioni.
Per qualsiasi chiarimento, i non frequentanti sono invitati a prendere contatto con il docente (meglio se a ricevimento) con largo anticipo rispetto alla data d’esame.
Altro: A margine o durante le lezioni, sono previste la partecipazione di ospiti (registi o studiosi) e la visita guidata al Museo del Precinema di Padova.
Sono benvenute esclusivamente tesine di approfondimento che siano frutto di un percorso originale di ricerca e riflessione sui temi oggetto del corso. Gli elaborati – max. 15.000 caratteri, provvisti di ogni debita citazione, bibliografia ed eventuale sitografia – dovranno essere consegnati almeno quindici giorni prima dell’esame e concorreranno alla formulazione del voto finale. Gli studenti interessati sono invitati a discutere preventivamente con il docente il tema scelto.
Il presente programma è in tutto valido anche per i partecipanti al progetto Erasmus ospiti del nostro Ateneo. Il docente è a disposizione per ogni chiarimento e aiuto agli studenti stranieri.