Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
ARCHEOLOGIA
Insegnamento
NUMISMATICA GRECA E ROMANA
LE07106268, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ARCHEOLOGIA
LE0601, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GREEK AND ROMAN NUMISMATICS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELE ASOLATI L-ANT/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ANT/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 05/03/2012
Fine attività didattiche 16/06/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2019 01/12/2019 30/11/2020 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CARRARO GIULIO (Membro Effettivo)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
6 2016/18 01/12/2018 30/11/2019 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CARRARO GIULIO (Membro Effettivo)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
5 2016/18 01/12/2017 30/11/2018 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CARRARO GIULIO (Membro Effettivo)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
4 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CARRARO GIULIO (Membro Effettivo)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
3 2016 01/10/2015 30/11/2016 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CARRARO GIULIO (Membro Effettivo)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 ASOLATI MICHELE (Presidente)
CRISAFULLI CRISTINA (Membro Effettivo)
GORINI GIOVANNI (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studio della materia d'esame presuppone una buona conoscenza della storia greca e romana fino al V secolo d.C.
Per gli studenti di Archeologia, sarebbe opportuna la conoscenza dell'archeologia per lo meno greca ed ellenistica.
Risultati di apprendimento previsti: Il corso intende fornire un profilo storico e critico dello sviluppo della produzione monetale dalle origini nella Ionia Microasiatica fino alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente. Particolare attenzione sarà riservata alla storia delle singole produzioni delle zecche greche e dello Stato Romano e alle diverse tecniche di analisi dei materiali, anche con l'uso di esercitazioni in Laboratorio. Inoltre, si affronteranno gli aspetti della presenza e della evoluzione della moneta nella penisola italiana, comprendendo anche le emissioni puniche, etrusche e celtiche dell'Italia settentrionale, con particolare attenzione ai rapporti con altre discipline storico-archeologiche.
Contenuti: Dopo un'introduzione sulla storia della disciplina, sugli aspetti fondamentali della terminologia e della tecnica numismatica, il corso si articolerà fondamentalmente in due parti, l'una dedicata alla trattazione della nascita e dello sviluppo della moneta nel mondo greco, l'altra riguardante l'adozione della moneta a Roma e i principali mutamenti nella produzione e nell'uso di questo strumento fino al termine dell'età imperiale.
Programma: Mondo greco:
si fornirà un profilo storico critico dello sviluppo della monetazione greca nel bacino del Mediterraneo, dalle origini alla conquista romana. Particolare attenzione sarà data al momento e ai motivi che videro la nascita della moneta, alla produzione delle zecche della Ionia, della Grecia vera e propria e dell'Italia Antica, fino ai Regni ellenistici, nati dopo la morte di Alessandro Magno (Macedonia, Egitto, Siria, Bactriana).
Mondo romano:
si fornirà un profilo dello sviluppo della monetazione romana dalle origini fino alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente, con attenzione alle emissioni più significative della Repubblica Romana, mentre per la successione degli imperatori si analizzeranno i singoli personaggi con descrizione dei tipi principali, delle riforme monetali più importanti e del rapporto delle monete con la cultura del tempo, con particolare accento alla circolazione monetale e alla tesaurizzazione.

Per la preparazione all'esame, oltre ai testi previsti, sui quali si daranno ulteriori informazioni durante le lezioni, sono necessari:

1) Appunti delle lezioni
2) Power Point delle lezioni predisposti dal docente e messi in rete al termine del corso.
Testi di riferimento: F. CATALLI, Numismatica greca e romana. Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2003. Cerca nel catalogo
N. PARISE, La nascita della moneta: segni premonetari e forme arcaiche dello scambio. Roma: Donzelli, 2000. Cerca nel catalogo
G. GORINI (a cura di), Alle radici dell'Euro.Quando la moneta fa la Storia. Treviso: Canova Edizioni, 2001. solo pp. 11-75
A. SAVIO, Monete Romane. Roma Edizioni: Jouvence, 2001. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Il corso prevede lezioni frontali, con presentazioni Power Point predisposte dal docente che raccolgono abbondante materiale grafico e fotografico. Tale materiale sarà messo a disposizione in rete al termine del corso.
Metodi di valutazione: La verifica consiste in un colloquio orale con alcune domande volte a verificare l'apprendimento dei contenuti del corso e il riconoscimento delle principali specie monetarie presentate a lezione o presenti nel materiale bibliografico in programma.
Non sono previste prove scritte.
Altro: Chiarimenti e approfondimenti riguardo alla bibliografia verranno forniti durante le lezioni.
Chi fosse impossibilitato a frequentare è tenuto a integrare il programma in sostituzione degli appunti, concordando bibliografia aggiuntiva con il docente.
Si auspica una frequenza dei Corsi integrativi che aiutano alla classificazione della monete e all'uso del computer. I corsi saranno svolti presso il Laboratorio di Archeologia a Ponte di Brenta