Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
Insegnamento
MEDIAZIONE LINGUISTICA DI RUSSO 1
LEL1000939, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
IF0312, ordinamento 2008/09, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIATION 1 (RUSSIAN)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VIVIANA NOSILIA L-LIN/21

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE04105281 LINGUA RUSSA 2 VIVIANA NOSILIA LE0603
LEM0013334 MEDIAZIONE LINGUISTICA DI RUSSO 1 VIVIANA NOSILIA IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Linguaggi settoriali, competenze linguistiche avanzate e mediazione linguistica da/verso le lingue di studio L-LIN/21 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 21 54.0
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 15/06/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 1213 01/10/2012 30/11/2013 NOSILIA VIVIANA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
3 1112 01/10/2011 30/11/2012 NOSILIA VIVIANA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
2 1314 01/07/2013 10/10/2014 NOSILIA VIVIANA (Presidente)
CRIVELLER CLAUDIA (Membro Effettivo)
PILA MALINKA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Lo studente dovrà dimostrare di avere sviluppato le sue competenze nell'uso scritto e orale della lingua russa. Dovrà inoltre avere dimostrato di avere acquisito una conoscenza teorica della lingua, la capacità di spiegarne i fenomeni, di essere capace di una riflessione sulla lingua.
Contenuti: L'insegnamento si compone di un corso frontale tenuto dalla docente V. Nosilia nel 1° semestre (42 ore) sia per gli studenti di LCM sia per quelli di MZL, di un laboratorio di traduzione (21 ore) per gli studenti di MZL e di un addestramento linguistico che si terrà sia nel 1° sia nel 2° semestre.
Gli studenti di MZL che studiano il russo come terza lingua non sono tenuti a frequentare il laboratorio di traduzione (ma sono tenuti anch'essi a frequentare l'addestramento linguistico di traduzione orale con la dott. Kandybina).
Programma: Il programma di grammatica del corso frontale comprenderà:
- genitivo plurale di sostantivi,aggettivi, pronomi
- aggettivi di forma piena e forma breve
- comparativo e superlativo degli aggettivi e degli avverbi: formazione ed uso
- i numerali cardinali: declinazione ed uso
- i participi ed i costrutti participiali
- i gerundi ed i relativi costrutti
- il passivo
- i verbi di moto con prefissi
- il discorso indiretto
- l'uso delle congiunzioni что e чтобы
- il periodo ipotetico.

Per gli studenti di MZL è previsto un laboratorio di traduzione dal russo all'italiano e dall'italiano al russo di 21 ore.

Per l'addestramento linguistico con la dott. Borozdina (sia per LCM sia per MZL) si trovano indicazioni al seguente indirizzo:
http://www.maldura.unipd.it/slavo/cel/borozdina/index.htm
Ulteriori indicazioni sui contenuti saranno fornite durante l'addestramento linguistico.

