Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Insegnamento
FISICA GENERALE 2 (Ult. numero di matricola da 5 a 9)
INL1001828, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE (Ord. 2008)
IN0513, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
Ult1002
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PHYSICS 2
Sito della struttura didattica http://moodle.dei.unipd.it/
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO SARTORI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Fisica e chimica FIS/01 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 12.0 96 204.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/10/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
20 A.A. 2017/2018 01/10/2017 15/03/2019 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
FORTUNATO LORENZO (Membro Effettivo)
19 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
BAIESI MARCO (Membro Effettivo)
PIZZELLA ALESSANDRO (Supplente)
18 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 BAIESI MARCO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
PIZZELLA ALESSANDRO (Supplente)
17 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 BAIESI MARCO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
16 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
BAIESI MARCO (Membro Effettivo)
PIZZELLA ALESSANDRO (Supplente)
15 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 SARTORI PAOLO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
RIGOLIN STEFANO (Supplente)
14 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
SARTORI PAOLO (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
RIGOLIN STEFANO (Supplente)
13 FISGEN2 Ultimo numero di matricola da 5 a 9 01/10/2013 30/09/2014 SARTORI PAOLO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
12 FISGEN2 Ultimo numero di matricola da 0 a 4 01/10/2013 30/09/2014 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
SARTORI PAOLO (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
11  01/10/2013 15/03/2015 SARTORI PAOLO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
10  01/10/2013 15/03/2015 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
SARTORI PAOLO (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)
7 2012 01/10/2012 30/09/2013 SARTORI PAOLO (Presidente)
ZOTTO PIERLUIGI (Membro Effettivo)
SIMI GABRIELE (Supplente)
6 2012 01/10/2012 30/09/2013 ZOTTO PIERLUIGI (Presidente)
SARTORI PAOLO (Membro Effettivo)
MARGONI MARTINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nozioni base di trigonometria, calcolo vettoriale, calcolo integrale e differenziale. Nozioni fondamentali di FISICA 1 (meccanica e termodinamica)
Risultati di apprendimento previsti: Lo studente, alla fine del corso, deve acquisire una serie di nozioni di base fondate sul metodo sperimentale; deve saper affrontare e risolvere in modo corretto problemi attinenti agli argomenti trattati, impostando correttamente una situazione fisica propostagli sotto forma di esercizio, mediante l'applicazione delle leggi fisiche appropriate, dimostrando di saper risolvere algebricamente e numericamente i problemi proposti; deve inoltre saper fornire una descrizione il piu' possibile critica dei fenomeni fisici presi in considerazione formulando le leggi in modo matematico corretto.
Contenuti:
Programma: Fenomeni elettrici. Fenomeni elettrostatici. Carica elettrica. Legge di Coulomb. Costante dielettrica del vuoto.
Campo e potenziale elettrostatico
Campo elettrostatico. Principio di sovrapposizione. Densita' di carica. Lavoro della forza elettrica. Energia elettrostatica e potenziale elettrostatico. Gradiente del potenziale elettrostatico. Dipolo elettrico; campo, potenziale e energia del dipolo. Campo e potenziale elettrostatico di distribuzioni continue di carica: filo indefinito, anello, disco. Carica elementare e quantizzazione della carica: esperienza di Millikan. Linee di campo e superfici equipotenziali.Flusso del campo elettrostatico. Teorema di Gauss. Circuitazione del campo elettrico. Rotore del campo elettrostatico. Divergenza del campo elettrostatico. Enunciati del Teorema di Stokes e teorema della divergenza. Forma locale della legge della circuitazione e della legge di Gauss. Equazioni di Poisson e Laplace, Applicazioni della legge di Gauss: filo indefinito, piano indefinito, guscio sferico, sfera carica.
Struttura elettrica della materia. Cenni sulle proprieta' elettriche della materia: isolanti (dielettrici) e conduttori. Lavoro di estrazione
Conduttori. Equilibrio elettrostatico. Teorema di Coulomb. Induzione elettrostatica. Conduttori cavi. Capacita'. Condensatore. Calcolo della capacita' per condensatore piano, cilindrico e sferico. Collegamenti in serie e parallelo di condensatori. Energia elettrostatica e densita' di energia elettrostatica. Forza elettrostatica fra le armature di un condensatore. Pressione elettrostatica
Dielettrici. Polarizzazione di un dielettrico. Carica di polarizzazione e densita? superficiale di carica di polarizzazione. Relazione fra polarizzazione e campo elettrico: suscettivita? elettrica. Costante dielettrica relativa e assoluta. Dielettrici nei condensatori. Il vettore induzione dielettrica. Legge di Gauss nei dielettrici.
Corrente elettrica. Conduzione elettrica nei solidi. Forza elettromotrice. Corrente elettrica e densita? di corrente elettrica. Velocita? di deriva delle cariche libere. Conservazione della ccarica e equazione di continuita?. Legge di Ohm. Resistenza. Resistivita? e conduttivita?, Cenni alla teoria classica della conduzione elettrica nei solidi. Dissipazione di potenza su un resistore: effetto Joule.
Circuiti in corrente continua.Conduttori ohmici. Resistori in serie e parallelo. Generatori di f.e.m. e resistenza interna. Correnti stazionarie. Leggi di Kirchhoff. Considerazioni energetiche sulla f.e.m.: campo elettromotore. Misure elettriche: amperometro,voltmetro, ohmetro. Carica e scarica di un condensatore.
Campo magnetico. Fenomeni magnetici. Definizione di campo magnetico. Forza di Lorentz. Forza magnetica su un conduttore percorso da corrente: II legge elementare di Laplace. Moto di cariche in campo magnetico. Apllicazioni: selettore di velocita?, spettrometro di massa,ciclotrone, bottiglia magnetica.Effetto Hall. Sonda di Hall e misura del campo magnetico. Momento meccanico su una spira percorsa da corrente. Momento magnetico. Energia magnetica. Galvanometro a bobina mobile.
Sorgenti del campo magnetico. Campo magnetico prodotto da una corrente. I legge elementare di Laplace. Permeabilita' magnetica del vuoto. Campo magnetico associato ad una carica in movimento. Applicazioni della prima legge di Laplace: filo infinito percorso da corrente (legge di Biot-Savart), spira circolare percorsa da corrente (analogia con il dipolo elettrico). Interazione fra fili percorsi da corrente. Definizione dell'unita' di misura della corrente in S.I.
Leggi fondamentali della magnetostatica. Linee del campo magnetico. Flusso del campo magnetico attraverso superfici chiuse. Legge di Gauss per il magnetismo. Divergenza del campo magnetico. Flusso concatenato con una linea chiusa. Circuitazione del campo magnetico e teorema di Ampere. Rotore del campo magnetico. Campo di un solenoide rettilineo infinito e di
Testi di riferimento: Halliday,Resnik,Krane, FISICA 2. MILANO: Casa Editrice Ambrosiana (CEA), --.
Pavan Sartori, PROBLEMI di FISICA 2 risolti e commentati. MILANO: Casa Editrice Ambrosiana (CEA), --. Cerca nel catalogo
P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci, Fisica II. NAPOLI: SES, --. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezioni di teoria erogate mediante diapositive animate in POWER POINT , pubblicate su WEB nel sito del docente.
Metodi di valutazione: prove scritte in itinere e/o prova scritta in appello normale + superamento test di laboratorio + prova orale
Altro: nessuna