Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) (Logistica Padova)
MEP3055459, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA
ME1727, ordinamento 2009/10, A.A. 2014/15
Sf0101
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CLINICAL METHODOLOGY AND MEDICAL SEMIOTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA

Docenti
Responsabile DAVID SACERDOTI MED/09
Altri docenti ENRICO GRINGERI MED/18

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP3055331 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO TRADIZIONALE) (Logistica Padova) DAVID SACERDOTI ME1727

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica MED/09 3.0
CARATTERIZZANTE Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica MED/18 2.0
CARATTERIZZANTE Medicina delle attività motorie e del benessere MED/09 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso IV Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 24 0.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) - COMMISSIONE D'ESAME A.A. 2016/2017 - LOGISTICA DI TREVISO 01/10/2016 30/12/2018 ROSSATO MARCO (Presidente)
CAMPANA LUCA GIOVANNI (Membro Effettivo)
6 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) - COMMISSIONE D'ESAME A.A. 2016/2017 01/04/2019 31/12/2019 SERGI GIUSEPPE (Presidente)
MANZATO ENZO (Membro Effettivo)
5 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) - COMMISSIONE D'ESAME A.A. 2015/2016 - LOGISTICA DI TREVISO 01/10/2015 30/12/2018 ROSSATO MARCO (Presidente)
LUMACHI FRANCO (Membro Effettivo)
3 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E TRADIZIONALE) - LOGISTICA DI TREVISO A.A. 2014/2015 01/10/2014 30/12/2018 ROSSATO MARCO (Presidente)
LUMACHI FRANCO (Membro Effettivo)
1 METODOLOGIA CLINICA E SEMEIOTICA MEDICA (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) - COMMISSIONE D'ESAME A.A. 2013/2014 01/10/2013 30/12/2018 ANGELI PAOLO (Presidente)
GRINGERI ENRICO (Membro Effettivo)
SECCIA TERESA MARIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Per poter trarre beneficio dal Corso, gli studenti devono aver superato gli esami di Fisiologia e Fisiopatologia Medica
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1. Saper fare l'anamnesi generale e specifica.
2. Saper fare la visita medica generale.
3. Saper rilevare la pressione arteriosa, eseguire un prelievo venoso, fare ed interpretare l'elettrocardiogramma standard.
4. Conoscere il significato dei più frequenti segni e sintomi di malattia.
5. Conoscere i livelli normali dei principali esami di laboratorio di interesse medico/chirurgico generale.
6. Saper rilevare i segni obiettivi patologici, conoscere le più importanti alterazioni dei parametri di laboratorio e gli esami strumentali più comuni per lo studio dei principali organi e sistemi di competenza medico/chirurgica generale.
Modalita' di esame: L'esame sarà diviso in una prova pratica sul paziente (anamnesi ed esame obbiettivo) ed in un esame orale con discussione del caso clinico e verifica dell'apprendimento
Criteri di valutazione: Verranno tenuti in considerazione la frequenza alle lezioni frontali e la frequenza alle esercitazioni pratiche. Il superamento della prova pratica è indispensabile per il superamento dell'esame.
Contenuti: Programma
Anamnesi Generale: famigliare, fisiologica, lavorativa, patologica remota, patologica prossima, farmacologica.
Visita medica generale: stato nutrizionale, cute e annessi, linfonodi, capo e collo, occhi, orofaringe, torace, mammella, polsi, addome, apparato uro - genitale, arti, articolazioni, apparato muscolare, sistema nervoso, deambulazione.
Segni e sintomi di malattia: febbre, tosse, dispnea, cianosi, astenia, anoressia, vomito, diarrea, stipsi, meteorismo, occlusione intestinale, ittero, edema, ascite, cardiopalmo e palpitazioni, dolore toracico, dolore addominale, cefalea, vertigine, lipotimia e sincope, stress e shock, coma, ictus cerebrale, emorragie, disuria, oliguria, anuria, poliuria, ematuria, prurito e dermatosi di interesse internistico, malnutrizione, ipertensione e ipotensione.
