Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
Insegnamento
SISTEMI DISTRIBUITI
INL1000514, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
IN0524, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DISTRIBUTED SYSTEMS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARLO FERRARI ING-INF/05
Altri docenti MAURO MIGLIARDI ING-INF/05

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INL1000514 SISTEMI DISTRIBUITI CARLO FERRARI IN0521

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/05 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 26/01/2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 A.A. 2017/2018 01/10/2017 15/03/2019 MIGLIARDI MAURO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
NANNI LORIS (Supplente)
9 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 FERRARI CARLO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
AVANZINI FEDERICO (Supplente)
FANTOZZI CARLO (Supplente)
GHIDONI STEFANO (Supplente)
MENEGATTI EMANUELE (Supplente)
VANDIN FABIO (Supplente)
8 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 FERRARI CARLO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
DE POLI GIOVANNI (Supplente)
MIGLIARDI MAURO (Supplente)
7 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 FERRARI CARLO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
DE POLI GIOVANNI (Supplente)
MIGLIARDI MAURO (Supplente)
01/10/2013 15/03/2015 MORO MICHELE (Presidente)
CLEMENTE GIORGIO (Membro Effettivo)
CONGIU SERGIO (Supplente)
FERRARI CARLO (Supplente)
MENEGATTI EMANUELE (Supplente)
01/10/2013 15/03/2015 FERRARI CARLO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
CLEMENTE GIORGIO (Supplente)
CONGIU SERGIO (Supplente)
DE POLI GIOVANNI (Supplente)
4 2012 01/10/2012 30/09/2013 FERRARI CARLO (Presidente)
MORO MICHELE (Membro Effettivo)
CONGIU SERGIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Saper delineare e criticare un progetto di sistema distribuito con particolare riferimento alle questioni relative alla gestione della eterogeneità, alla scalabilità, alla condivisione di risorse, alla sicurezza ed alla tolleranza ai guasti, al controllo della concorrenza.
Contenuti: Modelli e architetture per sistemi distribuiti. Concorrenza, consistenza, affidabilità, gestione dei guasti, sicurezza. Sistemi Transazionali. Modelli e strumenti per la programmazione. Esempi di applicazioni.
Programma: Richiami su protocolli di rete, processi, threads. Modelli e architetture per sistemi distribuiti: modelli client-server e peer-to-peer. Oggetti distribuiti e invocazione remota. Naming. File server distribuiti. Sincronizzazione e consistenza. Data replica. Transazioni distribuite e controllo della concorrenza. Il problema della sicurezza. Organizzazioni virtuali. Affidabilità e fault tolerance. La gestione delle risorse. Modelli e strumenti per la programmazione. Corba. Esempi di applicazioni: Distributed Supercomputing, On-Demand Computing, Data-Intensive Computing. Server Multimediali Distribuiti, High-Throughput Computing, Real-Time Systems.
Testi di riferimento: Andrew S. Tanenbaum, Maarten Van Steen, Distributed Systems: principle and paradigms. London: Pearson-Prentice Hall, 2007. II edition
Metodi didattici: Tradizionale
Metodi di valutazione: Prova scritta e prova orale
Altro: Nessuna