Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
COMUNICAZIONE
Insegnamento
COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE
LEL1000985, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
COMUNICAZIONE
IF0313, ordinamento 2010/11, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MULTIMEDIA COMMUNICATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA NOBILI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Metodologie, analisi e tecniche della comunicazione SPS/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2013
Fine attività didattiche 25/01/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 commissione a.a. 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 TOFFANIN MARCO (Presidente)
STELLA RENATO (Supplente)
6 comunicazione multimediale 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 TOFFANIN MARCO (Presidente)
STELLA RENATO (Supplente)
5 comunicazione multimediale 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 TOFFANIN MARCO (Presidente)
STELLA RENATO (Supplente)
4 comunicazione multimediale 2015-2016 01/10/2015 30/11/2016 NOBILI LUCA (Presidente)
BUSA' MARIA GRAZIA (Membro Effettivo)
3 comunicazione multimediale 2014 01/10/2014 30/09/2015 NOBILI LUCA (Presidente)
BUSA' MARIA GRAZIA (Membro Effettivo)
2 comunicazione multimediale 2013 01/10/2013 07/11/2014 NOBILI LUCA (Presidente)
BUSA' MARIA GRAZIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Consigliato avere una discreta dimestichezza nell'utilizzo dei computer e nella navigazione in Internet. E' inoltre consigliato conoscere anche solo a grandi linee Facebook, Youtube e Google.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente: 1)conoscerà le teorie e i modelli principali alla base della comunicazione e sarà in grado di applicarli nell'analisi dei diversi ambiti comunicativi 2) conoscerà le tecniche e le tecnologie necessarie a sviluppare un prodotto multimediale 3) sarà in grado di sviluppare e realizzare un prodotto audiovisivo e testuale di tipo multimediale.
Modalita' di esame: Orale. Sulla base del numero degli studenti l'orale potrà essere preceduto dalla realizzazione in gruppo di un prodotto multimediale a conclusione della parte del corso dedicata al Laboratorio.
Criteri di valutazione: La valutazione finale verrà basata sulla partecipazione al corso, sulla partecipazione alla realizzazione del prodotto multimediale e sul risultato nella prova di esame orale.
Contenuti: PARTE TEORICA (42 ORE)
DEFINIZIONI DI BASE: definizione di comunicazione, linguaggio, medium, società di massa, mass media, multimedia.
MODELLI COMUNICATIVI: informazionale, modifiche di Schramm e Berlo, McLuhan; media unidirezionali, bidirezionali e reticolari; modello semiotico-informazionale e semiotico testuale; elementi di semiotica; cultura testualizzata e cenni alla teoria dei generi.
QUALI EFFETTI?: comunicazione di massa e interpersonale, teoria funzionalista e degli usi e gratificazioni; esposizione, percezione e memorizzazione selettiva, campo di accettazione.
ANALISI E CRITICA DELLA COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE: Internet e il web, storia e caratteristiche; criticità di Internet e del web; tv digitale: potenzialità e limiti; esperienze multimediali in location esterne.

PARTE DI LABORATORIO (21 ORE)
TECNICHE E TECNOLOGIE: definizioni di digitale, bit, pixel, ipertesti, link; tecniche di scrittura per la Rete; tecniche per realizzare immagini; tecniche per file audio; imagine e panorama sonori; creazione di un audiovideo; storyline e storyboard; break even point, time line, software autore.
CREAZIONE DI UN PRODOTTO MULTIMEDIALE: sulla base del numero degli studenti la parte di laboratorio potrà prevedere la realizzazione in gruppo di un prodotto multimediale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per la parte teorica è consigliata la frequenza. La parte di Laboratorio è a frequenza obbligatoria.
Testi di riferimento:
  • Caterina Cangià, Teoria e pratica della comunicazione multimediale. --: TuttoScuola, 2013. Il libro è solo una parte del corso e solo alcune parti del libro sono inerenti al programma. L'acquisto non è necessario.