Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA BIOMEDICA
Insegnamento
STRUMENTAZIONE ELETTRONICA
INM0017552, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA BIOMEDICA
IN0512, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ELECTRONIC INSTRUMENTATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUIGINO BENETAZZO
Altri docenti CLAUDIO NARDUZZI ING-INF/07

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INM0017552 STRUMENTAZIONE ELETTRONICA LUIGINO BENETAZZO IN0507

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria elettronica ING-INF/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 NARDUZZI CLAUDIO (Presidente)
GIORGI GIADA (Membro Effettivo)
BENETAZZO LUIGINO (Supplente)
BERTOCCO MATTEO (Supplente)
5 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 NARDUZZI CLAUDIO (Presidente)
BENETAZZO LUIGINO (Membro Effettivo)
BERTOCCO MATTEO (Supplente)
GIORGI GIADA (Supplente)
01/10/2013 15/03/2015 NARDUZZI CLAUDIO (Presidente)
BERTOCCO MATTEO (Membro Effettivo)
BENETAZZO LUIGINO (Supplente)
FRIGO GUGLIELMO (Supplente)
GIORGI GIADA (Supplente)
TRAMARIN FEDERICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: I prerequisiti sono da riferirsi agli insegnamenti caratterizzanti il corso di Ingegneria Elettronica: Teoria dei circuiti, Fondamenti di Elettronica, Segnali e sistemi, Elettronica dei sistemi digitali.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisire le conoscenze necessarie ad un impiego consapevole della strumentazione elettronica di base. Acquisire la capacità di realizzare un sistema di misura ed eseguire correttamente le misurazioni su alcuni componenti e dispositivi di comune impiego in elettronica, nonchè per analizzare segnali complessi per ricavarne l'informazione aggregata senza alterarla.
Modalita' di esame: Prova orale con eventuali verifiche sulla abilità sperimentale nell'eseguire misure simili a quelle svolte durante il laboratorio sperimentale aggregato all'insegnamento.
Criteri di valutazione: Verifica della conoscenza strumentale, riferita alle strumentazioni di base, sia per quanto riguarda i principi su cui si basa il loro funzionamento e le procedure di taratura, sia sulla valutazione critica dei risultati della misurazione (incertezza di tipo A e di tipo B).
Contenuti: - Principi fondamentali delle misure.
- Cenni sulle misure analogiche delle grandezze elettriche fondamentali
- Misure numeriche nel dominio di tempo-frequenza (contatori, frequenzimetri) e di ampiezza
(voltmetri, multimetri, impedenzimetri). Oscilloscopi e Oscillografi.
- Diagnostica di circuiti digitali
- Strumenti per il rilievo di guasti
- Sistemi automatici di test
- Cenni sull'integrazione CAT, CAE, CAD
- Criteri per la valutazione dell'affidabilità
- Sistema qualità e normazione
Elementi sui Linguaggi di Programmazione per sistemi di misura basati su processori.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Agli allievi è richiesta la frequenza alle lezioni frontali, per le quali la presentazione orale fatta dal docente è integrata da supporti di vario tipo (cartacei, trasparenze, sito Moodle).
Viene richiesta la frequentazione del laboratorio sperimentale articolato in varie prove di misurazione tramite banchi attrezzati e assistenza da parte di tecnici laureati esperti in scienza e tecnica della misurazione.
Gli argomenti sviluppati a lezione sono esposti nei testi cartacei di riferimento, mentre le trasparenze eventualmemte utilizzate sono reperibili sul sito Moodle del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi per consultazione integrativa:
• E. Bava, R. Ottoboni, C. Svelto, Principi di misura, ed. Progetto Leonardo, Bologna 2000
• D. Mirri, Strumentazione Elettronica di misura, ed. CEDAM, Padova 2001
______________________________________________________________________________________
Testi di riferimento:
  • L. Benetazzo, C. Narduzzi, Strumentazione Elettronica. Padova: Libreria Progetto, 2010.
  • L.Benetazzo, Misure Elettroniche - strumentazione numerica. Padova: CLEUP, 1984. Cerca nel catalogo
  • L. Benetazzo, Misure Elettroniche- strumentazione analogica. Padova: CLEUP, 1982. Cerca nel catalogo
  • L. Benetazzo, Misure Elettroniche - Complementi. Padova: Libreria Progetto, 1994. Cerca nel catalogo
  • E. Bava, R. Ottoboni, C. Svelto, Fondamenti della Misurazione. Bologna: Esculapio, 2004.