Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE DELLA FORMAZIONE
PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, SCOLASTICI E FORMATIVI
Insegnamento
LEADERSHIP, COMUNICAZIONE E LAVORO DI GRUPPO
SFN1032708, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, SCOLASTICI E FORMATIVI
SF1737, ordinamento 2010/11, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Denominazione inglese LEADERSHIP, COMMUNICATION AND GROUP WORK
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO

Docenti
Responsabile ETTORE FELISATTI M-PED/04

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
SFN1032705 METODI E STRUMENTI PER L'INTERVENTO SOCIO-EDUCATIVO GIUSEPPE MILAN

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SFN1032712 LEADERSHIP, COMUNICAZIONE E LAVORO DI GRUPPO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ETTORE FELISATTI SF1737

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro M-PED/04 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/10/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2014/15 Ord.2010

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per accedere all'insegnamento si richiede il possesso di conoscenze fondamentali di Pedagogia, Psicologia e Sociologia, preliminari allo studio delle tematiche affrontate dall’insegnamento
Risultati di apprendimento previsti: Il percorso intende costruire un insieme coordinato di saperi teorico-pratici per sviluppare nello studente conoscenze e competenze di lettura e comprensione dei fenomeni della leadership e del management in vista di una adeguata gestione delle dinamiche comunicative e di un pieno esercizio delle funzioni di direzione e coordinamento.
Contenuti: I contenuti dell'insegnamento si sviluppano su tre fondamentali direzioni fra loro strettamente integrate:
- le funzioni di leadership nell’organizzazione e nei gruppi di lavoro;
- la leadership emozionale e gli stili di leadership;
- la formazione alla leadership.
Programma: L’insegnamento affronta le tematiche inerenti l’attività di leadership nei contesti organizzati dell’educativo e del formativo, raccordandoli alla comunicazione interpersonale e al lavoro di team. Verranno considerate in particolare le problematiche inerenti le funzioni di leadership all'interno degli istituti scolastici e dei servizi socio-educativi rivolti alla persona e alle comunità.In modo specifico troveranno adeguato approfondimento le tematiche della leadership emozionale con l'offerta di quadri concettuali che permetteranno di attribuire senso e significato a precisi stili di leadership. Verranno inoltre proposti strumenti di studio e di riflessione per la formazione alla leadership attraverso modelli di apprendimento autodiretto.
Testi di riferimento: Goleman D., Boyatzis R. E., McKee A., Essere leader. Milano: BUR, 2004. (Parti I e II) Cerca nel catalogo
J.P. Kotter, I leader, Chi sono e come lavorano gli uomini che sanno cambiare le aziende. Milano: Il Sole 24 ore, 2008. (volume a scelta) Cerca nel catalogo
G. Barzanò, Leadership per l’educazione. Riflessioni e prospettive dal dibattito globale. Roma: Armando Editore, 2008. (volume a scelta) Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: Fra i volumi a scelta Kotter è consigliato per chi segue il piano studi per i servizi socio-educativi, mentre Barzanò è consigliato a coloro che seguono il piano studi per i servizi scolastici.
Metodi didattici: Metodologicamente il percorso formativo procede attraverso la proposta di lezioni frontali condotte con il supporto di materiali audiovisivi e di attività seminariali in cui si richiede la partecipazione attiva degli studenti.
Metodi di valutazione: La verifica degli apprendimenti si realizzerà mediante un colloquio individuale sulle tematiche affrontate dal corso.
Altro: Il docente è disponibile a concordare programmi personalizzati con gli studenti, si riserva inoltre la facoltà di apportare eventuali modifiche alle indicazioni bibliografiche offerte.