Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE POLITICHE
STUDI EUROPEI
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA
SPN1031160, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STUDI EUROPEI
SP1866, ordinamento 2011/12, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum CULTURA POLITICA NELLA SOCIETÀ GLOBALE [003PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF POLITICAL PHILOSOPHY
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIUSEPPE DUSO

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1032684 STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (B) GIUSEPPE DUSO LE0599

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
A SCELTA DELLO STUDENTE A scelta dello studente SPS/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso A scelta dello studente

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 commissioni a.a. 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 MERLO MAURIZIO (Presidente)
CESARONI PIERPAOLO (Membro Effettivo)
ZANON ADOLFO ALBERTO (Supplente)
4 STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (B) 2016/2017 01/10/2016 30/11/2017 MERLO MAURIZIO (Presidente)
CESARONI PIERPAOLO (Membro Effettivo)
3 STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (B) 2014/2015 01/10/2014 30/09/2015 MERLO MAURIZIO (Presidente)
CESARONI PIERPAOLO (Membro Effettivo)
CHIGNOLA SANDRO (Supplente)
2 STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (B) 2014/2015 01/10/2015 30/11/2016 MERLO MAURIZIO (Presidente)
CESARONI PIERPAOLO (Membro Effettivo)
CHIGNOLA SANDRO (Supplente)
1 STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA (B) 2013/2014 01/10/2013 07/11/2014 MERLO MAURIZIO (Presidente)
CESARONI PIERPAOLO (Membro Effettivo)
BONTEMPI MILENA (Supplente)
CHIGNOLA SANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Titolo: "Storia dei concetti politici e filosofia"

Il corso propone una riflessione sui fondamentali concetti politici e giuridici moderni fornendo le armi critiche necessarie ad affrontare i temi della vita sociale e politica. Nello stesso tempo tende a fornire un orizzonte storico-concettuale necessario per un rapporto corretto con i classici del pensiero filosofico-politico.
Contenuti: “Storia dei concetti politici e filosofia”. La filosofia come ineludibile interrogazione dei concetti politici che sono comunemente accettati come doxa comune e come valori indiscussi. La nascita della storia concettuale nella scuola tedesca di Brunner e Koselleck. Il nostro contributo e la via filosofica della storia concettuale. La consapevolezza storico-concettuale come necessario strumento per la lettura dei classici.
“Il Politico di Platone”: il pensiero politico greco tra la questione della giustizia e il problema del governo:
“La genesi moderna dei concetti politici fondamentali”. I concetti fondamentali delle costituzioni a partire dalla Rivoluzione francese. La loro nascita nell’ambito delle dottrine giusnaturalistiche moderne. La concezione contrattualistica (e federalistica) della politica di Althusius e la sua negazione a partire dalle moderne dottrine del contratto sociale. I concetti che formano il dispositivo moderno con cui si pensa la politica: individuo, uguaglianza, libertà, popolo, potere, rappresentanza. Il nesso tra libertà e potere in Hobbes: la sovranità e l’invenzione del moderno concetto di rappresentanza. Rousseau e la sovranità del popolo. La ricaduta dei concetti di sovranità del popolo e rappresentanza nelle costituzioni democratiche. Le aporie dei concetti moderni e gli effetti di spoliticizzazione del dispositivo di legittimazione del potere. Il compito della filosofia politica: pensare il presente "oltre" i concetti politici moderni.
Programma:
Testi di riferimento: S. Chignola, G. Duso, Storia dei concetti e filosofia politica. Milano: FrancoAngeli, 2008. I cap. 1,3,4,5,6,10 Cerca nel catalogo
G. Duso (a cura), Contratto sociale. Roma-Bari: Laterza, 2006. Introduzione e Althusius, Hobbes, Locke, Rousseau
G. Duso (a cura), Il potere. Per la storia della filosofia politica moderna. Roma: Carocci, 2009. p. 1-297 o in alternativa il volume Duso, Il contratto sociale nella filosofia politica moderna
G. Duso (a cura), Il contratto sociale nella filosofia politica moderna. Milano: FrancoAngeli, 2006. l’Introduzione e i saggi riguardanti Hobbes, Locke e Rousseau; o in alternativa il volume Duso, Il potere
A. Biral, Per una storia del concetto di Politica. Lezioni su Aristotele e Hobbes. Padova: Il Prato, 2012. Solo per gli studenti non frequentanti in sostituzione degli appunti Cerca nel catalogo
Platone, Il politico. --: --, --. qualsiasi edizione (consigliata Laterza con testo greco a fronte). In aggiunta: M. Bontempi, G. Duso, Platone e l’immagine della città, CLEUP 2007. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Il corso è collegato con gli altri del settore di Filosofia politica e tende a fornire le armi critiche e il quadro storico di base per l’approfondimento successivo di una serie di nodi filosofici fondamentali: la filosofia greca, il suo ruolo nella tradizione della filosofia pratica, la nascita del pensiero politico moderno, la filosofia classica tedesca, la riflessione sui concetti politici tra Otto e Novecento. Il corso non mira tanto ad una preparazione specialistica, pur costituendo una base necessaria per chi intenda svolgere un lavoro di tesi sia triennale, sia magistrale, nell’ambito della filosofia politica, ma ha lo scopo principale più ampio di stimolare e accompagnare l’esercizio del pensiero filosofico da parte dello studente, in particolare in relazione al problema pratico dell’agire e della vita in comune sociale e politica, di fornire un quadro storico sulla filosofia politica, e alcuni strumenti per una lettura dei testi dei classici antichi e moderni.
Metodi di valutazione:
Altro: