Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
Insegnamento
STORIA DELL'ARTE BIZANTINA
LE07108157, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
LE0605, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BENI STORICO-ARTISTICI [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF BYZANTINE ART
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ITALO FURLAN

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE07108157 STORIA DELL'ARTE BIZANTINA ITALO FURLAN LE0613
LE07108157 STORIA DELL'ARTE BIZANTINA ITALO FURLAN IA0280
LE07108157 STORIA DELL'ARTE BIZANTINA ITALO FURLAN LE0609

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ART/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/03/2011
Fine attività didattiche 18/06/2011
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per settimana)
Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per insegnamenti)

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2011/2019 01/10/2018 30/11/2019 CANTONE VALENTINA (Presidente)
VALENZANO GIOVANNA (Membro Effettivo)
5 2011/18 01/10/2017 30/11/2018 CANTONE VALENTINA (Presidente)
VALENZANO GIOVANNA (Membro Effettivo)
4 2011/17 01/10/2016 30/09/2017 CANTONE VALENTINA (Presidente)
VALENZANO GIOVANNA (Membro Effettivo)
3 2011/16 01/10/2015 30/09/2016 CANTONE VALENTINA (Presidente)
VALENZANO GIOVANNA (Membro Effettivo)
2 2011/15 01/10/2014 30/09/2015 CANTONE VALENTINA (Presidente)
VALENZANO GIOVANNA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Si prevede che gli studenti frequentanti apprendano la storia dell'arte bizantina in tutte le parti in cui essa si articola: decorazione monumentale, architettura, miniatura con un approccio critico ai temi e ai problemi connessi.
Contenuti:
Programma: La prima parte del corso sarà incentrata sullo studio dell'arte bizantina dalle origini all'età giustinianea. Verranno forniti anche dei lineamenti di civilizzazione greca utili alla comprensione dei fenomeni artistici e cultuali. Verranno approfonditi gli argomenti riguardanti la crisi iconoclasta, fervida di scambi con i confini orientali dell'impero, la cosiddetta rinascenza macedone, durante la quale gli imperatori promossero una rimeditazione sull'antico, declinato con la sensibilità colta filtrante propria dell'enciclopedismo bizantino. Verrà quindi analizzata l'arte comnena in cui i caratteri stilistici incentrati sull'espressionismo bizantino troveranno forma compiuta. L'epoca della rinascenza paleologa, caratterizzata da uno sviluppo dei valori formali che si differenzieranno nei vari linguaggi regionali sviluppati dall'arte postbizantina, costituirà l'ultima fase del corso.
Testi di riferimento: T. Velmans, L'arte monumentale Bizantina.. Milano: Jaca Book, 2006. Tralasciare il capitolo II; del capitolo VII approfondire la figura artistica di Teofane il Greco. Cerca nel catalogo
E. Kitzinger, Alle origini dell'arte bizantina. Correnti stilistiche nel mondo mediterraneo dal III al VII secolo. Milano: Jaca Book, 2005. Cerca nel catalogo
C. Mango, Architettura bizantina. Milano: Electa, --. Sono utilizzabili tutte le ristampe disponibili. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: La didattica verrà effettuata tramite lezioni frontali e attività seminariali.
Metodi di valutazione: La verifica dell'apprendimento sarà effettuata tramite esame orale.
Altro: In base alle esigenze espresse dagli studenti, durante il corso verranno indicati ulteriori riferimenti bibliografici a integrazione di quelli già forniti (Velmans, Mango, Kitzinger).