Sangue e organi emopoetici: globuli rossi, globuli bianchi, piastrine, velocità di eritrosedimentazione, emostasi, emocoltura, reperti obiettivi patologici e metodi di studio di milza e linfonodi, agobiopsia midollare. Sistema immunitario: gruppi sanguigni, immunoglobuline, autoanticorpi, sottopopolazioni linfocitarie, shock allergico, principali test di allergia.
Cuore: anamnesi specifica ed esame obiettivo del cuore, alterazione dei toni cardiaci, soffi cardiaci, sfregamenti pericardici, esame di laboratorio nell’infarto del miocardio, caratteri del polso, elettrocardiogramma normale e alterazioni più comuni (fibrillazione e flutter atriale, ischemia, infarto), indagini strumentali in cardiologia: significato e utilità di ecocardiogramma, cateterismo cardiaco, coronarografia, scintigrafia miocardica, eco-doppler dei tronchi sovraortici, fattori di rischio cardiovascolare.
Arterie e vene: Polso: sedi e caratteri; ischemia arteriosa periferica, segni obiettivi di ostruzione della vena cava superiore e inferiore, flebotrombosi e tromboflebite.
Polmoni e bronchi: reperti obiettivi in corso di versamento toracico, pneumotorace, atelectasia, polmonite, enfisema polmonare, bronchite acuta e cronica, asma bronchiale, edema polmonare acuto, embolia polmonare e pleurite, esplorazione funzionale della respirazione, esame dell’espettorato, toracentesi ed esame del liquido pleurico, significati ed utilità di tomografia assiale computerizzata, scintigrafia polmonare, broncoscopia.
Tubo digerente: comuni metodi di studio e semeiotica endoscopica per esofago, stomaco, duodeno, digiuno, ileo, colon e retto; malassorbimento intestinale, esame delle feci e coprocoltura; esplorazione rettale. Peritoneo: basi anatomiche e fisiopatologiche.
Fegato, vie biliari e pancreas: reperti obiettivi, esami di funzionalità epatica, biliare e pancreatica, marker sierologici di epatite virale, ecografia e tomografia assiale computerizzata, parancentesi, circolazione epatica e ipertensione portale.
Reni e vie urinarie: reperti obiettivi, esame delle urine completo e urocoltura, valutazione della funzione renale, indagini radiologiche ed endoscopiche.
Endocrinologia: I grandi quadri endocrinologici: principali alterazioni obiettive ed esami di funzionalità.
Mammella: semeiotica della mammella.
Sistema nervoso centrale e periferico: l’esame obiettivo neurologico; le principali sindromi neurologiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Attività Didattica Interattiva (ADI), 3° anno
L’Attività Didattica Interattiva (ADI) fa parte integrante del Corso di Semeiotica e Metodologia Clinica. Trattasi di un’attività pratica a piccoli gruppi di studenti svolta dai docenti del corso presso i reparti di afferenza. Gli obiettivi fondamentali dell’ADI sono il primo approccio con il paziente, l’anamnesi, l’esame obiettivo generale e l’apprendimento – esecuzione delle manovre semeiologiche più semplici che lo studente deve saper fare prima di sostenere l’esame.

Seminari teorico-pratici in aula
Verteranno principalmente su aspetti esemplificativi di semeiologia funzionale e di metodologia clinica, con il fine di mettere lo studente nella condizione di stabilire un iter diagnostico corretto perle patologie inerenti i vari apparati dell’organismo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • G. Fradà, G. Fradà, Semeiotica medica nell'adulto e nell'anziano. --: Piccin, 2014. V edizione Cerca nel catalogo
  • Dioguardi Nicola, Sanna Gianpietro, Moderni-aspetti-di-semeiotica-medica-segni-sintomi-e-malattie-6-ed-. --: SEU, 2011. Cerca nel catalogo
  • tamburino-g,-castellino,-di-maria,-di-raimondo-et al, Il-Rasario-Manuale-di-Semeiotica-medica-19-ed. --: Idelson gnocchi, 2010. Cerca nel catalogo
  • Lynn S Bickley, Bates'. Guide to physical examination and hystory taking. --: Lippincott Williams & Wilkins, 2012. Cerca nel catalogo