Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
ARCHEOLOGIA
Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA
LE38104449, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ARCHEOLOGIA
LE0601, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ITALIAN LITERATURE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DONATELLA RASI

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE38104449 LETTERATURA ITALIANA DONATELLA RASI LE0604

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Lingua e letteratura italiana L-FIL-LET/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2010
Fine attività didattiche 05/02/2011
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Obiettivo primario del Corso è la conoscenza di alcuni aspetti della storia letteraria con gli opportuni riferimenti storici, la presentazione degli istituti retorico-stilistici e degli strumenti critici indispensabili per lo studio della disciplina stessa.
Contenuti: Cultura e circolazione delle idee nell'Italia dell'Ottocento: la rappresentazione del mondo, la mitologia dell'io, il modello dell'amore romantico e la famiglia borghese, il lavoro intellettuale, il mercato librario.
Programma: Prima parte - Tra Neoclassicismo e Romanticismo: l'invito alle storie, la natura, la società, l'io eroico, il narrare di sè.
Lettura, analisi e commento delle seguenti opere: U. Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis; S. Pellico, Le mie prigioni( lettura antologica).

Seconda Parte- La svolta dopo i moti del 1848: l'esemplarità imperfetta, le inquietudini del presente e lo sperimentalismo nella narrativa dell'Italia unità.
Lettura, analisi e commento delle seguenti opere: I. Nievo, Le Confessioni di un Italiano; C. Boito, Senso; G. Verga, Libertà; I.U. Tarchetti, Una nobile follia. Drammi della vita militare.

Terza parte- Immagini dell'Italia liberale: la narrativa filantropica, i modelli della vita sociale, la complessa percezione della storia.
Lettura, analisi e commento delle seguenti opere: E. De Amicis, Cuore; A.Fogazzaro, Piccolo mondo antico, G. Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo.
Testi di riferimento: C.Segre-C.Martignoni,, Testi nella storia. Milano: Mondadori, --. Cerca nel catalogo
G.Ferroni, Storia della letteratura italiana. Torino: Einaudi, --. Cerca nel catalogo
A. Asor Rosa, Storia europea della letteratura italiana. Torino: Einaudi, --. Cerca nel catalogo
S.Guglielmino-H.Grosser, Il sistema letterario. Milano: Principato, --. Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: Un'edizione commentata delle opere elencate nel Programma per esteso. Lettura in una storia della letteratura italiana delle sezioni relative ai movimenti e agli autori indicati.
Metodi didattici: Lezione frontale e attività seminariali.
Metodi di valutazione:
Altro: Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante il Corso. Gli studenti non frequentanti sono pregati di prendere contatto con la Docente per le necessarie integrazioni al programma.