Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LINGUA INGLESE 3
LEM0013488, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGLISH LANGUAGE 3
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIO MELCHIONDA

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE06120647 LINGUA ANGLO-AMERICANA 2 MARIO MELCHIONDA LE0603

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/12 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 16/06/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 1819 01/10/2018 30/11/2019 DALZIEL FIONA CLARE (Presidente)
MUSACCHIO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
CASTELLO ERIK (Supplente)
7 1213 01/10/2012 30/11/2013 GESUATO SARA (Presidente)
DALZIEL FIONA CLARE (Membro Effettivo)
MELCHIONDA MARIO (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
6 1415 01/10/2014 30/11/2015 DALZIEL FIONA CLARE (Presidente)
MUSACCHIO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
CASTELLO ERIK (Supplente)
5 1314 01/10/2013 30/11/2014 GESUATO SARA (Presidente)
DALZIEL FIONA CLARE (Membro Effettivo)
MELCHIONDA MARIO (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
4 1516 01/10/2015 30/11/2016 DALZIEL FIONA CLARE (Presidente)
MUSACCHIO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
CASTELLO ERIK (Supplente)
3 1617 01/10/2016 30/11/2017 DALZIEL FIONA CLARE (Presidente)
MUSACCHIO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
CASTELLO ERIK (Supplente)
2 1112 01/10/2011 30/11/2012 MELCHIONDA MARIO (Presidente)
DALZIEL FIONA CLARE (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 DALZIEL FIONA CLARE (Presidente)
MUSACCHIO MARIA TERESA (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
CASTELLO ERIK (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Superamento dell’esame di Lingua inglese II (Lingua anglo-americana I); buona capacità di comprensione e di produzione orale e scritta in lingua inglese.
Risultati di apprendimento previsti: Perfezionamento della capacità di comprensione e di produzione orale e scritta in lingua inglese; sviluppo della capacità di descrizione e di analisi di testi; conseguimento di abilità di traduzione dall’inglese in italiano
Contenuti: Il corso, destinato agli allievi di III anno, anglisti e americanisti (= Lingua anglo-americana II), si svolge nei due semestri e comprende lezioni frontali ed esercitazioni. Tutte le attività sono finalizzate all'addestramento degli studenti alla comprensione, descrizione e analisi linguistica, alla scrittura in inglese e alla traduzione dall’inglese in italiano.
Programma: 1. Corso. Grammatica e analisi del testo, con esercitazioni di traduzione dall’inglese in italiano. Dei testi da analizzare e tradurre saranno descritti generi e registri, sintassi e lessico, nonché alcuni dei principali fenomeni relativi alla struttura dell'informazione (campi lessicali dominanti, collocazioni, coesione testuale ecc.).
Nel primo semestre la Prof. Maria Teresa Musacchio terrà 10 incontri di introduzione all'analisi e alla critica della traduzione con elementi teorici e attività pratiche di traduzione dall'inglese in italiano, secondo le linee programmatiche qui sommariamente descritte.
2. Esercitazioni. Tenute da Collaboratori Esperti Linguistici, esse comprendono l'addestramento alla descrizione e all’uso corretto della lingua inglese con esercizi, discussione di testi, dettato, laboratorio di scrittura accademica.
Testi di riferimento: D.BIBER, S.CONRAD, G.LEECH, Longman Student Grammar of Spoken and Written English + Workbook. Harlow: Longman, --.
C.TAYLOR, Language to Language, A Practical and Theoretical Guide for Italian/English Translators. Cambridge: Cambridge University Press, --. Cerca nel catalogo
--, Cobuild English Dictionary for Advanced Learners. Glasgow, Boston: HarperCollins, Heinle Cengage, --. In alternativa, altro dizionario didattico usato negli anni precedenti. Cerca nel catalogo
--, The Concise Oxford Dictionary. Oxford: Clarendon, --. Per la lingua della cultura e della letteratura. Cerca nel catalogo
D.JONES, English Pronouncing Dictionary. Cambridge: Cambridge University Press, --. Per la corretta pronuncia inglese e americana. Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: Per ulteriori informazioni sulla bibliografia, vedi ‘Altro’.
Metodi didattici: Nelle esercitazioni dei Collaboratori Esperti Linguistici la lingua d’uso è l’inglese, nelle lezioni frontali e nelle esercitazioni a esse connesse si userà correntemente l’italiano, data la natura contrastiva di quelle attività didattiche centrate sul ricettore.
Metodi di valutazione: L'esame finale si compone di due prove, una scritta e una orale, che possono essere sostenute anche in sessioni diverse. Prova scritta: dettato, traduzione dall'inglese, composizione in inglese. Prova orale: colloquio in lingua italiana e in lingua inglese sugli argomenti trattati nel corso e nelle esercitazioni, sui testi di riferimento e i materiali didattici distribuiti a lezione.
Per la parte del corso tenuta dalla prof. Musacchio nel primo semestre, la valutazione finale consisterà in un'analisi e commento di un breve testo e della sua traduzione in italiano secondo i parametri evidenziati durante gli incontri.
N.B. Si legga la voce “Altro”, che è parte integrante del programma d’esame.
Altro: Ulteriori informazioni bibliografiche.
La bibliografia sopra elencata è introduttiva (s'intenda per data l'edizione o la ristampa corrente). Altre letture e materiali didattici si indicheranno e distribuiranno a lezione e nelle esercitazioni, e saranno resi disponibili nelle pagine web del Docente e dei Collaboratori Esperti Linguistici.
Istruzioni e avvisi per le prove d'esame.
Prova scritta. Per la traduzione è consentito l'uso del dizionario mono- e bilingue e dei thesauruses italiano e inglese; per la composizione è consentito l'uso del solo dizionario monolingue e del thesaurus inglese. I voti positivi ottenuti nelle singole parti (dettato, traduzione, composizione) sono considerati definitivamente acquisiti. Il voto della prova scritta è unico, e si compone della media dei voti positivi ottenuti nelle singole parti anche in sessioni diverse. Prova orale. Corso. Gli studenti porteranno con sé i materiali didattici distribuiti a lezione, disponibili anche nella pagina web del Docente, nonché le loro elaborazioni (traduzioni, appunti ecc.): il colloquio consiste, infatti, in una discussione del lavoro svolto e nella verifica del conseguimento degli obiettivi formativi. Esercitazioni. Gli studenti seguiranno le istruzioni fornite dai Collaboratori esperti linguistici. Ogni parte del colloquio riceve una valutazione che concorre al voto complessivo della prova orale. Il voto finale dell'esame risulterà dalla media dei voti complessivi ottenuti nella prova scritta e nella prova orale; si terrà conto del lavoro svolto nel corso e nelle esercitazioni di lingua.