L'addestramento linguistico con la dott. Kandybina (per i soli studenti di MZL) farà esercitare nella traduzione ORALE dal russo all'italiano (materiali forniti durante le lezioni).
Testi di riferimento: C. Cevese, Ju. Dobrovolskaja, E. Magnanini, Grammatica russa, Morfologia. Milano: Hoepli, 2000. Obbligatorio per il corso frontale Cerca nel catalogo
S. A. Chavronina, A. I. Širočenskaja, Il Russo. Esercizi. Roma: Il Punto Editoriale, 2007. Obbligatorio per il corso frontale
S. Černyšov, A. Černyšova, Poechali! 2.I. Sankt-Peterburg: Zlatoust, 2009. Obbligatorio per l'addestramento linguistico, preferire l'edizione con CD
S. Černyšov, A. Černyšova, Poechali! 2.II. Sankt-Peterburg: Zlatoust, 2010. Obbligatorio per l'addestramento linguistico, preferire l'edizione con CD
F. Fici, N. Žukova, La lingua russa del 2000, II. Firenze: Le Lettere, 2009. Consigliato. Pp. 19-27, 32-39, 43-49, 69-78, 113-118, 141-143, 145-147.
F. Fici, A. Jampol’skaja, La lingua russa del 2000, III. Firenze: Le Lettere, 2009. Consigliato. Pp. 64-70, 139-141.
C. Cevese, Ju. Dobrovolskaja, Sintassi russa. Milano: Hoepli, 2005. Consigliato. Pp. 248-261. Cerca nel catalogo
I. M. Pul'kina, E. Zachava-Nekrasova, Učebnik russkogo jazyka dlja studentov-inostrancev. Moskva: Russkij jazyk, 1977. Vanno bene anche altre edizioni. Per studenti di madrelingua russa, come possibile alternativa alla grammatica di Cevese, Dobrovolskaja, Magnanini.
I. M. Pul'kina, E. Zachava-Nekrasova, Il Russo. Grammatica pratica con esercizi. Mosca - Genova: Russkij jazyk - Edest, 1991. Vanno bene anche altre edizioni. Per studenti di madrelingua russa, come possibile alternativa alla grammatica di Cevese, Dobrovolskaja, Magnanini.
A. P. Čechov, Rukovodstvo dlja želajuščich ženit’sja. --: --, --. http://feb-web.ru/feb/chekhov/texts/sp0/sp4/sp4-195-.htm
A. P. Čechov, Grač. --: --, --. http://feb-web.ru/feb/chekhov/texts/sp0/sp5/sp5-074-.htm
A. A. Zaliznjak, A. D. Šmelev, Vvedenie v russkuju aspektologiju. Moskva: Jazyki russkoj kul’tury, 2000. Per studenti di madrelingua russa, pp. 87-96.
Note ai testi di riferimento: Appunti dalle lezioni.
Eventuali ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante le lezioni.
Metodi didattici: CORSO FRONTALE (42 ore): il docente si concentrerà sulla grammatica che affronterà da un punto di vista teorico, fornendo però anche indicazioni sull'uso delle strutture grammticali
LABORATORIO DI TRADUZIONE (21 ore, solo per MZL): il docente si concentrerà su particolari strutture che creano difficoltà nella traduzione da e verso il russo
ADDESTRAMENTO LINGUISTICO (dott. Borozdina, per LCM e MZL): esercitazioni di conversazione, comprensione dei testi, produzione scritta
ADDESTRAMENTO LINGUISTICO (dott. Kandybina, SOLO PER MZL, anche per gli studenti di MZL che studiano il russo come terza lingua): preprazione alla traduzione orale dal russo, attraverso l'affinamento delle capacità di mantenersi fedeli al contenuto e allo stile del testo
Metodi di valutazione: Esame scritto ed esame orale.
L'esame scritto è propedeutico a quello orale.
L'esame scritto si compone delle seguenti prove:
- test lessico-grammaticale
- prova di produzione scritta
- traduzione scritta dal russo e dall'italiano (SOLO PER MZL)
La prima volta che lo studente si presente dovrà obbligatoriamente sostenere TUTTE LE PROVE. Qualora non lo faccia, le eventuali prove superate saranno ANNULLATE. Successivamente lo studente potrà presentarsi a risostenere solo le prove eventualmente non superate o del cui voto non è soddisfatto. Il ripresentarsi ad una prova implica la rinuncia al voto precedentemente ottenuto. Si ricorda che lo studente dovrà completare l'esame (scritto ed orale) entro un anno solare dalla data del superamento della prima prova scritta. Trascorso tale termine, l'esame scritto dovrà essere risostenuto per intero.
Solo dopo il superamento di tutte le prove scritte, lo studente potrà accedere agli orali, dapprima con le collaboratrici ed esperte linguistiche e solo alla fine col docente titolare del corso.
Esame orale con la dott. Borozdina: lo studente dovrà sostenere una conversazione e discutere i testi assegnati dalla docente, preparandosi a riassumerli e a rispondere a domande su di essi (v. http://www.maldura.unipd.it/slavo/cel/borozdina/pdf/voprosyII.pdf)
Esame orale con la dott. Kandybina (solo per MZL): traduzione orale dal russo di un testo già visto e di uno nuovo.
Esame orale finale col titolare del corso: lettura, traduzione e commento grammaticale di testi trattati durante l'addestramento linguistico; spiegazione di argomenti grammaticali indicati dal docente; dimostrazione della conoscenza di declinazioni, coniugazioni, reggenze di lessico appreso nel corso del 1° e del 2° anno.
Altro: PREREQUISITI: sono richieste una buona padronanza della terminologia grammaticale italiane e della grammatica italiana, nonché del programma del corso di Lingua russa 1.
Gli studenti di madrelingua russa non sono tenuti a frequentare le lezioni con la dott. Borozdina. Sono però tenuti, se iscritti a MZL, a seguire l'addestramento linguistico con la dott. Kandybina. Dovranno in ogni caso sostenere l'esame in tutte le sue parti, sia scritte, sia orali, quindi anche con la dott. Borozdina. Dovranno informarsi presso di lei sul materiale da preparare.
Si considerano studenti di madrelingua russa coloro che hanno un'ottima conoscenza della lingua russa parlata e scritta standard (literaturnyj jazyk).
Essi dovranno dimostrare di conoscere la terminologia grammaticale sia russa sia italiana relativa agli argomenti del 1° e del 2° anno e dovranno essere in grado di spiegare gli argomenti grammaticali del programma. Possono scegliere se prepararsi sulla Grammatica di Cevese et al., come gli altri studenti, o sulla Grammatica di Pul'kina, in versione russa o italiana, l'importante è che conoscano gli argomenti grammaticali trattati e siano in grado di esporli sia in italiano sia in russo. Sono comunque tenuti a seguire le lezioni frontali con la docente e, se iscritti a MZL, anche il modulo di traduzione scritta da 21 ore.
ATTENZIONE! Per quanto riguarda l'argomento dei verbi di moto con prefisso, esso dovrà essere OBBLIGATORIAMENTE trattato secondo il quadro teorico proposto nel libro "Vvedenie v russkuju aspektologiju" indicato in bibliografia.