Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
Insegnamento
FONTI E METODOLOGIA DELLA STORIA DELL'ARTE
LEL1000491, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI CULTURALI
LE0605, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum BENI STORICO-ARTISTICI [001PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ART HISTORY SOURCES AND METHODOLOGY
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIANNA NEGRINI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0016339 FONTI E METODOLOGIA DELLA STORIA DELL'ARTE MARIANNA NEGRINI LE0606

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ART/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/03/2011
Fine attività didattiche 18/06/2011
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per settimana)
Lezioni 2012/13 Ord.2008 (per insegnamenti)

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2018 01/12/2018 30/11/2019 NEZZO MARTA (Presidente)
BIANCHI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MANFREN PRISCILLA (Membro Effettivo)
PELLICELLI LAURA (Membro Effettivo)
TOMASELLA GIULIANA (Membro Effettivo)
5 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 NEZZO MARTA (Presidente)
BIANCHI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MANFREN PRISCILLA (Membro Effettivo)
PELLICELLI LAURA (Membro Effettivo)
TOMASELLA GIULIANA (Membro Effettivo)
4 2015/16 01/10/2016 30/11/2017 NEZZO MARTA (Presidente)
BIANCHI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MANFREN PRISCILLA (Membro Effettivo)
PELLICELLI LAURA (Membro Effettivo)
TOMASELLA GIULIANA (Membro Effettivo)
3 2015/16 01/10/2015 30/09/2016 NEZZO MARTA (Presidente)
BIANCHI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MANFREN PRISCILLA (Membro Effettivo)
PELLICELLI LAURA (Membro Effettivo)
TOMASELLA GIULIANA (Membro Effettivo)
2 2015 01/10/2014 30/09/2015 NEZZO MARTA (Presidente)
TOMASELLA GIULIANA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Primo intendimento del corso è abituare lo studente di storia dell'arte a
frequentare proficuamente le fonti della disciplina, avvicinandolo alle
teorie e ai criteri di valutazione del passato, così da fargli maturare
un'opportuna prospettiva del giudizio critico e delle tessiture
storiografiche.
Allo scopo si allestirà un articolato percorso di letture, attraverso
Trattati, Opere critiche e Storie.
Valorizzando non soltanto la ‘letteratura artistica dedicata’, ma anche
episodi di critica in atto e testi religiosi, sarà possibile illustrare,
assieme alla geografia delle fonti più importanti, alcuni scritti
d’interesse iconografico, collezionistico e di storia delle tecniche.
Obiettivo finale dei lavori sarà rendere chiara la connessione tra
l’attuale metodologia della storia dell’arte e la lunga, pregressa
esperienza della letteratura artistica.
Contenuti: Letture dall’Antichità al Novecento

Si illustreranno nascita ed evoluzione della trattatistica su pittura,
scultura e architettura dall’Antichità al Cinquecento, con particolare
rilievo all’affrancarsi delle arti visive dal vincolo meccanico. Quindi si
prenderanno in esame le derive ideologiche delle normative
controriformiste e l’eguale e contraria forza propulsiva dell’Illuminismo;
infine ci si spingerà a considerare, sia pur brevemente, le proposte e le
aporie dell’avanguardia.
Parallelamente s’indagheranno incubazione, nascita e affermazione della
storiografia in chiave biografica (dall’aneddotica antica al grande
affresco vasariano); si seguirà quindi l’esaurirsi/alterarsi di tale
modello e il sorgere di una storiografia basata sugli stili, poi sulle
scuole, infine sulla pura forma.
Si considererà l’affermarsi della critica d’arte, a partire dall’ambito
del collezionismo seicentesco sino alla moderna ridefinizione del rapporto
arte-pubblico.
Da ultimo si tenterà di accostare lo studente alle principali correnti
della storiografia artistica novecentesca (fra iconologia e formalismo),
soffermandosi particolarmente sul configurarsi istituzionale della Storia
dell’arte in Italia e su alcuni dei suoi protagonisti.
Programma:
Testi di riferimento: F. Bernabei, Percorsi della critica d'arte. Padova: --, 1991. Cerca nel catalogo
U. Kultermann, Storia della storia dell'arte. Vicenza: --, 1997. Cerca nel catalogo
M. L. Gualandi, L'antichità classica. Roma: --, 2001. Cerca nel catalogo
U. Eco, Arte e bellezza nell'estetica medievale. Milano: --, 1998. Cerca nel catalogo
R. Assunto, La critica d'arte nel pensiero medievale. Milano: --, 1961.
E. Kris, O. Kurz, La leggenda dell'artista. Torino: --, 1980. Cerca nel catalogo
M. Baxandall, Giotto e gli umanisti. Milano: --, 1994. Cerca nel catalogo
E. Pommier, L'invenzione dell'arte nell'Italia del Rinascimento. Torino: --, 2007. Cerca nel catalogo
E. Panofsky, Idea: contributo alla storia dell'estetica. Torino: --, 2006. Cerca nel catalogo
F. Testa, Winckelmann e l'invenzione della storia dell'arte. I modelli e la mimesi. Bologna: --, 1999. Cerca nel catalogo
M. Rossi, Le fila del tempo. Il sistema storico di Luigi Lanzi. Firenze: --, 2006. Cerca nel catalogo
D. Levi, Cavalcaselle. Il pioniere della conservazione dell'arte italiana. Torino: --, 1988. Cerca nel catalogo
E. H. Gombrich, Aby Warburg. Una biografia intellettuale. Milano: --, 1983. Cerca nel catalogo
M. A. Holly, Panofsky e i fondamenti della storia dell'arte. Milano: --, 1991. Cerca nel catalogo
--, Da Cezanne all'arte astratta: omaggio a Lionello Venturi. Milano: --, 1992. Cerca nel catalogo
G. Previtali (a cura di), L'arte di scrivere sull'arte. Roberto Longhi nella cultura del nostro tempo. Roma: --, 1982.
R. Bruno (a cura di), Ragghianti critico e politico. Milano: --, 2004.
Metodi didattici:
Metodi di valutazione:
Altro: La scelta dei testi d'esame andrà effettuata nel seguente modo:

Per l'esame da 9 crediti: un testo a scelta tra Bernabei/Kultermann; un testo a scelta dal gruppo A (da Gualandi a Levi) e un testo a scelta dal gruppo B (da Gombrich a Bruno)

Per l'esame da 6 crediti (gli studenti devono frequentare le prime 42 ore del corso): un testo a scelta tra Bernabei/Kultermann e un testo a scelta dal gruppo A (da Gualandi a Levi)

Per i non frequentanti, per l'esame da 9 crediti: un testo a scelta tra Bernabei/Kultermann; due testi a scelta dal gruppo A (da Gualandi a Levi) di argomento NON affine e un testo a scelta dal gruppo B (da Gombrich a Bruno)

Per i non frequentanti, per l'esame da 6 crediti: un testo a scelta tra Bernabei/Kultermann e due testi a scelta dal gruppo A (da Gualandi a Levi) di argomento NON affine

Per i FREQUENTANTI: sono parte integrante del programma d'esame tutti i testi delle fonti della letteratura artistica letti a lezione.