Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
SCIENZE STORICHE
Insegnamento
STORIA DEL RISORGIMENTO
LE03108083, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE STORICHE (Ord. 2011)
LE0607, ordinamento 2011/12, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF RISORGIMENTO
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ENRICO FRANCIA M-STO/04

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE03108083 STORIA DEL RISORGIMENTO ENRICO FRANCIA LE0607

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Storia generale ed europea M-STO/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso A scelta dello studente

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 05/03/2012
Fine attività didattiche 16/06/2012

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti:
Contenuti: Il corso sarà articolato in due parti:

PRIMA PARTE. LETTURE DEL RISORGIMENTO
Nella prima parte del corso, sarà presentato un quadro generale delle vicende risorgimentali e soprattutto saranno esaminate le principali interpretazioni storiografiche del Risorgimento emerse nel corso del XX secolo, così da fornire agli studenti gli strumenti analitici adatti per affrontare la successiva parte del corso

SECONDA PARTE. LA RIVOLUZIONE NAZIONALE: IL 1848
La seconda parte del corso è dedicata all’analisi di uno dei momenti chiave della storia italiana e europea della prima metà dell’Ottocento, la rivoluzione del 1848. E’ in questo “anno dei miracoli” che le rivendicazioni nazional-patriottiche e le istanze di emancipazione politica emergono fragorosamente in buona parte dell’Europa, mettendo in crisi assetti istituzionali, gerarchie e identità politiche preesistenti. Il corso si propone di esaminare con attenzione il caso italiano, collocandolo all’interno del contesto rivoluzionario europeo, e analizzando momenti, eventi e processi che caratterizzano l’esperienza italiana. I temi che saranno analizzati sono:
- il momento riformista
- la rivoluzione costituzionale
- gli spazi della politica: circoli, parlamenti, piazze
- clero e religione
- città/campagna
- il nemico interno/esterno
- le forme della comunicazione politica
- la guerra
- la rivoluzione dei democratici
Ciascuno di questi argomenti sarà esaminato attraverso la lettura diretta di fonti e la discussione dei principali contributi storiografici, al fine di avere un quadro articolato e sfaccettato dell’evento rivoluzionario
Programma:
Testi di riferimento: L. Riall, Il Risorgimento. Storia e interpretazioni. Roma: Donzelli, 2007. Cerca nel catalogo
A. M. Banti, Il Risorgimento italiano. Roma-Bari: Laterza, 2008. Cerca nel catalogo
A. M. Banti, P. Ginsborg, Per una nuova storia del Risorgimento in Storia d'Italia. Annali 22. Il Risorgimento, a cura di A. M. Banti. P. Ginsborg. Torino: Einaudi, 2007. pp. XXIV-XLI
R. Price, Le rivoluzioni del 1848. Bologna: il Mulino, 2004. Cerca nel catalogo
S. Soldani, Il lungo Quarantotto degli italiani, in Storia della società italiana, vol. XVII, Il movimento nazionale e il 1848. Milano: Teti, 1986. pp. 259-343
A. M. Banti (a cura di), Nel nome dell’Italia. Il Risorgimento nelle testimonianze, nei documenti e nelle immagini. Roma-Bari: Laterza, 2010. pp. 150-257
Metodi didattici: Nella prima parte del corso le lezioni saranno frontali. Nella seconda parte il corso avrà un andamento seminariale, con lettura diretta di fonti e saggi, e gli studenti saranno tenuti ad una partecipazione attiva attraverso relazioni e interventi. Su alcuni specifici temi è prevista la partecipazione, insieme al docente, del dottor Alessio Petrizzo
Metodi di valutazione: Agli studenti frequentanti si richiede la preparazione di
1.
- L. Riall, Il Risorgimento. Storia e interpretazioni, Roma, Donzelli, 2007
- A. M. Banti, Il Risorgimento italiano, Roma-Bari, Laterza, 2008
- A. M. Banti, P. Ginsborg, Per una nuova storia del Risorgimento in Storia d'Italia. Annali 22. Il Risorgimento, a cura di A. M. Banti. P. Ginsborg, Torino, Einaudi, 2007, pp. XXIV-XLI.
- R. Price, Le rivoluzioni del 1848, Bologna, il Mulino, 2004.
- S. Soldani, Il lungo Quarantotto degli italiani, in Storia della società italiana, vol. XVII, Il movimento nazionale e il 1848, Milano, Teti, 1986, pp. 259-343.
- Nel nome dell’Italia. Il Risorgimento nelle testimonianze, nei documenti e nelle immagini, a cura di A. M. Banti, Roma-Bari, Laterza, 2010 (solo le pagine 150-257)

2. una relazione su uno dei temi indicati nella seconda parte del corso, sulla base di saggi e fonti fornite dal docente.

Agli studenti non frequentanti si ricede la preparazione di:
1.
- L. Riall, Il Risorgimento. Storia e interpretazioni, Roma, Donzelli, 2007
- A. M. Banti, Il Risorgimento italiano, Roma-Bari, Laterza, 2008
- A. M. Banti, P. Ginsborg, Per una nuova storia del Risorgimento in Storia d'Italia. Annali 22. Il Risorgimento, a cura di A. M. Banti. P. Ginsborg, Torino, Einaudi, 2007

2. 2 libri o un numero congruo di articoli concordare con il docente
Altro: