Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
FILOSOFIA
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA (B)
LEN1032748, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FILOSOFIA
LE0599, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF PHILOSOPHY (B)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile UMBERTO CURI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Storia della filosofia e istituzioni di filosofia M-FIL/06 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 commissioni a.a. 2018/2019 01/10/2018 30/11/2019 RAMETTA GAETANO (Presidente)
GRIGENTI FABIO (Membro Effettivo)
AURORA SIMONE (Supplente)
5 STORIA DELLA FILOSOFIA (B) 2017 01/10/2017 30/11/2018 RAMETTA GAETANO (Presidente)
GRIGENTI FABIO (Membro Effettivo)
AURORA SIMONE (Supplente)
GAMBA GIULIA (Supplente)
4 STORIA DELLA FILOSOFIA (B) 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 RAMETTA GAETANO (Presidente)
AURORA SIMONE (Membro Effettivo)
GAMBA GIULIA (Membro Effettivo)
FURLANI SIMONE (Supplente)
3 STORIA DELLA FILOSOFIA (B) 2015/2016 01/10/2015 30/11/2016 CURI UMBERTO (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
GURISATTI GIOVANNI (Supplente)
MACOR LAURA ANNA (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)
SCAPOLO BARBARA (Supplente)
2 STORIA DELLA FILOSOFIA (B) 2014/2015 01/10/2014 30/09/2015 CURI UMBERTO (Presidente)
SANO' LAURA (Membro Effettivo)
GURISATTI GIOVANNI (Supplente)
MACOR LAURA ANNA (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)
SCAPOLO BARBARA (Supplente)
1 STORIA DELLA FILOSOFIA (B) 2013/2014 01/10/2013 07/11/2014 CURI UMBERTO (Presidente)
GURISATTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
MACOR LAURA ANNA (Supplente)
PASQUALIN CHIARA (Supplente)
SANO' LAURA (Supplente)
SCAPOLO BARBARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Obiettivi formativi:

- Il corso non si propone di insegnare “pensieri”, ma di aiutare a pensare.
- Nei limiti del possibile, lo studente dovrà imparare non la filosofia, ma a filosofare.
Contenuti:
Programma: Articolazione del corso:
1. Introduzione metodologica: che cos’è la storia della filosofia?
2. La concezione della filosofia nel pensiero classico
3. Il problema filosofico della morte
4. La concezione della filosofia nel pensiero contemporaneo
Testi di riferimento: 1. A) Appunti dalle lezioni., --. --: --, --. Per gli studenti non frequentanti si consiglia la lettura di U. Curi, Pensare con la propria testa, Mimesis, Udine-Milano 2009.
1. B) U. Curi, Polemos. Filosofia come guerra, Bollati Boringhieri, Torino 2000., --. --: --, --.
2. Un’opera a scelta tra: Eraclito, Testimonianze e frammenti (qualunque edizione italiana);, Platone, un dialogo a scelta, purchè in edizione integrale; Aristotele, Il libro I della Metafisica, a cura di E. Berti e C. Rossitto,. Utet, Torino;: Epicuro, Opere, Laterza, Roma-Bari., --. Si potrà scegliere anche altra opera di autore classico, purchè concordata col docente.
3. U. Curi, Via di qua. Imparare a morire, Bollati Boringhieri, Torino 2011., --. --: --, --.
4. G. Deleuze, F. Guattari, Che cos’è la filosofia?, tr. it. Einaudi, Torino2002., --. --: --, --.
Metodi didattici: Il corso è organizzato in modo da favorire l’autonoma crescita intellettuale e conoscitiva degli studenti. Prevede dunque una partecipazione assidua e consapevole alle diverse attività in cui si articolerà il corso: lezioni, conferenze, seminari, discussioni guidate.
Metodi di valutazione:
Altro: N.B.- In linea generale, i manuali liceali non sono idonei per un approccio criticamente fondato alla storia della filosofia. Nella migliore delle ipotesi, insegnano “pensieri” e non a pensare. Tuttavia, gli studenti che non abbiano studiato filosofia nelle scuole secondarie, o che ritengano comunque utile il riferimento ad un quadro informativo, potranno facoltativamente consultare: C. Diano, Il pensiero greco da Anassimandro agli Stoici, Bollati Boringhieri, Torino 2006 ( per il pensiero antico) e E. Severino, La filosofia contemporanea, Rizzoli, Milano 2002.