Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
LE20104456, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
LE0605, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BENI STORICO-ARTISTICI [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CONTEMPORARY ITALIAN LITERATURE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PATRIZIA ZAMBON L-FIL-LET/11

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE20104456 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA PATRIZIA ZAMBON LE0600

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/11 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per settimana)
Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per insegnamenti)

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 ZINATO EMANUELE (Presidente)
GRANDELIS ALESSANDRA (Membro Effettivo)
1 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 ZINATO EMANUELE (Presidente)
GRANDELIS ALESSANDRA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Le competenze in storia letteraria dell’Otto-Novecento previste nei programmi della scuola media superiore.
Risultati di apprendimento previsti: Competenza in Storia della letteratura italiana.
Contenuti: Il Corso sviluppa un percorso nella letteratura italiana della modernità assumendo come filo conduttore il tema «Romanzo e società». Propone la lettura approfondita di testi basilari della civiltà letteraria italiana del Novecento – con un importante prodromo ottocentesco nella stagione fondativa della letteratura della nuova Italia – per costruirne, nel tramite della loro valenza esemplare, un itinerario di conoscenza e competenza.
Nell’insieme della storia letteraria comune, riserva anche una specifica attenzione a testi e autori d'ambito veneto, per la valorizzazione del territorio mediante la letteratura in esso prodotta.
Il Corso prevede alcune lezioni propedeutiche sulle linee fondamentali di svolgimento della letteratura italiana dell’Otto-Novecento.
Programma: Letteratura italiana contemporanea. Romanzo e società.

*Il realismo ottocentesco
Giovanni Verga, Mastro-don Gesualdo [oppure] Antonio Fogazzaro, Daniele Cortis

*Il primo Novecento: l’autonarrazione
Sibilla Aleramo, Una donna [oppure] Piero Jahier, Con me e con gli alpini

*Il romanzo d’ambiente: la borghesia
Alberto Moravia, Gli indifferenti [oppure] Paola Drigo, Fine d’anno

*Romanzo e storia civile
Ignazio Silone, Fontamara [oppure] Beppe Fenoglio, Una questione privata

*Il neorealismo
Elio Vittorini, Conversazione in Sicilia [oppure] Cesare Pavese, La luna e i falò

*Il romanzo storico
Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo [oppure] Vasco Pratolini, Metello

*I narratori del Veneto contemporaneo
Paola Drigo, Maria Zef [oppure] Guido Piovene, Lettere di una novizia [oppure] Dino Buzzati, Il deserto dei Tartari [oppure] Giuseppe Berto, Il cielo è rosso [oppure] Mario Rigoni Stern, Storia di Tönle
Testi di riferimento:
Metodi didattici: Testi di studio:
* Storia: Guido Guglielmi, Tradizione del romanzo e romanzo sperimentale, in Manuale di Letteratura italiana. 4. Dall’Unità d’Italia alla fine del Novecento, a cura di Brioschi e Di Girolamo, Torino, Bollati Boringhieri, 1996, pp. 556-615.
oppure:
Gino Tellini, Il romanzo italiano dell’Ottocento e Novecento, Milano, Bruno Mondadori, 1998, capp. da XI a XIII, pp. 301-408.

* Critica: Cesare De Michelis, Moderno Antimoderno. Studi novecenteschi, Torino, Aragno, 2010, pp. 33-43 e 71-82.
Metodi di valutazione: L’esame è orale; verifica 1. la competenza di lettura testuale 2. la conoscenza della storia letteraria del periodo in programma.
Altro: Si richiedono sette letture, una a scelta per ogni tipologia messa in elenco con *.
Alla voce «metodi didattici» sono indicati i Testi di studio: un testo di storia letteraria e un testo di critica. Chi dovesse verificare delle lacune nelle proprie conoscenze di storia letteraria, li integri con il manuale usato alle superiori.
Il corso è di 9 cfu; non c’è la possibilità di sostenere l’esame per un diverso numero di crediti.