Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA
Insegnamento
STORIA DELL'ARTE MODERNA (Da A a L)
LE30108211, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA (Ord. 2008)
LE0600, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
A1101
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN ART
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VITTORIA ROMANI L-ART/02

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE30108211 STORIA DELL'ARTE MODERNA (Da A a L) VITTORIA ROMANI LE1855

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline letterarie e storico-artistiche L-ART/02 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
12 2018 01/10/2018 30/11/2019 TOMEZZOLI ANDREA (Presidente)
LO GIUDICE CHIARA (Membro Effettivo)
11 2015/19 01/10/2018 30/11/2019 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
MACOLA NOVELLA (Membro Effettivo)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)
10 2015/18 01/10/2017 30/11/2018 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
MACOLA NOVELLA (Membro Effettivo)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)
9 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 TOMEZZOLI ANDREA (Presidente)
LO GIUDICE CHIARA (Membro Effettivo)
VINCO MATTIA (Membro Effettivo)
8 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 TOMEZZOLI ANDREA (Presidente)
LO GIUDICE CHIARA (Membro Effettivo)
PATTANARO ALESSANDRA (Membro Effettivo)
VINCO MATTIA (Membro Effettivo)
7 2015/17 01/10/2016 30/11/2017 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
MACOLA NOVELLA (Membro Effettivo)
MENATO SARA (Membro Effettivo)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)
6 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
MENATO SARA (Membro Effettivo)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)
3 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 TOMEZZOLI ANDREA (Presidente)
PATTANARO ALESSANDRA (Membro Effettivo)
VINCO MATTIA (Membro Effettivo)
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 PATTANARO ALESSANDRA (Presidente)
MENEGATTI MARIALUCIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Motivazione allo studio e interesse per la disciplina. Impegno a collegare la conoscenza delle vicende artistiche ai principali avvenimenti storici.
Risultati di apprendimento previsti: Il corso si propone di fornire una buona conoscenza di base delle principali vicende dell'arte italiana dall'inizio del Quattrocento alla fine Settecento. In particolare si intende mettere a disposizione dello studente strumenti che permettano di leggere le opere d'arte dal punto di vista stilistico, tecnico e iconografico e di ricondurle alla situazione storica e culturale entro la quale sono nate. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di inquadrare con una terminologia appropriata aspetti e problemi dell'arte di questi secoli e di riconoscere e inserire nel contesto storico le opere più rappresentative.
Contenuti: La prima parte del corso è dedicata all'illustrazione dei principali sviluppi della cultura figurativa in Italia in età moderna. Considerata l'ampiezza del periodo cronologico considerato e la varietà delle opere e dei problemi connessi, le lezioni forniscono linee guida di carattere generale, approfondendo, di volta in volta, le congiunture e gli artisti più rappresentativi (la diffusione della visione prospettica - la "maniera moderna" - Il Manierismo - Classicismo, naturalismo e barocco nel Seicento - Linee e tendenze dell'arte nel Settecento).
La seconda parte è dedicata ad approfondire un tema di rilievo, per accostare lo studente alle metodologie di lavoro della disciplina.
Programma: PARTE ISTITUZIONALE
Lo studente affronterà lo studio dei principali sviluppi dell'arte in Italia dal Tardogotico all'età neoclassica e acquisirà la conoscenza degli artisti più rappresentativi e delle loro opere, ricollegandoli al quadro storico e culturale di riferimento.
La preparazione richiede lo studio del manuale integrato dagli appunti dalle lezioni. Il manuale suggerito è:
PIERLUIGI DE VECCHI, ELDA CERCHIARI, Arte nel tempo, Bompiani, Milano, 1992 e ristampe successive, volume 2, tomi I e II; volume 3, tomo I, limitatamente alla parte I.
Per gli studenti che frequentano il corso per 6 cfu:
PIERLUIGI DE VECCHI, ELDA CERCHIARI, Arte nel tempo, Bompiani, Milano, 1992 e ristampe successive, volume 2, tomi I e II

APPROFONDIMENTO
Arte e spettatore nel Rinascimento italiano. Il caso delle pale e dei ritratti.

J. SHEARMAN, Arte e spettatore nel Rinascimento italiano. «Only connect . . . » ,1992, ed. italiana a cura di B. Agosti, Jaca Book, Milano, 1995, pp. 59-148.
Testi di riferimento: PIERLUIGI DE VECCHI, ELDA CERCHIARI, Arte nel tempo vol. II, tomi 1 e 2 e vol. III, limitatamente alla parte prima. Milano: Bompiani, 1992. Programma per 6 cfu: PIERLUIGI DE VECCHI, ELDA CERCHIARI, Arte nel tempo vol. II tomi 1 e 2
JOHN SHEARMAN, Arte e spettatore nel Rinascimento italiano. «Only connect . . . ». Milano: Jaca Book, 1995. limitatamente alle pp. 59-148 Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Oltre a lezioni frontali con proiezione di materiali illustrativi, il corso prevede sopralluoghi di studio con il docente e con i collaboratori dedicati alla visita di complessi monumentali e di musei.
Metodi di valutazione: Colloquio orale rivolto ad accertare il conseguimento di quanto indicato alla voce Risultati di apprendimento previsti.
La possibilità di una verifica scritta nel mese di dicembre sul programma svolto fino a quel momento a lezione e riservata a quanti frequentano regolarmente il corso sarà discussa a lezione.
Altro: - Ad integrazione della preparazione si richiede la visita ai principali musei del Veneto. Strumenti di consultazione molto utili sono le collane "I maestri del colore", i "Classici dell'arte" Rizzoli e "I grandi maestri dell'arte. L'artista e il suo tempo".
- Il materiale per la preparazione dell'esame è reperibile presso la biblioteca del Dipartimento di Storia delle arti visive e della musica.
- La divisione alfabetica degli studenti tra i due corsi di Storia dell’arte moderna è tassativa. Eventuali e motivate richieste di deroga (presentate solo dai frequentanti) dovranno essere sottoposte all’approvazione di entrambi i docenti entro la fine di ottobre.