Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE DELLA FORMAZIONE
PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, SCOLASTICI E FORMATIVI
Insegnamento
LABORATORIO DI LEADERSHIP EDUCATIVA
SFN1035068, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, SCOLASTICI E FORMATIVI
SF1737, ordinamento 2010/11, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WORKSHOP OF EDUCATIONAL LEADERSHIP
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ETTORE FELISATTI M-PED/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
A SCELTA DELLO STUDENTE A scelta dello studente M-PED/03 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/10/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2014/15 Ord.2010

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per accedere all'insegnamento laboratoriale si richiede il possesso delle conoscenze fondamentali, previste dal piano curricolare di riferimento, nell’ambito delle aree pedagogiche, psicologiche e sociologiche. Nello specifico, si raccomanda allo studente di aver seguito l’insegnamento di "Leadership, comunicazione e lavoro di gruppo" (3CFU) cui si interconnette strettamente l’attività qui proposta
Risultati di apprendimento previsti: Il percorso punta alla costruzione di conoscenze e abilità nelle teorie e nelle pratiche relative ai fenomeni della leadership. L’azione dello studente viene orientata verso una comprensione e una prima sperimentazione delle dinamiche personali e sociali che sostengono le funzioni di leadership nelle organizzazioni educative e formative. In particolare si intende costruire un insieme coordinato di saperi per sviluppare dispositivi teorico-pratici riguardanti la leadership in ottica generativa, in vista di una positiva gestione delle dinamiche che la caratterizzano.
Contenuti: I contenuti proposti dall’insegnamento affrontano le questioni inerenti le funzioni e le competenze della leadership nella realizzazione del cambiamento a livello di culture e di pratiche, nelle organizzazioni, nei gruppi e nelle persone.
Verranno sviluppati in forma particolare i legami fra leadership e learning organization considerando le componenti della cultura organizzativa, i rapporti fra leader-follower e l’azione del leader verso la promozione di altri leader, all'interno di uno spazio significativo per l’investimento generativo e la crescita costante.
Programma: L’insegnamento laboratoriale affronta le tematiche inerenti la leadership nei contesti organizzati dell’educativo e del formativo procedendo attraverso 3 passaggi fondamentali:
1. messa a punto dei quadri concettuali fondamentali inerenti le funzioni e le competenze di leadership rispetto ai contenuti scelti, al fine di stabilire il background scientifico comune di riferimento;
2. approfondimento ed elaborazione di esperienze di leadership utilizzando narrazioni metaforiche, in ambienti di lavoro on line, secondo modelli di costruzione sociale degli apprendimenti;
3. rielaborazione delle esperienze attraverso una riconsiderazione delle teorie utilizzate, dei processi attivati e dei risultati conseguiti.
Verranno esaminate in forma particolare le dimensioni connesse alle funzioni e alle competenze di leadership all'interno degli istituti scolastici e dei servizi socio-educativi rivolti alla persona e alle comunità.
Testi di riferimento: Quaglino G., Leadership. Nuovi profili di leader per nuovi scenari organizzativi. Milano: Raffaello Cortina, 2005. Cerca nel catalogo
slide e materiali utilizzati dal docente a lezione, --. --: --, --.
Metodi didattici: Il percorso formativo procede attraverso lezioni frontali condotte in presenza dal docente con l’utilizzo di slide e di dispositivi di supporto. Lo studente sarà inoltre implicato in ambienti interattivi on line per la realizzazione di attività di gruppo e per l’elaborazione personale di prodotti sulla base di materiali di lavoro e di indicazioni specifiche offerte.
Metodi di valutazione: La verifica degli apprendimenti si realizzerà mediante un colloquio orale che verterà sulla discussione dei materiali elaborati dallo studente e sulle tematiche affrontate durante il corso. La valutazione complessiva si compone sia dell’esito del lavoro sviluppato in piattaforma (1/3), sia del risultato conseguito durante il colloquio orale (2/3).
Altro: Per l’acquisizione dei crediti è richiesta la frequenza obbligatoria alle lezioni frontali e alle attività on line.