Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA DELL'ARTE
Insegnamento
STORIA DEL DISEGNO E DELLA GRAFICA
LE01119582, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STORIA DELL'ARTE
LE0609, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF DRAWING AND GRAPHICS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VITTORIA ROMANI L-ART/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ART/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 04/03/2013
Fine attività didattiche 15/06/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2019 01/12/2019 30/11/2020 ROMANI VITTORIA (Presidente)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
7 2018 01/12/2018 30/11/2019 ROMANI VITTORIA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
6 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ROMANI VITTORIA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
5 2017 01/10/2016 30/11/2017 ROMANI VITTORIA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
VINCO MATTIA (Supplente)
4 2015/16 01/10/2015 30/09/2016 ROMANI VITTORIA (Presidente)
FERRARI SARAH (Membro Effettivo)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
VINCO MATTIA (Supplente)
3 2015 01/10/2014 30/09/2015 ROMANI VITTORIA (Presidente)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
VINCO MATTIA (Supplente)
2 commissione 01/10/2013 30/09/2014 ROMANI VITTORIA (Presidente)
GROSSO MARSEL GIUSEPPE (Membro Effettivo)
SAVY BARBARA MARIA (Supplente)
VINCO MATTIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Il corso intende fornire gli strumenti di base per la conoscenza del disegno italiano, di età moderna, con particolare riferimento ai materiali, alle tecniche e al loro evolversi in relazione alle esigenze espressive degli artisti, alle tipologie e alle funzioni. Queste conoscenze saranno poi utilizzate per analizzare il ruolo del disegno nella prassi operativa attraverso una campionatura di artisti significativi.
Il corso offre inoltre un panorama delle le principali tecniche della stampa calcografica (xilografia, incisione a bulino, acquaforte).
L'insegnamento si fonda su una buona conoscenza dell'arte italiana di età moderna.
Contenuti: Parte prima : Introduzione allo studio del disegno e dell'incisione
- supporti, tecniche e materiali del disegno presentati anche in relazione alle tipologie e alle funzioni
- iscrizioni, marchi di collezione, montature. Un'introduzione ai problemi del collezionismo dei disegni
- il disegno nella prassi operativa degli artisti : una campionatura
-introduzione alle principali tecniche calcografiche

Parte seconda:
- "Michelangelo disegnatore"

Programma: La prima parte del programma introduce alla storia del disegno, sia dal punto di vista più propriamente tecnico (supporti, strumenti, materiali, ecc. ), sia per quanto riguarda le diverse tipologie e funzioni (disegno funzionale; disegno autonomo) e una campionatura di uso del disegno in bottega. Per questi aspetti lo studente potrà riferirsi ai contributi di S. Prosperi Valenti Rodinò e di A. Petrioli Tofani (1991) indicati in bibliografia.
Per il ruolo del disegno nella prassi operativa degli artisti, lo studente potrà fare riferimento al saggio di Hugo Chapman in premessa del catalogo "Figure. Memorie. Spazio" (Firenze 2011) e alla bibliografia relativa all'approfondimento.
Per una introduzione tecnica alla stampa calcografica, le nozioni di base si trovano nel capitolo specifico del volume "Le tecniche artistiche" curato da C. Maltese (1973); per la storia dell'incisione, si suggerisce la lettura del saggio di Evelina Borea nella Storia dell'arte Einaudi.
Per la parte di approfondimento si è scelto di presentare un artista che permette di affrontare una casistica vasta ed esemplare, tale da permettere di verificare e approfondire le conoscenze acquisite nella prima parte del corso. Il saggio di Hirst sull'argomento è una lettura ormai classica, e di grande utilità sul piano metodologico.
Gli appunti delle lezioni costituiscono una guida-base alla preparazione dell'esame. Altrettanto importante è la consultazione di alcune collane dedicate al disegno italiano che saranno indicate a lezione.
Testi di riferimento: S. PROSPERI VALENTI RODINO', Forme funzioni tipologie, in Il Disegno. 1. Forme, tecniche, significati. Cinisello Balsamo (MI): --, 1991. pp. 93-183
A. PETRIOLI TOFANI I materiali e le tecniche, in Il Disegno. 1. Forme, tecniche, significati, I materiali e le tecniche. Cinisello Balsamo (MI): --, 1991. pp. 187-251
H. CHAPMAN, Il disegno italiano del Quattrocento, in Figure, memorie, spazio. Disegni da Fra' Angelico a Leonardo. Firenze: Giunti, 2011. pp. 15-75
C. MALTESE (a cura di), Incisione e stampa, in Le tecniche artistiche, cap. 10, pp. 257-306.. Torino: --, 1973.
E. BOREA, Stampa figurativa e pubblico dalle origini all'affermazione nel Cinquecento, in Storia dell'arte italiana, vol 2°. Torino: Einaudi, 1979. pp. 317-413
M. HIRST, Michelangelo, i disegni (1988). Torino: Einaudi, 1993. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezioni frontali ed esercitazioni con il supporto di immagini atte all'individuazione delle diverse tecniche grafiche e calcografiche, delle diverse tipologie di disegni e del ruolo nei processi preparatori delle opere d'arte.
Saranno inoltre effettuate visite a eventuali mostre di grafica in corso e ad alcune collezioni, in modo da offrire la possibilità di una conoscenza diretta dei materiali.
Metodi di valutazione: Per la verifica finale è prevista una prova orale sui contenuti del corso e sulle letture proposte. Nel corso del colloquio lo studente dovrà essere in grado di riconoscere le diverse tecniche grafiche e di sapersi orientare nell'individuazione dell'epoca e dell'area di produzione delle opere che gli verranno sottoposte.
Altro: