Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
MEDICINA E CHIRURGIA
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Insegnamento
MALATTIE CARDIOVASCOLARI (MOD. B)
MEP4065517, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2011)
ME1730, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese CARDIOVASCULAR DISEASE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile DOMENICO CORRADO MED/11

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
MEP4065495 ANESTESIOLOGIA ED EMERGENZE (C.I.) ENRICO FACCO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Formazione interdisciplinare MED/11 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso IV Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: l corso integrato ha i seguenti scopi:

1. consentire allo studente di raggiungere la competenza in:
1.1. Adottare un appropriato comportamento nei confronti dei pazienti,stabilire un'efficace relazione dentista-paziente in grado di falilitare le cure odonitatriche, mantenere la sicurezza, gestire il rischio e prevenire le emergenze;
1.2. Idenitificare i principali problemi non odontoitatrici del paziente, valutare le malattie sistemiche e disturbi principali, la terapia medica in atto e la loro interferenza con le cure odontioatriche, sapendo adattare queste alle particolari esigenze del paziente;
1.3. Identificare i problemi legati al'ansia e saperli gestire con tecniche comportamentali e/o farmacologiche;
1.4. Saper valutare il dolore orofacciale acuto e cronico nelle sue componenti non odontoiatriche, individuando la natura dei problemi e sapendo riconoscere gli altri specialisti di riferimento cui inviare il paziente;
1.5 Sviluppare e implementare una strategia efficace per la prevenzione delle emergenze mediche e in odontoiatria e stabilire strategie per la gestione di queste emergenze, nel caso dovessero succedere;
1.6 Identificare le origini e i meccanismi di perpetuazione dell’ansia e della paura odontoiatrica e trattare quest’ansia e paura con tecniche comportamentali;
1.7. Scegliere e prescrivere farmaci per il trattamento del dolore e dell’ansia pre- intra- e postoperatoria;
1.8. Eseguire infiltrazioni e blocchi anestetici nella cavità orale per procedure conservative e chirurgiche o altri trattamenti, incluso il trattamento delle potenziali complicazioni dell’anestesia locale;
1.9. Trattare tempetivamente le emergenze mediche nello studio odontoiatrico, identificare e prontamente indirizzare le emergenze mediche e odontoiatriche che sono oltre la competenza del dentista;
1.10. Eseguire il Basic Life Support & Defibrillation in caso di arresto cardiaco e il trattamento immediato appropriato delle altre emergenze, incluse: accidenti cardiovascolari, distress respiratorio, ostruzione vie aeree superiori, disordini metabolici (es. iperglicemia e ipoglicemia), reazioni da farmaci, sindrome vasovagale, crisi epilettiche, emorragie, alterazioni della coscienza ed altre emergenze mediche che possono verificarsi nella pratica odontoiatrica;


2. consentire allo studente di raggiungere una adeguata conoscenza in:
2.1 Ruolo e indicazionei dell'uso della sedazione coscinete endovenosa e inalatoria negli adulti, nei bambini, nei disabili e nei pazienti con malattie sistemiche;
2.2. Riconoscere il paziente con bisogni particolari, che abbia necessità di una sedazione profonda o una anestesia generale, richiedendo la collaborazione dell'anestesista.
Modalita' di esame: Esame orale
Criteri di valutazione: La valutazione è basata sulla comprensione da parte dello studente degli argomenti del programma, sull'acquisizione delle conoscenze e delle tecniche oggetto dell'insegnamento e sulla capacità di applicare in modo autonomo e consapevole quanto della disciplina deve essere oggetto di competenza.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: L’insegnamento di Malattie Cardiovascolari si propone di fornire le conoscenze degli aspetti fisiopatologici, semiologici e clinico-terapeutici delle principali malattie cardiovascolari, con particolare riguardo a problematiche di interesse odontoiatrico.

PROGRAMMA

1. Struttura e funzione del cuore e della circolazione
- Anatomia, istologia ed embriologia cardiaca
- Biochimica e biofisica della contrazione cardiaca
- Determinati della funzione circolatoria
2. Metodi diagnostici
- Esame clinico (anamnesi familiare/personale ed esame obiettivo)
- Elettrocardiogramma
- Imaging cardiovascolare
- Ergometria e valutazione funzionale
- Cateterismo cardiaco
3. Malattie cardiovascolari
Definizione, classificazione, eziopatogenesi, fisiopatologia, quadro clinico, indagini strumentali, decorso e storia naturale, e principi di terapia di:
- Malattia reumatica
- Endocardite infettiva
- Cardiopatie valvolari
- Cardiopatia ischemica
- Cardiomiopatie
- Pericardite e miocardite
- Malattie dei canali ionici
- Cardiopatie congenite
4. Insufficienza cardiaca ed edema polmonare acuto
5. Ipotensione e shock
6. Aritmie cardiache, sincope e morte improvvisa
7. Ipertensione arteriosa
8. Cuore d’atleta
9. Tromboembolia polmonare, ipertensione arteriosa polmonare e cuore polmonare cronico.
10. Terapia farmacologica ed interventistica cardiovascolare
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale
Attività pratica in reparto
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • D.L. Kasper – E. Braunwald et al., Principi di Medicina Interna. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • S. Dalla Volta, Malattie del Cuore e dei Vasi. --: MacGraw-Hill, --. III edizione Cerca nel catalogo