Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA DELL'ARTE
Insegnamento
LETTERATURA LATINA MEDIEVALE
LE11104479, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STORIA DELL'ARTE
LE0609, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIAEVAL LATIN LITERATURE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNA MARIA GIANOLA

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1030476 LETTERATURA LATINA MEDIEVALE (AVANZATO) GIOVANNA MARIA GIANOLA LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storiche e letterarie L-FIL-LET/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 1920 01/10/2019 30/11/2020 MODONUTTI RINO (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Membro Effettivo)
MARRONE DANIELA (Supplente)
5 1819 01/10/2018 30/11/2019 MODONUTTI RINO (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Membro Effettivo)
MARRONE DANIELA (Supplente)
4 1112 01/10/2011 30/11/2012 GIANOLA GIOVANNA MARIA (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
GOLDIN DANIELA (Supplente)
3 1415 01/10/2014 30/11/2015 GIANOLA GIOVANNA MARIA (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
GOLDIN DANIELA (Supplente)
2 1314 01/10/2013 30/11/2014 GIANOLA GIOVANNA MARIA (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
GOLDIN DANIELA (Supplente)
1 1516 01/10/2015 30/11/2016 GIANOLA GIOVANNA MARIA (Presidente)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
GOLDIN DANIELA (Supplente)
MODONUTTI RINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso può essere seguito con profitto solo da chi abbia già acquisito le conoscenze di base della lingua latina e della letteratura latina antica.
Risultati di apprendimento previsti: Il corso, che potrebbe essere intitolato “Il racconto e la celebrazione della contemporaneità nella poesia latina medievale”, si propone di studiare i rapporti che alcune generazioni di letterati medievali, dall'età carolingia al primo Trecento, seppero instaurare e mantenere con la propria contemporaneità e insieme con i modelli antichi e tardo-antichi che offriva la scuola. Questo comporeterà una approfondita conoscenza di alcuni aspetti di una letteratura, quella mediolatina, ancora poco nota e tuttavia indispensabile per chi affronta lo studio del medioevo europeo.
Contenuti: Saranno presi in considerazione alcuni componimenti mediolatini, di età e ambienti differenti, nati comunque dal proposito di raccontare e, di solito, celebrare, fatti e personaggi contemporanei agli autori. Si tratta talvolta di opere che, proprio in quanto legate a ciò che vi è di più contingente, poco dopo essere state composte persero per i lettori gran parte del loro interesse e che ci sono giunte anonime attraverso tradizioni esilissime.
Programma: Verranno in particolare presi in considerazione alcuni testi la cui materia narrativa si lega a personaggi quali Carlo Magno, Berengario I, Cangrande della Scala o ad avvenimenti come l’assedio che i Normanni posero a Parigi nell’885, la spedizione pisana alle Baleari del 1113-1115, le lotte tra i comuni italiani e Federico Barbarossa. Oggetto particolare di studio saranno di volta in volta le scelte compiute dagli autori a proposito dei modelli antichi, del modo di raccontare, del tipo di versificazione, dello stile.
Testi di riferimento: D. Norberg, Manuale di latino medievale, a cura di M. Oldoni. Cava de’ Tirreni: Avagliano, 1999.
E. R. Curtius, Letteratura europea e Medio Evo latino, a cura di R. Antonelli. Firenze: La Nuova Italia, 1992.
M. Feo, Il poema epico latino nell'Italia medievale, in I linguaggi della propaganda: studio di casi, a cura dell’Ist. storico della Resistenza. Milano: Bruno Mondadori, 1991. pp. 30-73.
D. Schaller, La poesia epica, in Lo spazio letterario del Medioevo, 1. Il Medioevo latino, I. La produzione del testo, II. Roma: Salerno Editrice, 1993. pp. 9-42.
Note ai testi di riferimento: Durante le lezioni saranno fornite ulteriori specifiche indicazioni bibliografiche e distribuiti i testi necessari.
Metodi didattici: Il corso si svolgerà principalmente attraverso la lettura, l'inquadramento e l'analisi dei testi latini.
Metodi di valutazione: Esame orale.
Altro: Lo studio del manuale di Dag Norberg è richiesto a chi non ha frequentato nel triennio il corso di Letteratura latina medievale. Chi l'abbia invece frequentato porterà all'esame il saggio di Ernst Robert Curtius.
Per raccogliere o verificare notizie su periodi, generi, autori che saranno oggetto di studio si consiglia la consultazione di uno di questi due manuali: Letteratura latina medievale (secoli VI-IX), a cura di C. Leonardi, Firenze, SISMEL Edizioni del Galluzzo 2002, oppure E. D’Angelo, La letteratura latina medievale. Una storia per generi, Roma, Viella 2009.